Nuova Suzuki Vitara

A marzo 2015 debutta la nuova generazione della Suzuki Vitara. Due motorizzazioni benzina e diesel, 2WD o 4WD ALLGRIP, 2 allestimenti V-COOL e V-TOP riccamente equipaggiati. Provata in Portogallo dal team di News Auto.

Social

Parole Chiave

6 marzo, 2015

Nella splendida cornice di Cascais, in Portogallo, Suzuki ha presentato ufficialmente il nuovo Vitara. Fin dal suo debutto sul mercato nel 1988, Vitara ha guadagnato ampi consensi grazie al suo stile, al design, alle dimensioni compatte idonee ad un impiego cittadino, a cui si aggiungono comfort elevate prestazioni su strada e nei percorsi off-road. La prima generazione di Vitara fu il primo fuoristrada ad adottare schemi progettuali tipici di vetture stradali, mixando efficacemente le prestazioni off road con un comportamento stradale adeguato. La gamma Vitara si è evoluta negli anni, modificando dimensioni e motori, lasciando però inalterati i concetti originari di un’auto capace di adattarsi alle molteplici situazioni di impiego. A distanza di oltre un quarto di secolo dal primo modello, quegli stessi tratti distintivi si incarnano in nuova Vitara: ridotta nelle dimensioni, per assecondare le moderne esigenze di mobilità, la Sport Utility Vehicle di Suzuki impiega l’evoluto sistema ALLGRIP a quattro ruote motrici, oltre ad offrire dotazioni di sicurezza e connettività che la pongono ai vertici della categoria. Nuova Vitara sarà prodotta nello stabilimento Magyar Suzuki nei primi mesi del 2015, debutterà sui mercati Europei e sarà successivamente esportata in tutto il mondo come SUV compatto globale di Suzuki. In occasione della presentazione ufficiale in Portogallo tester d’eccezione, per News Auto, Luigi Sodano di Elaborare 4×4.

DUE VERSIONI – Nuova Vitara è proposta in due versioni, V-COOL e V-TOP, anche con tetto panoramico Star View come optional. Le differenti possibilità di personalizzazione dell’auto trovano conferma nella disponibilità delle accattivanti versioni Bi-COLOR con pacchetto V-MORE un insieme di finiture (interne ed esterne) in grado di enfatizzare le linee esclusive del nuovo SUV Suzuki.
V-COOL:Design che cattura gli sguardi grazie ai cerchi in lega da 17” a cinque razze sdoppiate color antracite; massima connettività con lo schermo touch screen ed il sistema Mirror-Link che replica le funzioni dello smartphone sul display multimediale da 7”; elevato comfort di marcia grazie al clima automatico e al Cruise Control; Sicurezza ai massimi livelli grazie a 7 airbag, ESP + TCS + ABS, al sistema Suzuki RBS (Radar Brake Support) e all’Adaptive Cruise Control (ACC) – disponibili sulle versioni 4WD ALLGRIP – e alla telecamera posteriore con misuratore di distanza.
V-TOP: tecnologia di categoria superiore con Fari anabbaglianti a LED azzurrati, Tergicristalli automatici con Rain sensor, Luci automatiche con Light sensor e sistema Mirror-link con navigatore integrato; completano il ricco equipaggiamento i dettagli esclusivi come i cerchi da 17” BiColor con finitura a specchio, il Key Less Start, la griglia frontale cromata e i sedili in pelle e microfibra. Sicurezza attiva grazie al sistema Suzuki RBS (Radar Brake Support) e all’Adaptive Cruise Control (ACC) di serie su tutte le versioni.
Pacchetto V-MORE (per entrambi gli allestimenti in versione Bi-Color)

MOTORE – Nuova VITARA è disponibile nelle motorizzazioni Benzina e Diesel 1.6 da 120 CV, con sistema Start&Stop di serie e in linea con le normative EURO 6. Entrambi i motori sono sviluppati per offrire elevate performances e consumi ed emissioni estremamente contenuti: con soli 111 g/km, Vitara 1.6 DDiS S&S 4WD ALLGRIP è la 4X4 con le emissioni di CO2 più basse del mercato (motorizzazioni ibride escluse).
CONSUMI – Nuova Vitara soddisfa le più moderne esigenze in termini di consumi ed emissioni inquinanti. In questo senso, lo sviluppo orientato al contenimento del peso e l’ampio impiego di acciaio ad alta resistenza assicurano un corpo vettura estremamente leggero e al contempo grande rigidità strutturale. Le tecnologie impiegate garantiscono consumi e livelli di emissioni gassose estremamente ridotti.

Motore Benzina Diesel
Trazione 1.6L VVT 1.6L DDis
TRASMISSIONE
Tipologia 5MT 6AT 5MT 6AT 6MT 6MT
PRESTAZIONI AMBIENTALI
Conformità agli standard di emissione Euro 6
Consumi Urbanolitri/100km 6,3 6,6 6,5 6,7 4,6 4,7
Extra-urbano litri/100km 4,8 4,9 5,1 5,1 3,7 4,0
Combinatolitri/100 km 5,3 5,5 5,6 5,7 4,0 4,2
Emissioni g/km 123 127 130 131 106 111

TRAZIONE – Due le differenti tipologie di trazione, 2WD e 4WD ALLGRIP l’ultima evoluzione della tecnologia, che si arricchisce delle nuove funzioni:
Feedforward una strategia predittiva che, in base al comportamento della vettura ed ai parametri di guida (acceleratore, sterzo, angolo di imbardata) stima la possibilità di slittamento delle ruote, trasferendo preventivamente maggiore motricità all’asse posteriore;
– Hill Descent Control, per affrontare senza difficoltà anche le discese più ripide su fondi impegnativi.
Accanto alle trasmissioni manuali, a 6 rapporti per le versioni 1.6 DDiS 2WD o 4WD ALLGRIP e a 5 rapporti per quelle 1.6 VVT 2WD o 4WD ALLGRIP, disponibile per la motorizzazione benzina anche un cambio automatico a 6 rapporti nell’allestimento V-TOP.
Le quattro modalità di guida selezionabili offerte dal sistema ALLGRIP sono:
Auto – Modalità che assegna la priorità al risparmio di carburante in condizioni di guida normali. Il sistema utilizza due ruote motrici per impostazione predefinita, passando alla trazione integrale nel caso si rilevino perdite di aderenza.
Sport – Ottimale per le strade più tortuose. Il sistema ALLGRIP sfrutta al massimo le quattro ruote motrici secondo l’input dell’acceleratore. A bassa velocità ed ai regimi motore intermedi, il sistema varia le caratteristiche di risposta dell’acceleratore (coppia motrice) per ottimizzare le performance del propulsore e le prestazioni in curva.
Snow – Ottimale per le superfici sdrucciolevoli, innevate, sterrate e altro. Il sistema ALLGRIP utilizza quattro ruote motrici come impostazione predefinita, ottimizzando il controllo della trazione in base agli input dello sterzo e dell’acceleratore, così da aumentare il grip e la stabilità sulle superfici a basso attrito.
Lock – Utile, quest’ultima, ad esempio per districare l’auto dalla neve, dal fango o dalla sabbia. Prevede uno slittamento limitato dei differenziali, trasferendo la coppia motrice ai soli pneumatici in presa. In combinazione con il TCS (traction control system) consente una eccellente motricità anche su fondi a scarsa aderenza.

SOSPENSIONI – Le ruote anteriori hanno sospensioni di tipo MacPherson. I bracci inferiori sono stati rivisti nella forma, un nuovo layout delle sospensioni e dei montanti conferiscono una maggiore rigidità e di conseguenza una migliore stabilità della vettura. Le ruote posteriori hanno sospensioni a barra di torsione, con sezione a “U” chiusa, costituita da un tubo schiacciato, già impiegato da Suzuki sul modello S-CROSS. Questa soluzione è stata studiata per assicurare una rigidità superiore e un miglior comfort di marcia.

FRENI – Nuova Vitara adotta quattro freni a disco, di tipo ventilato all’anteriore. Il risparmio di peso sull’intero corpo vettura e le riduzioni degli attriti delle pinze freno aiutano a ottenere un notevole risparmio di carburante e migliorare le prestazioni in frenata.

Listino prezzi nuova Suzuki Vitara

Diesel V-COOL V-TOP
1.6 DDiS 2WD 22.400 € 24.900 €
1.6 DDiS 4WD ALL GRIP 25.100 € 27.100 €

 

Benzina V-COOL V-TOP
1.6 VVT 2WD 19.900 € 22.400 €
1.6 VVT A/T 2WD 23.900 €
1.6 VVT 4WD ALL GRIP 22.600 € 24.600 €
1.6 VVT A/T 4WD ALL GRIP 26.100 €

 

LEGGI LA PROVA-PRIMO CONTATTO SULLA NUOVA SUZUKI VITARA S

GUARDA LA FOTOGALLERY DELLA PROVA A TORINO SULLA SUZUKI VITARA S

 

Tutto su Suzuki

Tutto su Nuova Vitara

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV