Notizie auto

Incidenti stradali, strade più pericolose e vittime della strada

Le strade più pericolose in Italia, dove si verificano incidenti stradali, quali sono le categorie più esposte

Nonostante la notevole diminuzione di incidenti stradali dovuta alle misure di contenimento della pandemia Covid-19, la situazione sulle strade italiane sembra essere nuovamente peggiorata, anche se bisogna dire che le morti rapportate agli incidenti stradali sono molte meno.

Incidenti stradali

In Italia si sono registrati 24.205 incidenti (830 mortali), con 911 decessi (il 38% del totale) e 36.518 feriti, mentre per quanto riguarda le autostrade c’è stata una diminuzione sia di incidenti (-40%) che di morti (-37%). Questi sono i dati sull’incidentalità rilevati da ACI nel 2020.

Incidente stradale tra camion in autostrada
Incidente stradale tra camion in autostrada

La vera diminuzione di incidenti stradali c’è stata proprio lo scorso anno, a seguito delle restrizioni durante il lockdown che hanno conseguentemente limitato gli spostamenti. Nei mesi di marzo e aprile, infatti, si è registrato il minor numero di incidenti: rispettivamente (-73%) e (-86%). Situazione nuovamente cambiata – tra 8 e 15% – a luglio, agosto e settembre.

Strade più pericolose

Quali sono le strade più pericolose? Le autostrade urbane sono quelle dove avvengono la maggior parte degli incidenti stradali, sia per l’interminabile viabilità dei mezzi, sia per l’enorme quantità di veicoli che quotidianamente vi transitano.

Strade urbane più pericolose

Le autostrade urbane con più incidenti sono: le Tangenziali di Milano, la Tangenziale Nord di Torino, la Diramazione di Catania A 18 dir, il Raccordo di Reggio Calabria, il Grande Raccordo Anulare e la Penetrazione Urbana della A24 a Roma.

Strade extraurbane pericolose

Per quanto riguarda le strade extraurbane più pericolose, quelle con l’incidentalità maggiore sono: la Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga nel tratto in provincia di Monza Brianza, la SS 207 Nettunense in provincia di Latina, la SP 227 di Portofino in provincia di Genova e l’Asse interurbano di Bergamo e la SS 106 in Calabria.

Soccorso dei Vigili del Fuoco sul luogo di un incidente stradale in autostrada
Soccorso dei Vigili del Fuoco sul luogo di un incidente stradale in autostrada

Incidenti stradali, le categorie più esposte e le vittime della strada

Il 40% delle vittime di incidenti stradali, vittime della strada, nel 2020 rientra in tre categorie:

  1. Motociclisti
  2. Ciclisti
  3. Pedoni

I motociclisti sono coinvolti nel 20,8% degli incidenti stradali e si registrano circa 5,2 morti ogni 100 mezzi coinvolti. Le strade che hanno visto il maggior numero di motocicli coinvolti in incidenti stradali sono state: la SS 001 Aurelia nelle province di Savona, Massa e Lucca, la SS 016 Adriatica in provincia di Rimini, la SS 018 Tirrena-Inferiore in provincia di Salerno, la SS 270 dell’Ischia Verde e la SS 145 Sorrentina in provincia di Napoli, la SS 006 Casilina, la SS 002 Cassia e la SS 008 bis Ostiense in provincia di Roma, la Tangenziale Est-Ovest di Napoli, la SS 035 dei Giovi in provincia di Milano.

I ciclisti sono coinvolti nel 4,7% degli incidenti e le strade che hanno visto più incidenti con biciclette sono state: Aurelia (SV), Emilia (FC), Padana Superiore (PD), Abetone e del Brennero e Gardesana (VR), Codognese (PV), Dei Giovi (MI), Sarzanese Valdera (LU).

I pedoni invece sono coinvolti nel 3,4% dei sinistri e le strade dove c’è stata una maggiore quantità di investimenti sono state: Aurelia nei centri abitati di Vado Ligure e Ceriale in provincia di Savona, la Tosco Romagnola nel centro abitato di Pontassieve (FI), la statale Dello Stelvio presso il centro abitato di Tirano (SO), la statale Amalfitana nei pressi di Minori.

Scontro tra moto e automobile
Scontro tra moto e automobile

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Notizie di cronaca

👉 Incidenti che hanno coinvolto auto

👉 Notizie di Incidenti

👉 Incidenti auto elettriche

👉 Notizie di incendi auto

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Jacopo Romanelli

Sono Jacopo e da quando sono nato in testa ho solo automobili, cinema e videogiochi. Spero nel mio piccolo di potervi intrattenere tramite la lettura dei miei articoli e cercare di rendervi partecipi di tutto quello che mi capita!

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto