McLaren

McLaren Nuova Generazione di Motori

McLaren ha annunciato un progetto strategico atto allo sviluppo di una tecnologia per una nuova generazione di propulsori. In collaborazione con un serie di partners tra i quali il Gruppo BMW, il progetto svilupperà una nuova tecnologia della combustione che sarà in grado di erogare maggiore potenza di quanto oggi sia possibile. L’obiettivo è di ridurre le emissioni di CO2 e simultaneamente aumentare la potenza del motore. La tecnologia è destinata ad essere implementata nei futuri motori di McLaren.

Il progetto, sostenuto e parzialmente finanziato dal Governo del Regno Unito attraverso l’Advanced Propulsion Centre (APC) (Centro Propulsione Avanzata), permetterà di migliorare lo sviluppo e la produzione nel Regno Unito della tecnologia della combustione interna a bassa emissione di CO2. Il progetto viene diretto da McLaren Automotive ma sono 6 i partners che collaborano. McLaren Automotive continuerà a lavorare con il suo partner per lo sviluppo e costruzione dei suoi motori, Ricardo ed il Gruppo BMW, mentre Graiger e Worrall saranno responsabili per la complessa tecnologia di fusione della lega leggera. Lentus Composites invece contribuirà con la sua conoscenza di speciali strutture in composito. A completare il sindacato, l’Università di Bath che porta in dote la sua avanzata ricerca e capacità di sviluppo di sistemi efficienti per i motori a combustione interna.

“Questo è un progetto eccitante che gioca sui punti di forza di ognuno dei partner – commenta il Chief Executive Officer di McLaren Automotive, Mike FlewittMcLaren Automotive vanta un’eccellente reputazione per la costruzione di motori, considerati tra i migliori al mondo, come dimostrato dal nostro M838T e le sue precedenti vittorie del premio “Engine of the Year” (Premio per il Miglior Motore dell’Anno). Continueremo a sviluppare e costruire i nostri propulsori indipendentemente ed i benefici di questo progetto ci permetteranno di accelerare i tempi per lo sviluppo della nostra nuova generazione di propulsori, come annunciato nel nostro recentemente piano industriale Track22.”

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Vedi Anche

Close
Close