Nuova Toyota Prius Hybrid

La quarta generazione di Toyota Prius rappresenta un ulteriore passo in avanti con i traguardi raggiunti dalla tecnologia ibrida di Toyota.

Social

Parole Chiave

8 febbraio, 2016

La nuova Toyota Prius Hybrid si basa sui punti di forza e i progressi della precedente generazione ed è stata messa a punto per stabilire nuovi, strepitosi traguardi in termini di consumi, emissioni ed efficienza. Il lancio di ogni nuova Prius è stato sempre caratterizzato dal progressivo perfezionamento della generazione precedente, ma questa new entry promette un salto evolutivo stupefacente in termini di performance, con emissioni che raggiungono la soglia storica dei 70 g/km. Tale miglioramento è però soltanto uno dei numerosi aspetti che caratterizzeranno un prodotto che negli anni si è costantemente evoluto.nuova-toyota-prius-23

Alimentata dalla trasmissione Full Hybrid Toyota di ultima generazione, la nuova Prius assicura ulteriori economie di consumo (solo 3.0 litri/100 km in ciclo combinato) e un’esperienza di guida estremamente gratificante. L’accelerazione è oggi più progressiva e silenziosa, grazie anche al lavoro di affinamento eseguito per assicurare maggior corrispondenza tra velocità della vettura e i regimi del motore. Il comportamento dinamico è stato migliorato grazie all’utilizzo della nuova architettura di progettazione TNGA (Toyota New Global Architecture), una soluzione di progettazione e produzione che consente, fra l’altro, di abbassare il baricentro della vettura (-2 cm) per migliorarne la maneggevolezza e la stabilità.nuova-toyota-prius-3

La nuova architettura ha offerto, inoltre, ai designer una maggiore libertà nella realizzazione di dettagli che accrescessero l’appeal della vettura, grazie a linee più basse e un profilo più dinamico. Anche la realizzazione degli interni ha beneficiato della nuova architettura TNGA, permettendo di ottenere un comfort di altissimo livello, con un abitacolo estremamente razionale e una posizione di guida ottimale. Lo spazio di carico è stato incrementato grazie all’adozione di una batteria di dimensioni ridotte e maggiore densità energetica e del nuovo sistema di sospensioni a doppio braccio oscillante, che non pregiudica in alcun modo la capacità di carico del bagagliaio.

Tutto su News

Tutto su Toyota

Tutto su ECOCAR

Tutto su Hybrid

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV