AudiSaloni

CES 2016 IL FUTURO SECONDO AUDI

Audi presente al CES 2016, International Consumer Electronics Show una delle più importanti fiere dell’elettronica di consumo che si svolge a Las Vegas (USA). Nell’importante kermesse la casa tedesca presenta dei nuovi prototipi per gli interni con nuovi sistemi di interfaccia e visualizzazione, più l’Audi e-tron quattro concept a trazione elettrica.
Audi dunque mostra al CES un innovativo modello di interni che sfruttano ampi display AMOLED (active-matrix organic light-emitting diode) con feedback aptico integrato. I dispositivi mobili, quali smartphone e smartwatch possono essere connessi senza interruzione. Dietro a queste nuove interfacce si nasconde la futura generazione dell’Audi Infotainment Platform, denominata MIB2+. Le capacità di calcolo ancora più elevate le permettono di controllare un numero elevato di schermi ad alta risoluzione. La MIB2+ è già pronta per il futuro standard di connessione ad alta velocità, LTE Advanced. La gamma di servizi online che fanno parte di Audi connect sta crescendo rapidamente. La app per smartphone “Audi MMI connect” offre servizi in remoto specifici. I conducenti possono localizzare l’auto sul display del proprio dispositivo, per esempio. E la soluzione sarà disponibile anche per la Apple TV di quarta generazione nel 2016. Sempre a partire da quest’anno, i sistemi Audi connect saranno disponibili in Europa senza procedure di attivazione e con procedure di roaming automatiche.audi-ces-2016-las-vegas-7

AUDI E-TRON 4 CONCEPT – La Audi e-tron quattro concept, SUV sportivo a propulsione elettrica, è esposta al CES per illustrare la strategia di elettrificazione del Brand. Tre motori elettrici con una potenza complessiva fino a 370 kW permettono di realizzare la trazione integrale quattro e di ottenere un torque vectoring, nel quale la potenza è trasmessa alle ruote posteriori secondo il bisogno, per massimizzare il dinamismo e la stabilità. La batteria da 95 kWh permette un’autonomia fino a 500 km. Questo concept prefigura un futuro modello di serie, atteso sul mercato nel 2018. La Audi e-tron quattro concept è dotata di tutte le funzioni di guida pilotata, inclusa l’assistenza alla guida in colonna e il parcheggio assistito. audi-ces-2016-las-vegas-11

GUIDA PILOTATA – Nella guida pilotata Audi svolge da anni un ruolo pionieristico in tutto il panorama automobilistico mondiale. Il componente chiave dei futuri sistemi sarà l’unità centrale di controllo, conosciuto come zFAS. Le informazioni fornite da tutti i sensori, includendo i segnali provenienti da telecamere 3D, scanner laser e sensori radar e ultrasonici – sono inviati costantemente a questo modulo e qui processati. In futuro, i veicoli a guida autonoma avranno bisogno di dati precisi al centimetro per la mappa di navigazione. Attingendo ai dati in tempo reale da HERE, il veicolo saprà esattamente cosa lo aspetta lungo il percorso.

Tags

Redazione Web

La Redazione WEB di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close