Nissan

Con Nissan Safety Shield Vantaggi Rc

Nissan e Genertel, la compagnia diretta di Generali Italia, hanno siglato una partnership per premiare, con un’offerta assicurativa dedicata, chi acquisterà veicoli Nissan dotati di Nissan Safety Shield, un innovativo sistema di dispositivi che aumentano la sicurezza alla guida. La partnership si basa sulla visione comune di Nissan e Genertel dell’importanza della promozione del corretto stile di guida e la diffusione di sistemi di sicurezza proattivi, a beneficio di tutti gli utenti della strada. Sono tanti i vantaggi Generetal per chi acquista veicoli con Nissan Safety Shield. Innanzitutto RC auto con sconto del 10%. Poi la Protezione Imprevisti gratuito il primo anno, che prevede le seguenti garanzie: la rinuncia alla rivalsa per guida sotto effetto di alcool o con veicolo non in regola con la revisione; il rifacimento della patente per smarrimento; il rifacimento delle chiavi del veicolo in caso di furto o smarrimento. Ed infine l’Assistenza Legale al costo di 10 euro per il primo anno.

NISSAN SAFETY SHIELD – Nissan sviluppa e promuove la diffusione di tecnologie atte a prevenire incidenti. È il caso del sistema di sicurezza proattiva Nissan Safety Shield, un insieme di dispositivi che tengono alta l’attenzione del guidatore, segnalando situazioni potenzialmente critiche o pericolose. Il Nissan Safety Shield è disponibile su tutta la gamma Nissan Crossover (X-Trail, Qashqai, Juke), così come su Nissan Pulsar e Nissan Note.

Nissan Safety Shield componenti

Sistema di copertura angolo cieco: segnala con una spia luminosa la presenza di veicoli nei cosiddetti “coni d’ombra”, ovvero nelle zone che l’occhio umano non può raggiungere con il solo utilizzo degli specchietti retrovisori. Inoltre, se il conducente attiva gli indicatori di direzione per cambiare corsia, ma il sistema rileva una potenziale collisione, la spia lampeggia accompagnata da un allarme acustico.
Sistema di allerta oggetti in movimento: sfruttando le funzionalità dell’Around View Monitor, segnala la presenza di qualsiasi cosa si stia muovendo in prossimità della vettura mentre si effettuano manovre, garantendo la massima protezione degli occupanti del veicolo e degli altri utenti della strada.
Allerta cambio corsia involontario: se il veicolo devia dalla sua traiettoria, senza che sia stato attivato l’indicatore di direzione, questo sistema entra in funzione per avvertire prontamente il conducente.
Dispositivo frenata di emergenza: utilizza un radar integrato che analizza la strada ed in caso di presenza di un ostacolo sulla carreggiata, non rilevato per distrazione dal conducente, agisce automaticamente sul sistema frenante.
Rilevamento attenzione del conducente: riconosce lo stile di guida del conducente, esegue un monitoraggio continuo dei suoi input e se le sue azioni sullo sterzo denotano una mancanza di attenzione, il sistema attiva un segnale di allarme sul cruscotto, per invitare il guidatore a fermarsi e riposare.
Riconoscimento della segnaletica stradale: rileva i segnali stradali che appaiono sul display integrato nel quadro strumenti, tenendo costantemente aggiornato il conducente sui limiti di velocità in vigore.
Fari abbaglianti automatici: disinserisce automaticamente i fari abbaglianti alla comparsa di un veicolo che viaggia in direzione opposta al senso di marcia o che precede e li reinserisce automaticamente quando la strada è libera da altri veicoli.

NISSAN SAFETY SHIELD NUMERI – Per comprendere l’utilità del Nissan Safety Shield basta far “parlare i numeri”. Secondo i dati recentemente pubblicati dall’ISTAT, nel corso del 2014 in Italia si sono registrati 177.031 incidenti stradali, il 75,5% dei quali in città. Dagli studi condotti dal Nissan Technical Centre di Cranfield (Inghilterra), emerge che la “distrazione alla guida” è causa del 78% degli incidenti su strada e del 65% di quelli in fase di manovra. Pertanto, è facile capire come la tecnologia a supporto dell’attenzione del guidatore può rappresentare una valida soluzione atta a prevenire situazioni spiacevoli per tutti gli utenti della strada, soprattutto per i più deboli.

NISSAN GUIDA AUTONOMA – Nissan è impegnata da tempo nella Ricerca e Sviluppo di soluzioni tecnologiche per la prevenzione e riduzione degli incidenti stradali. Il Nissan Safety Shiled è la soluzione per il presente. L’obiettivo per il futuro è mettere in campo tecnologie ancora più innovative per raggiungere “zero mortalità” in caso di sinistri. Per questo, entro il 2020, Nissan lancerà una gamma di veicoli dotati di guida autonoma. Auto intelligenti che sapranno riprodurre automaticamente lo stile di guida del conducente del veicolo e saranno capaci di compensare l’errore umano, che oggi è causa di oltre il 90% di tutti gli incidenti automobilistici. Già dal 2017 il Crossover Nissan Qashqai, intanto, sarà disponibile in Europa con sistema Piloted Drive.

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Vedi Anche

Close
Close