FotogalleryMercato

Vendite auto settembre 2018, in calo ma la Panda tira sempre!

Le vendite auto a settembre 2018 registrano un forte calo (-25,4%). Nella classifica delle auto più vendute la Fiat Panda si riprende il primo posto davanti alla Toyota Yaris e la Lancia Ypsilon

VENDITE AUTO SETTEMBRE 2018 – Il mercato auto in Italia a settembre 2018 ha subito una brusca frenata: –25,4%. Dopo l’impatto positivo sul mese di agosto, l’entrata in vigore dal 1° settembre delle nuove norme di omologazione dei veicoli e il conseguente anticipo degli acquisti sul mese precedente, ha generato un riflesso negativo sulle vendite di settembre che, anche a causa di un’indisponibilità di tali nuovi prodotti da parte di qualche marchio e di un giorno lavorativo in meno, hanno segnato una sostanziosa flessione a doppia cifra.
Primeggia nelle vendite la Fiat Panda che scalza la prima posizione della Renault Clio.

Le vetture immatricolate a settembre 2018, secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sono state 124.976, 42.500 unità in meno delle 167.469 dello scorso anno. Nei primi 9 mesi le 1.491.261 auto immatricolate si confrontano con le 1.534.349 del gennaio-settembre 2017, segnando una diminuzione del 2,8%.

E’ la Fiat Panda l’auto più venduta a settembre 2018

Nella classifica delle auto più vendute a settembre 2018 in Italia l’eterna Fiat Panda si riprende la leadership perduta ad agosto e guida la classifica davanti alla Toyota Yaris e la Lancia Ypsilon. Nella top ten troviamo anche la Volkswagen T-Roc, la Fiat 500, la Ford Ecosport, la Jeep Renegade, la Citroen C3, la Ford Fiesta e la Peugeot 208.

Classifica auto più vendute settembre 2018 TOP TEN

(In sequenza nella fotogallery le auto in base ai volumi di vendita del mese)

POS. MARCA MODELLO VENDUTE
1. Fiat Panda 9.798
2. Toyota Yaris 3.463
3. Lancia Ypsilon 3.365
4. Volkswagen T-Roc 3.290
5. Fiat 500 2.801
6. Ford Ecosport 2.596
7. Jeep Renegade 2.550
8. Citroen C3 2.510
9. Ford Fiesta 2.502
10. Peugeot 208 2.459

Tra le auto più vendute torna in testa la FIAT PANDA!Vendite auto settembre 2018 Fiat Panda Waze

Vendite auto diesel settembre 2018

A causare questa flessione nelle vendite auto a settembre 2018, secondo l’UNRAE l’Associazione delle Case automobilistiche estere, ci sono anche le campagne di “demonizzazione” delle auto diesel, che stanno disorientando e impaurendo gli automobilisti, anche alla luce dell’impatto sul valore residuo della propria vettura. Come sono andate le vendite di auto diesel a settembre?

Da un’analisi effettuata dal Centro Studi e Statistiche UNRAE, infatti, emerge che nelle tre principali città per numero di immatricolazioni annue, le vendite di autovetture diesel da parte di automobilisti privati si stanno riducendo in modo considerevole. Negli 8 mesi di questo anno, nel comune di Milano la flessione delle immatricolazioni di auto diesel a privati è del 28,6%, a Roma del 22,3% e sale al 37,4% a Torino, a fronte di incrementi delle altre motorizzazioni. Nel totale Italia il calo delle vetture diesel tra i privati è del 15,8%.

Vendite auto x motorizzazioni più vendute a settembre 2018

Passando all’analisi delle vendite auto a settembre 2018 le motorizzazioni diesel hanno perso il 38,3% dei volumi, scendendo di 10 punti per fermarsi al 47,9% del totale mercato. Nel cumulato dei primi 9 mesi la quota è del 53,3% (-3,5 p.p.). In flessione molto più contenuta la benzina (-6,3% e una rappresentatività che sale al 38,7%), mentre calano del 24,2% le vetture a Gpl e del 62,7% quelle a metano, che si fermano all’1% di quota.

Da sottolineare la performance delle auto ibride che, grazie a un aumento delle vendite del 28,2%, in settembre hanno superato le immatricolazioni di auto a Gpl, raggiungendo nel mese una quota del 6,1% (+ 2,5 p.p.), mentre nel cumulato rappresentano il 4,3% del totale. Forte crescita per le vetture elettriche (+168,7%) che si portano allo 0,4% di quota.

Mercato auto settembre 2018 canali e segmenti

In flessione tutti i canali di vendita nell’analisi del mercato auto a settembre 2018, con le immatricolazioni ai privati che si riducono del 16,3% nel mese e del 4,8% nel cumulato (rispettivamente al 59,9% e 54,8% di quota). Molto forte il calo delle società: -34,5% nel mese che porta il periodo gennaio-settembre in diminuzione del 4%. Chiude il noleggio che, nonostante la peggiore performance fra i canali in settembre (-38% in volume, determinata sia dal breve sia dal lungo termine), si mantiene in territorio positivo nel cumulato dei 9 mesi (+3,2%, con una quota che sale al 24,3%).

Calo generalizzato per tutti i segmenti e le carrozzerie che compongono il mercato italiano dell’auto, ma nel cumulato rimangono in attivo i segmenti C delle medie e F dell’alto di gamma e sul fronte delle carrozzerie i crossover, i fuoristrada e le vetture coupé.vendite auto luglio 2018

Mercato auto usate settembre 2018

A settembre 2018 anche il mercato delle auto usate ha segnato una flessione del 7,9% con 339.354 vetture trasferite al lordo delle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome di un operatore in attesa della rivendita a cliente) rispetto alle 368.634 del settembre 2017. Nei 9 mesi il calo è del 3,5% con 3.291.928 trasferimenti di proprietà (3.410.245 nel gennaio-settembre dello scorso anno).

MODELLI AUTO PIU’ VENDUTI CLASSIFICA SETTEMBRE 2018 (Modelli scaricabile PDF)

MERCATO SETTEMBRE 2018 (Marca auto)

MERCATO SETTEMBRE 2018 (Gruppo Automobilistico)

MERCATO SETTEMBRE 2018 (Alimentazione)

LISTINO PREZZI NUOVO – ANNUNCI AUTO USATE

FONTE DATI UNRAE

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close