Auto Classiche & StoricheFotogalleryJaguar

Torna in produzione la Jaguar D-Type del 1956

Jaguar produrrà 25 esemplari della storica D-Type del 1956 nell'impianto di Coventry, secondo le specifiche tecniche originali

MOTORE
3.4 Doppio albero a camme
CAVALLI
285
Velocità Max.
270 km/h
PESO / POTENZA
2,80 Kg/CV

FOTO Jaguar D-Type

JAGUAR STORICA Jaguar Classic riavvia la produzione dell’iconica D-type da corsa nel suo impianto di Coventry, 62 anni dopo la costruzione dell’ultimo esemplare, avvenuta nel 1956. Il primo prototipo di D-type assemblato da Jaguar Classic, farà il suo debutto mondiale al Salon Retromobile di Parigi.

Jaguar storica D-TYPE 1956

Le unità costruite in tutto saranno 25, rigorosamente “hand-made”, presso lo stabilimento Jaguar Land Rover Classic Works nella contea di Warwickshire. Nel 1955 Jaguar pianificò la costruzione di 100 esemplari di D-type, di cui solo 75 vennero completati. Ora, Jaguar Classic ha deciso di portare a compimento quell’ambizioso progetto, realizzando 25 nuove repliche.
La D-type, vincitrice per tre volte della 24 Ore di le Mans tra il 1955 e il 1957, era alimentata dal motore sei cilindri XK. Anche le nuove D-type saranno realizzate secondo le specifiche tecniche originali.
La D-type è il terzo modello portato a compimento da Jaguar Classic che nel 2014-15 ha completato la produzione degli ultimi sei esemplari della Lightweight E-type e nel 2017-18 quella delle ultime nove XKSS.
La scrupolosa ricerca degli esperti di Jaguar Classic, che vantano un accesso esclusivo ai disegni e alle tavole dei progetti originali, garantisce una perfetta corrispondenza dell’attuale D-type con le specifiche dell’epoca, stabilite dall’ingegner Lofty England e dai suoi collaboratori negli anni 50. Si potrà scegliere tra due diverse versioni, la Short nose del 1955 o la Long nose del 1956.Jaguar storica D-Type

Jaguar storica D-TYPE 1956 PRIMO ESEMPLARE

Il prototipo attualmente costruito è una Long nose del 1956, caratterizzato dall’ampia testata e dalle reattive pinze dei freni. Dal punto di vista estetico è facilmente riconoscibile per via del suo lungo cofano e dalla caratteristica pinna dietro la testa del guidatore.Jaguar storica D-Type

Jaguar storica D-Type CARATTERISTICHE

La D-Type è un C-Type migliorata. Infatti sia il telaio che il motore erano stati rivisitati mentre la carrozzeria aveva una linea ancora più aerodinamica.
La versione standard della D-Type era una vettura monoposto tipo barchetta. Il motore era il classico 6 cilindri in linea di 3.442 cm³ a doppio albero a camme in testa e alimentato da tre carburatori doppio corpo Weber, motore che nella versione da competizione raggiungeva i 285 cv a 5750 giri con un rapporto di compressione di 9:1 e grazie all’accurata aerodinamica e ad un peso di soli 800 kg permetteva alla D-Type di raggiungere i 270 km/h
Fondamentale per la supremazia in gara, come il dominio della 24 Ore di Le Mans 1955, fu l’adozione di serie dei freni a disco forniti dalla Dunlop, come quelli già montati in precedenza sulla C-Type anch’essa vincitrice a Le Mans.
Elementi del design della carrozzeria della D-Type verranno utilizzati sulla successiva E-Type.

VIDEO Jaguar storica D-TYPE

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close