Ford

Ford rilancio sportivo: arriva la nuova Focus RS

Novità assai gradita in casa Ford, la casa dell’ovale, infatti, ha appena annunciato il ritorno sul mercato della Focus RS, la sua versione più performante, l’ultima volta fu lanciata nel 2009. Una scelta incentrata soprattutto verso le vetture più performanti, una gamma di 12 modelli pronti ad essere immensi nel mercato entro il 2020. Per lo sviluppo dei modelli globali ad alte prestazioni, Ford ha creato il nuovo team Ford Performance, nel quale confluiranno Ford SVT, Team RS e Ford Racing. “Uno degli impegni di Ford è apportare innovazione anche al segmento delle auto sportive – ha dichiarato Raj Nair, Vice Presidente Sviluppo Prodotti Globali Ford – attraverso il nuovo team globale Ford Performance, che unisce le esperienze di gruppi che hanno ottenuto grandi successi sia con modelli ad alte prestazioni che nei reparti corse, porteremo in tutto il mondo nuovi modelli e accessori che affascineranno anche quei clienti che amano scatenare in pista i cavalli della loro auto”.

RS SINONIMO DI ALTE PRESTAZIONI – Il brand RS, all’interno di Ford, è nato nel 1968 ed è stato il marchio caratterizzante di miti come la Sierra RS Cosworth, la Capri RS 3100 e la Escort RS Turbo. Proprio la Focus, nel 2009, è stata l’ultima macchina a fregiarsi del logo RS. La nuova gamma sarà sviluppata nell’ambito della strategia One Ford e contribuirà alla crescita di profitti per Ford. Secondo le stime, le vendite di vetture ad alte prestazioni sono in continua crescita, e dal 2009 sono incrementate del 14% in Europa e del 70% negli Stati Uniti. Ford, inoltre, ha una forte di tradizione nel mondo delle competizioni, fin dai fasti di Henry Ford, 113 anni fa, che vinse la Sweepstakes Race gareggiando contro Alexander Winton, uno dei più grandi piloti americani di quel tempo. Henry Ford, 18 mesi dopo quella vittoria, fondò la Ford Motor Company coinvolgendo alcuni degli imprenditori di Detroit che avevano assistito al suo successo.

MOTORE RS – I modelli a benzina ad alte prestazioni Ford, come la Fiesta ST e la Focus ST, sono spinti da propulsori della celebre gamma EcoBoost. Dal 2009, Ford ha prodotto in tutto il mondo oltre 2 milioni di motori EcoBoost. “L’EcoBoost è uno straordinario esempio di implementazione trasversale di nuove tecnologie a bordo delle nostre famiglie di veicoli, dalle family car alle sportive – ha aggiunto Nair – che si tratti di auto compatte come la Fiesta, pick-up o perfino auto da corsa, l’innovazione delle tecnologie EcoBoost porta benefici e vantaggi tangibili sia quando si apprezza il piacere di guida su strada, sia quando si insegue il limite in pista”.

TEAM GLOBALE FORD PERFORMANCE – Per lo sviluppo dei modelli globali ad alte prestazioni, Ford ha creato il team Ford Performance, che sarà guidato da Dave Pericak, Direttore Global Ford Performance. Esso sarà un laboratorio per la produzione di innovazione che si avvantaggerà dell’esperienza maturata negli anni dagli ingegneri Ford di tutto il mondo. Essi lavoreranno dall’aerodinamica all’elettronica, dalla riduzione dei pesi alle prestazioni e all’efficienza dei motori. Questo team seguirà lo sviluppo prestabilito sia in pista che nei centri di ricerca Ford presenti in tutti i continenti, nonché nella nuova struttura Ford di Charlotte, nel North Carolina, città nel cuore degli appassionati amanti del campionato Nascar.

Tags

Marco Savo

Giornalista appassionato di motori e calcio… !

Articoli Simili

Close