AMG

Mercedes Amg 50 Anni

AMG: tre lettere che in tutto il mondo sono sinonimo di massime prestazioni, esclusività, efficienza ed elevato dinamismo. L’azienda fondata nel 1967 da Hans-Werner Aufrecht ed Erhard Melcher a Großaspach compie 50 anni. Nel corso di questo mezzo secolo di storia Mercedes-AMG si è affermata come marchio di vetture sportive e performance brand di successo riportando numerose vittorie nelle competizioni sportive e sviluppando vetture stradali uniche nel loro genere. L’azienda di Affalterbach, consociata di Daimler AG al 100%, è la punta di diamante sportiva del Gruppo. Per ciascuno dei 1.600 dipendenti è fondamentale la brand mission (“Driving Performance”), che concilia i punti di forza di AMG: tecnologia di punta e passione per prodotti dinamici e coinvolgenti. Alla base di tutto vi è la straordinaria tecnologia motoristica di Mercedes-AMG. Inoltre, con le due vetture sportive concepite in totale autonomia (SLS AMG e AMG GT), l’azienda di Affalterbach ha stabilmente consolidato la propria competenza nello sviluppo. Le quasi 100.000 vetture vendute nel 2016 (+40% di crescita) e la più grande offensiva di modelli della storia dell’azienda hanno rappresentato per AMG un inizio anno da record.Mercedes-AMG GT R (C190) 2016

Il primo trimestre del 2017 fa supporre che quest’anno verrà infranto anche il muro delle 100.000 unità. Questa rapida crescita è stata resa possibile dal continuo sviluppo dei modelli Performance, sempre più richiesti. È stato, però, anche l’ampliamento strategico della gamma degli ultimi anni che ha permesso di conquistare nuovi target. Attualmente gli amanti di vetture sportive possono contare su un’ampia gamma di modelli della famiglia AMG GT. A tutto ciò bisogna aggiungere il successo internazionale dei popolari modelli a otto cilindri delle Serie 63 e dei modelli 45 del segmento delle compatte. A tutto ciò bisogna aggiungere i modelli 43: lanciati con un’ampia offensiva, incontrano il gusto di molti clienti e creano una base molto solida per la moderna gamma di prodotti Mercedes-AMG. I mercati più forti si sono rivelati ancora una volta Stati Uniti, Germania e Cina.Mercedes-AMG A45 4MATIC (W176); Fahrveranstaltung Mercedes-Benz Compact Cars Ungarn 2017

Dichiara Tobias Moers, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-AMG GmbH

AMG_Tobias_Moers_PresidenteCon il nostro ampliamento strategico della gamma stiamo avendo grande successo in tutto il mondo. Con oltre 400 Performance Center abbiamo esteso anche la rete dei nostri punti vendita. I modelli 63 costituiscono ancora il cuore delle nostre serie, che affascinano gli appassionati di tutto il mondo. La serie di vetture sportive sviluppata in totale autonomia, che l’anno prossimo amplieremo con una versione a quattro porte, si presenta, inoltre, come una famiglia di modelli consolidata. In questo modo dimostriamo ancora una volta la nostra competenza come brand di vetture sportive. Una nuova linea di prodotti nel segmento delle compatte andrà ad ampliare ulteriormente la nostra ricca gamma di modelli. Così abbiamo posto le basi, ancora una volta, per una crescita che duri nel tempo. Sta a noi non solo festeggiare i successi di Mercedes-AMG, ma contribuire a modellare la performance del futuro in una delle epoche più entusiasmanti della storia dell’automobile.

Mercedes-AMG | NUOVA GAMMA – Nel 2016 è avvenuta la più grande offensiva nella storia di Mercedes-AMG: la gamma è stata ampliata con più di dieci modelli: da gennaio 2017 gli appassionati di performance possono scegliere tra oltre 50 modelli. Per ogni categoria l’offerta di Mercedes-AMG è ampia e convincente: dal quattro cilindri di serie più potente nella classe delle compatte ai modelli sportivi ed eleganti con potente dodici cilindri, dalle berline e station-wagon nelle diverse classi di potenza a un’ampia gamma di SUV e coupé per arrivare, infine, alle cabriolet e ai diversi roadster. La tecnologia è benchmark nei relativi generi di vetture e va dalla trazione posteriore ottimizzata alla moderna trazione integrale o dal cambio a doppia frizione al cambio automatico sportivo a nove rapporti.

Parallelamente, con i modelli 43 lanciati di recente lo sportscar e performance brand ha conquistato una fetta di clienti completamente nuova. Il biglietto da visita dei modelli 43 è un motore a sei cilindri che coniuga potenza ed efficienza. Inoltre, una taratura speciale del cambio con tempi di innesto più rapidi, le strutture degli assi indipendenti, particolari organi meccanici del telaio, componenti potenti dei freni e altri elementi per interni ed esterni esteticamente distintivi fanno dei modelli 43 delle autentiche AMG che rappresentano il brand nei rispettivi segmenti adempiendo alla mission della “Driving Performance”.Mercedes-AMG E 63 S 4MATIC+, W 213, 2016

Mercedes-AMG | SEGMENTO COMPATTE – Nel 2013 l’ingresso di Mercedes-AMG nella classe delle vetture compatte, ossia in un segmento di mercato assolutamente nuovo, ha costituito un’altra pietra miliare importante: i modelli 45 compatti sono piaciuti subito per la guida sportiva e per il design coinvolgente. Il marchio di vetture sportive e performance brand è così riuscito a conquistare nuovi automobilisti. Con il quattro cilindri più potente al mondo tra quelli prodotti di serie e la trazione integrale 4MATIC AMG orientata alla performance, anche le sportive compatte esprimono chiaramente la Driving Performance tipica di AMG. Considerata la grande richiesta, è prevedibile che in futuro anche in questo segmento l’offerta venga ampliata ulteriormente.

I modelli a quattro cilindri si pongono al vertice del loro segmento di mercato non solo per potenza e piacere di guida, ma raggiungono anche automobilisti AMG più giovani di sempre: la fascia di età più rappresentata è quella compresa tra 35 e 45 anni. Sono molti gli acquirenti che con uno dei modelli compatti acquistano la loro prima Mercedes-AMG.Mercedes-AMG A45 4MATIC (W176); Fahrveranstaltung Mercedes-Benz Compact Cars Ungarn 2017

In meno di tre anni, dalla seconda serie di vetture sportive sviluppata in completa autonomia è nata una famiglia di sette modelli, che comprende anche coupé e roadster. Con la Serie Mercedes-AMG GT l’azienda di Affalterbach sottolinea il suo posizionamento come brand di vetture sportive. La struttura con motore anteriore centrale in configurazione transaxle e la costruzione leggera intelligente costituiscono le basi per un’esperienza di guida particolarmente dinamica. Con la AMG GT R e le due varianti scoperte (la AMG GT Roadster e la AMG GT C Roadster), la famiglia di vetture sportive si è arricchita di modelli affascinanti. Ad Affalterbach è già stato deciso un ulteriore ampliamento, come rivela in anteprima la AMG GT Concept, che ha debuttato a Ginevra.Showcar Mercedes-AMG GT ConceptMercedes-AMG | MOTORI V8 – Da qualche tempo Mercedes-AMG si occupa non solo di sviluppare i propulsori V8 AMG, ma anche la nuova famiglia di otto cilindri di Mercedes-Benz. La prima vettura di serie con un V8 sviluppato ad Affalterbach è stata la G 500, lanciata a settembre del 2015. Anche il motore V8 della futura nuova Classe S è stato sviluppato ad Affalterbach, sottolineando la competenza motoristica di AMG.Mercedes-AMG V8-Motorenmanufaktur

MERCEDES-AMG 50 anni
TAPPE, DATE

 

– Nel 1967 a Burgstall Hans-Werner Aufrecht ed Erhard Melcher fondano l’“Ingenieurbüro – Konstruktion und Versuch zur Entwicklung von Rennmotoren” (studio di ingegneria – progettazione e collaudo per lo sviluppo di motori da gara), antesignano di AMG. AMG è l’acronimo di Aufrecht, Melcher e Großaspach, il luogo di nascita di Aufrecht.
– Nel 1971 AMG si fa subito conoscere: la rossa AMG 300 SEL 6.8 conquista agilmente la vittoria di categoria nella 24 Ore di Spa-Francorchamps e si piazza seconda in classifica generale.
– Nel 1976 l’azienda viene trasferita ad Affalterbach, dove acquisisce la denominazione odierna. In un padiglione di nuova costruzione l’officina di motori da gara si ingrandisce fino a diventare un costruttore di modelli berlina e coupé sportivi.
– Nel 1984 Erhard Melcher sviluppa in completa autonomia una testata cilindri con moderna tecnica delle quattro valvole. Il gruppo innovativo viene montato come V8 da 5,0 litri sulla Mercedes-Benz 500 SEC.
È da allora che vige il principio “One Man, One Engine”.
– La nuova testata cilindri trova impiego dal 1986 non solo nella versione AMG della Classe S, ma anche nella berlina e, dal 1987, nel coupé della classe media (W124). Con una potenza di 265 kW (360 CV) viene battezzata dalla stampa specializzata statunitense “The Hammer”.
– Dal 1988 AMG non costruisce solo le Mercedes-Benz 190 E da corsa, ma si dedica anche al DTM, il Campionato Tedesco Turismo.
– La collaborazione con Mercedes-Benz ha inizio nel 1990. Dal 1991 AMG sviluppa e produce vetture di taratura sportiva firmate Mercedes Benz.
– Con la C 36 AMG nel 1993 viene lanciata la prima vettura sviluppata con Daimler-Benz sulla base di un contratto di collaborazione. Con 5.000 esemplari venduti fino al 1997 diventa il primo successo di vendite.
– Dal 1999 Mercedes-AMG è per il 51% di proprietà DaimlerChrysler.
– Nel 2001 il cambio automatico a 5 marce di nuovo sviluppo viene abbinato nella C 32 AMG al V6 Kompressor di 3,2 litri. L’innovativa funzione “one-touch” permette di selezionare le marce manualmente.
– Nel 2005 Mercedes-AMG diventa una consociata al 100% di Daimler AG.
– La Mercedes-Benz SLS AMG presentata nel 2009 è la prima vettura sviluppata interamente da Mercedes-AMG. Tutto il mondo subisce il fascino delle sonorità, della dinamica di marcia senza compromessi e delle leggendarie porte ad ali di gabbiano.
– Con la SLS AMG GT3 nel 2011 AMG tende l’arco verso il mondo delle gare. La SLS GT3 rappresenta allo stesso tempo l’ingresso di Mercedes Benz nel customer sport esclusivo.
– La Mercedes-AMG GT, presentata nel 2014, è la seconda vettura sportiva sviluppata in completa autonomia ad Affalterbach da Mercedes-AMG.
– Con l’ingresso nel segmento dei modelli compatti e con i modelli 43, AMG amplia la sua gamma e si apre a nuovi target.
– Con poco meno di 70.000 unità, nel 2015 Mercedes-AMG stabilisce un nuovo record di vendite. Tra i motori della crescita vi sono, oltre ai nuovi modelli 43, soprattutto le vetture ad alte prestazioni della Classe C, i SUV e i modelli compatti.
– Dal 2016 la Mercedes-AMG GT3 continua a essere protagonista della storia del customer sport. Nella 24 Ore ADAC Zurich del Nürburgring nel 2016 le squadre al volante della Mercedes-AMG GT3 si aggiudicano i primi quattro posti.
– Con quasi 100.000 esemplari venduti, Mercedes-AMG affronta il 2017, suo cinquantenario, con un nuovo record di vendite al suo attivo.

Tags

Redazione Web

La Redazione WEB di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close