Auto Storiche RacingFotogalleryNotizie autoRacing

Rallylegend 2021 di San Marino, vincitori e classifiche

L’edizione 2021 del Rallylegend non ha tradito le attese degli appassionati, che sulle strade di San Marino hanno ammirato i campioni e le auto che hanno fatto la storia dei rally.

Il Rallylegend 2021 non ha tradito le aspettative ed ha trasformato la Repubblica di San Marino nella capitale Mondiale dei rally, di ogni era. A fare gli onori di casa ci ha pensato ancora una volta Miki Biasion che quest’anno ha partecipato al Rallylegend alla guida della moderna Hyundai i20 Coupé WRC, con al fianco la figlia Bettina.

Rallylegend 2021, categorie e vincitori

Gli iscritti al Rallylegend si sono sfidati nelle categorie Myth, Historic, WRC e Rallylegend Heritage. Nella prima la vittoria finale è andata all’equipaggio formato dal campione francese Francois Delecour e da Sabrina De Castelli, su Ford Sierra Cosworth.

Rallylegend 2021 Miki e Bettina Biasion con la Hyundai i20 WRC Plus
Miki e Bettina Biasion con la Hyundai i20 WRC Plus

Fra le Historic successo per Simone Brusori insieme a Lucia Valdiserra, al volante della Porsche 911 RS 3000 del 1985 mentre fra le WRC la vittoria finale è andata a Kristian Poulsen con Ole Frederiksen, su Hyundai i20 Coupè WRC Plus del 2020. Infine nella Rallylegend Heritage il primo posto è stato conquistato dalla Fiat 131 Abarth del 1977 di Sandro Giacomelli, in coppia con Nicola Zancanella.

Rallylegend 2021 incidente a Capirossi

La Guest star dell’edizione 2021, Loris Capirossi, al suo esordio a Rallylegend, è incappato quasi subito in una toccata piuttosto violenta, che ha fermato la corsa della sua Skoda Fabia R5.

Incidente Skoda Fabia di Capirossi al Rallylegend 2021
La Skoda Fabia di Capirossi distrutta dopo l’incidente al Rallylegend 2021

Capirex, con il suo navigatore Giuliano Calzolari, ha perso il controllo dell’auto per fortuna senza conseguenze. Purtroppo i danni alla Fabia non gli hanno permesso di continuare a correre nel Rallylegend 2021.

Incidente Capirossi Rallylegend 2021 Skoda Fabia R5 distrutta
Nell’incidente contro il guarda rail l’auto di Capirossi ha riportato numerosi danni

L’auto da rally è andata a sbattere contro il guard rail, riportando danni alle sospensioni anteriori e posteriori destre.

Rallylegend 2021 risultati Historic

Il Rallylegend ha regalato spettacolo in tutte le categorie in gara, ad iniziare dall’Historic dove ha vinto e dominato la Porsche 911 RS 3000 del 1985 di Simone Brusori e Lucia Valdiserra. I vincitori dell’Historic hanno conquistato anche la Antigua Cup, particolare classifica che premia (con una settimana di soggiorno nell’isola caraibica), con un punteggio mutuato dalla vela, l’equipaggio in proporzione più veloce.

Rallylegend 2021 Brusoni su Porsche 911 RS 3000 (1985)
Brusori su Porsche 911 RS 3000 (1985)

Il sammarinese Stefano Rosati, con Sergio Toccaceli, su Talbot Lotus del 1981 ha insidiato a lungo il primato di Brusori, ed ha concluso al secondo posto. Sul podio al terzo posto si è classificato Sergio Galletti, con Cesare Richler Del Mare, su Porsche Carrera RS del 1975, che hanno confermato alla fine un terzo posto occupato a lungo.

Rallylegend 2021 Myth

Nella categoria “Myth” la vittoria del Rallylegend 2021 è andata al campione francese Francois Delecour, con Sabrina De Castelli, su Ford Sierra Cosworth 4X4, che ha tenuto dietro Carlo Boroli, con Billy Casazza alle note, su Subaru Impreza 555, penalizzati da un ritardo ad un Controllo Orario, costato oltre due minuti.

Rallylegend 2021 Delecour su Ford Sierra Cosworth 4x4 (1990)
Delecour su Ford Sierra Cosworth 4×4 (1990)

L’ultimo gradino del podio in rimonta è stato arpionato dal sul sammarinese Marcello Colombini, in coppia con Selva, al volante della BMW M3 E30.

Rallylegend 2021 WRC

Grande lotta tra le potenti vetture della categoria “WRC”, con i primi tre divisi da soli 24 secondi. Alla fine il più veloce è stato il danese Kristian Poulsen, in coppia con Ole Frederiksen al volante della Hyundai i20 Coupè WRC Plus del 2020.

Rallylegend 2021 Poulsen su Hyundai i20 Coupé WRC Plus (2020)
Poulsen su Hyundai i20 Coupé WRC Plus (2020)

Secondo posto per l’olandese Erik Wevers con Jalmar Van Weeren, a bordo della Subaru Impreza WRC S12 del 2006 che sul podio ha preceduto l’equipaggio svizzero formato da Mirko Puricelli e Nicola Medici, al volante della Citroen DS3 WRC del 2011.

Rallylegend 2021 Heritage

La Fiat 131 Abarth del 1977 di Sandro Giacomelli e Nicola Zancanella è stata la regina del passato che ha vinto il Rallylegend Heritage, davanti all’Opel Kadett GTE gruppo 2 dei gemelli Dario e Aldo De Lorenzo, con la Opel Kadett GTE gruppo 2.

Rallylegend 2021 podio Heritage
Rallylegend 2021 podio Heritage

In terza posizione si è classificata la rara e splendida Lancia Stratos del 1975 di “Febis” e Osvaldo Finotti.

Rallylegend 2021 Legend Stars

Anche le Legend Stars al Rallylegend 2021 hanno dato spettacolo, ad iniziare da Gigi Galli, con la Kia Rio da rallycross da 600 cavalli e gomme da neve chiodate. Non a caso la Legend Stars è la categoria che a Rallylegend raduna macchine da sogno e fuoriclasse al volante.

Rallylegend 2021 Gigi Galli su Kia Rio Ralycross
Gigi Galli su Kia Rio Ralycross

Non si sono risparmiati, tra numeri e traversi, anche Miki Biasion, con la Hyundai i20 WRC Plus del mondiale rally, Michele Cinotto con Radaelli e la Audi Quattro del 1981, Craig Breen (nuovo pilota ufficiale M-Sport Ford nel Mondiale rally) con la sua Ford Escort Cosworth.

Poi c’erano Franco Cunico e la Subaru Impreza WRC, Paolo Diana con la Fiat 131 Racing e Martin Passenbrunner al suo fianco, navigatore del compianto Christof Klausner. Poi ancora Simone Campedelli e la BMW M3, Pierfelice Filippi e la Lancia Stratos dei trionfi 1981, Tonino Tognana con De Antoni e l’Opel Ascona 1.9, Federico Ormezzano e la Talbot Lotus ed infine Tony Fassina al volante della Stratos bianca, compagna di tanti trionfi.

Rallylegend 2021 Miki Biasion sulla Hyundai i20 WRC Plus
Miki Biasion a bordo della Hyundai i20 WRC Plus

Poi c’erano Franco Cunico, con la Subaru Impreza WRC, Paolo Diana, con la Fiat 131 Racing, con a fianco Martin Passenbrunner, navigatore del compianto Christof Klausner, Simone Campedelli, con la BMW M3, Pierfelice Filippi, con la Lancia Stratos dei trionfi 1981, Tonino Tognana, con De Antoni e la Opel Ascona 1.9, Federico Ormezzano, con la Talbot Lotus, Tony Fassina, con la bianca Stratos di tanti trionfi.

Sparco Martini Racing Heritage Collection al Rallylegend

Sparco, sponsor e partner tecnico ufficiale dell’evento, ha presentato a Rallylegend le novità 2022 della collezione Martini Racing, lanciata proprio nella scorsa edizione del Legend.

Rallylegend 2021 Lancia SX Triflux nello stand Sparco
Lancia SX Triflux nello stand Sparco

Nello stand Sparco c’era è esposta tutta la collezione Heritage Martini Racing, omaggio alla mitica livrea delle Lancia Delta campioni del Mondo, insieme alle novità 2022 rappresentate dalla felpa con cappuccio Hoodie Big Stripes, dalla Field Jacket in tessuto tecnico e dal maglioncino Wool Crewneck. Oltre ai prodotti di merchandising c’era esposta anche la Lancia Delta S4 Triflux del pilota Marco Gramenzi.

Classifiche, vincitori Rallylegend San Marino 2021

Podio Myth

  1. F. Delecour/S. De Castelli – Ford Sierra Cosworth 4×4 (1990)
  2. C. Boroli/B. Casazza – Subaru Impreza (1993)
  3. M. Colombini/S. Marco – BMW M3 E20 (1987)

Podio Historic

  1. S. Brusori/L. Valdiserra – Porsche 911 RS 3000 (1985)
  2. S. Rosati/S. Toccaceli – Tablot Lotus (1982)
  3. S. Galletti/C. Richler Del Mare – Porsche Carrera RS (1975)

Podio WRC

  1. K. Poulsen/O. Frederiksen – Hyundai i20 Coupé WRC Plus (2020)
  2. E. Wevers/J. Van Weeren – Subaru Impreza WRC S12 (2006)
  3. M. Puricelli/M. Medici – Citroen DS3 WRC (2011)

Podio Heritage

  1. S. Giacomelli/N. Zancanella – Fiat 131 Abarth (1977)
  2. D. De Lorenzo/D. De Lorenzo – Opel Kadett GTE (1977)
  3. Febis/ O. Finotti – Lancia Stratos (1975)

Foto Rallylegend 2021

Foto Evolvency

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto