Jeep

Gamma Jeep al 32° Raduno Gradisca

Il 10 dicembre si è svolto il 32esimo raduno internazionale 4×4 che ogni anno richiama appassionati di fuoristrada da tutta Italia e non solo. Per la terza edizione consecutiva il marchio Jeep ha partecipato in qualità di Official Sponsor, esponendo nella piazza principale del comune la sua intera gamma, ammirata da migliaia di partecipanti. Al raduno hanno partecipato ben 628 equipaggi, un vero record, di cui gran parte su vetture Jeep. Vi è stata la possibilità di scegliere tra due percorsi predisposti dall’organizzazione: il primo più panoramico, tra colline e piste forestali, mentre il secondo si snodava nei greti dei torrenti in secca e prevedeva guadi impegnativi in perfetto stile off road. Nato nel 1985 a Gradisca d’Isonzo (GO), il raduno si è affermato negli anni conquistando un crescente numero di partecipanti richiamando appassionati di fuoristrada da tutta Europa.jeep-32-raduno-4x4-gradisca-3

32° Raduno 4×4 Città di Gradisca | JEEP – Il marchio Jeep ha partecipato per il terzo anno consecutivo al prestigioso appuntamento in qualità di Official Sponsor allestendo in piazza Unità d’Italia un’area dedicata all’esposizione della sua intera gamma. In particolare, all’interno dell’area dedicata è stato possibile conoscere da vicino la Jeep Grand Cherokee, il SUV più premiato di sempre; la Jeep Wrangler, l’icona del marchio che incarna il claim “Go anywhere, Do anything”; la Jeep Renegade, il pluripremiato SUV compatto dalla vocazione off-road; la Jeep Cherokee, un modello sempre fedele alla tradizione Jeep. Inoltre, i partecipanti hanno avuto la possibilità di iscriversi, presso lo stand presente nell’area accrediti, al JOG (Jeep Owners Group), il solo e unico club ufficiale che coinvolge i possessori di vetture Jeep e gli appassionati del marchio.jeep-32-raduno-4x4-gradisca-5

32° Raduno 4×4 Città di Gradisca | PERCORSO – L’area Jeep si trovava esattamente accanto al punto di partenza. I partecipanti hanno potuto scegliere tra due itinerari off road, lunghi entrambi oltre 100 km, attraversano la provincia di Gorizia, per tornare nuovamente nella città isontina. Il primo è stato più panoramico, tra colline e piste forestali, mentre il secondo si è snodato nei greti dei torrenti in secca e prevede un impegnativo guado. Senza l’assillo del cronometro, e su tracciati studiati per soddisfare tutti gli appassionati di off road, l’esperienza di guida il centro di questa manifestazione che rispecchia perfettamente lo spirito Jeep.jeep-32-raduno-4x4-gradisca-12

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Vedi Anche

Close
Close