Suzuki Costi di Manutenzione Minori

I costi di manutenzione delle auto Suzuki sono fino al 50% più convenienti, lo sostiene Altroconsumo l'Associazione dei consumatori in merito ad un inchiesta sui costi di manutenzione annuali delle vetture.

5 aprile, 2016

Sul numero di marzo della sua pubblicazione mensile, Altroconsumo rende pubblici i dati raccolti in una importante inchiesta sul settore automotive relativa al tasso di soddisfazione dei Clienti dei centri di assistenza in merito ai costi di manutenzione annuali delle vetture. Lorenzo Zucchi, titolare dell’indagine per conto dell’Associazione a tutela dei consumatori, ha analizzato il risultato del sondaggio che ha coinvolto oltre 70.000 Clienti tra Italia, Spagna, Belgio, Francia e Portogallo, nel quale le vetture Suzuki spiccano per i costi di manutenzione ordinaria più contenuti tra i 22 Marchi presi in esame.

Nel dettaglio, l’inchiesta pone sotto la lente il grado di soddisfazione dei Clienti rispetto ai centri di assistenza, fornendo anche un quadro complessivo delle spese di manutenzione che ogni proprietario di un’autovettura affronta mediamente ogni anno (esclusi guasti e riparazioni). Il corposo campione include una grande varietà di utenti – uomini e donne di età differente – determinando un insieme eterogeneo di persone che hanno giudicato le proprie vetture e le officine alle quali si sono rivolte per gli interventi.

L’importo medio di spesa annuale è risultato essere di 250€, con valori massimi che in diversi casi raggiungono quota 300€: le auto Suzuki sono risultate in assoluto quelle con i costi di manutenzione più convenienti, stabilendo con soli 200€ il costo medio annuale più contenuto per il “tagliando”, con un risparmio che arriva fino al 50% rispetto agli altri marchi.

Tutto su Suzuki

Tutto su cura manutenzione auto

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV