CitroenDSPeugeot

Psa Un Milione Motore Diesel Bluehdi

I motori Diesel BlueHDi Euro6, prodotti nel sito di Trémery (regione della Mosella), sono di due cilindrate diverse: 1.6l (100 CV e 120 CV) e 2.0l (150 CV e 180 CV). La tecnologia BlueHDi, adottata progressivamente sui veicoli del Gruppo PSA a partire da settembre 2013, prima dell’entrata in vigore della norma Euro6 (settembre 2014), è presente oggi su tutti i modelli Diesel Euro6 dei marchi Peugeot, Citroën e DS. La tecnologia BlueHDi permette di trattare con continuità le emissioni inquinanti delle motorizzazioni Diesel. PSA-motore-BluHDi

Il sistema di scarico è dotato di tre dispositivi di disinquinamento: il catalizzatore di ossidazione, il filtro attivo antiparticolato (FAP) con additivo, che tratta le particelle dal punto di vista del numero e del peso, e la Selective Catalytic Reduction (SCR) posizionata a monte del FAP, che permette di eliminare gli ossidi di azoto (NOx) emessi dal motore. La tecnologia BlueHDi è protetta da un centinaio di brevetti depositati dal Gruppo PSA. Attualmente il sito di Trémery produce 7000 motori Diesel al giorno, di cui 5000 motori 1.6l (815 000 unità prodotte sin dal lancio nel 2014) e 2000 motori 2.0l al giorno (185 000 unità da settembre 2013).PSA-motore-BluHDi (2)

Christian CHAPELLEIn quest’occasione, Christian Chapelle, Direttore delle Catene di trazione & telai del Gruppo PSA, ha dichiarato: “Dopo essere stati i precursori del filtro attivo antiparticolato, lanciato nel 2000, e poi il primo costruttore a diffondere la SCR sui suoi veicoli, il traguardo di un milione di motori diesel BlueHDi dotati della soluzione più prestazionale per trattare emissioni inquinanti conferma l’impegno del Gruppo PSA di proporre ai propri clienti soluzioni di mobilità sostenibili e pulite”.

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Vedi Anche

Close
Close