News

Incentivi Acquisto Auto Elettriche Bolzano

L’obiettivo dell’Alto Adige è quello di diventare una regione modello dal punto di vista della mobilità sostenibile nelle zone alpine. Le misure riguardano non solo il sostegno per l’utilizzo delle biciclette, dei mezzi pubblici, ma anche di auto elettriche. I primi passi in questa direzione sono stati mossi con un importante incentivo di € 4,000 sul prezzo delle auto elettriche, € 2,000 dalla Provincia e € 2,000 come sconto da parte dei concessionari per stimolare l’acquisto di veicoli elettrici. Gli incentivi sono frutto di una sinergia, denominata #ViaggiareSmart, creata dagli Assessorati provinciali all’economia, all’energia e ambiente. L’iniziativa è stat presentata a Bolzano dal presidente Arno Kompatscher e dagli assessori Florian Mussner (mobilità) e Richard Theiner (ambiente).

Annuncia il presidente Kompatscher:

Le misure previste sono molteplici. Crediamo molto nella mobilità sostenibile, tanto che il concetto entrerà a far parte anche della promozione turistica.

Nissan-mobilità-elettrica-Milano-21Il gruppo di lavoro “Green mobility”, istituito dalla Giunta provinciale, dunque ha ideato misure che riguardano la riduzione del traffico o il suo spostamento e il miglioramento della viabilità. Per stimolare l’acquisto di auto elettriche la Provincia ha ora deciso prevedere sia per i cittadini che per le imprese incentivi per 4.000 euro (2.000 euro per le ibride plug-in). Metà dell’importo sarà a carico della Provincia, mentre la restante metà si configura come sconto da parte dei rivenditori, con i quali la Provincia stipulerà a breve delle convenzioni.
Parallelamente,insieme all’azienda energetica provinciale Alperia, sarà creata una rete di stazioni di ricarica in tutto il territorio provinciale. Al momento esistono circa 35 stazioni, ma entro quest’anno ne saranno installate altre dieci e dal 2018 la rete si amplierà al ritmo di circa 20-30 stazioni all’anno. Previsti anche un pacchetto di servizi Alperia per gli utenti di mezzi elettrici (tra cui call center, sistema tariffario adeguato, pronto intervento).

Aggiunge Kompatscher:

Per chi acquista un’auto elettrica è anche prevista l’esenzione della tassa automobilistica per 5 anni e, trascorsi i cinque anni, si pagherà il 22,5% della tassa.

Per crearsi una stazione di ricarica casalinga o all’interno dell’impresa la Provincia darà anche un contributo di 1.000 euro. Per le imprese è anche previsto, a partire da maggio, un incentivo per l’acquisto di scooter (30 % fino ad un massimo di 1.000 euro) e bici cargo (30 % fino ad un massimo di 1.500 euro). I veicoli elettrici attualmente immatricolati in Alto Adige sono 275, che diventano 600 contando quelli in leasing.mercedes-benz-b-elettrica-enel-1

Tags

Marco Savo

Giornalista appassionato di motori e calcio… !

Articoli Simili

Close