Nuova Renault Megane Grand Coupe´

Megane Grand Coupé la nuova berlina quattro porte di Renault. La Grand Coupé si caratterizza maggiormente per il design dinamico e ambiente di classe superiore a bordo.

11 ottobre, 2016

La gamma Renault cresce con il lancio di una versione quattro porte: Nuova Megane Grand Coupé completa così la proposta nel segmento C, rafforzando le sue posizioni in diversi mercati in cui la berlina tre volumi resta il segmento preferenziale per automobilisti interessati a un veicolo confortevole e spazioso, che presenti anche caratteristiche di status symbol. Prodotta nel sito di Bursa, in Turchia, e commercializzata da questo autunno in circa trenta Paesi, Nuova Megane Grand Coupé contribuisce al potenziamento della presenza internazionale della Marca Renault e all’ampliamento della sua proposta di prodotto.

renault-megane-grand-coupe-43

La gamma Renault cresce con il lancio di una versione quattro porte: Nuova Megane Grand Coupé completa così la proposta nel segmento C, rafforzando le sue posizioni in diversi mercati in cui la berlina tre volumi resta il segmento preferenziale per automobilisti interessati a un veicolo confortevole e spazioso, che presenti anche caratteristiche di status symbol. Prodotta nel sito di Bursa, in Turchia, e commercializzata da questo autunno in circa trenta Paesi, Nuova Megane Grand Coupé contribuisce al potenziamento della presenza internazionale della Marca Renault e all’ampliamento della sua proposta di prodotto.
Basata sull’architettura CMF C/D, Nuova Megane Grand Coupé è stata ideata, progettata e sviluppata parallelamente a Nuova Megane, lanciata all’inizio del 2016. Oltre a beneficiare delle qualità dinamiche (telaio, gruppo ammortizzatori/sospensioni, gamma motori), del comfort e delle tecnologie della versione cinque porte, il nuovo modello rivendica un’abitabilità record nella categoria, con un ampio spazio per i passeggeri e un volume del vano bagagli di 550 dm3 VDA.
renault-megane-grand-coupe-36renault-megane-grand-coupe-47

– CLICCA PER SCHEDA TECNICA RENAULT MEGANE GRAND COUPÉ

Renault Megane Grand Coupé DESIGN – Grazie al design dinamico e alla gamma di equipaggiamenti del segmento superiore, Nuova Megane si colloca come nuovo riferimento nel segmento delle berline compatte tre volumi. Nuova Megane Grand Coupé, tuttavia, è molto più di una semplice versione quattro porte di Nuova Megane. Si distingue dalla concorrenza per le proporzioni e la sagoma tipo coupé e grazie al loro know-how, i designer di Renault sono riusciti a integrare il vano bagagli di 550 dm3 VDA in modo armonioso ed equilibrato. La sagoma spaziosa (4,63 m di lunghezza, 1,81 m di larghezza e un passo record nella categoria di 2,71 m) le consente di rivendicare un design statutario e di offrire spazio ai passeggeri. Il profilo slanciato è il risultato di un minuzioso lavoro sul rapporto tra superfici vetrate e lamierate (1/3 – 2/3), e di un’altezza della carrozzeria (1,44 m) e un’altezza libera dal suolo (13 cm) contenute. La carreggiata anteriore e posteriore, di 1,57 m, la più ampia della categoria, e la proposta di ruote fino a 18 pollici ne rafforzano visivamente la presenza su strada. Le spalle larghe e scolpite contribuiscono a conferirle uno stile più sportivo. Di serie o con la salita nel mix, gli elementi cromati (calandra, inserti laterali, profili interni dei finestrini, terminale di scarico) ne sottolineano la presentazione qualitativa.renault-megane-grand-coupe-10renault-megane-grand-coupe-9Prestazione esclusiva nel segmento delle berline tre volumi compatte, Nuova Megane Grand Coupé adotta, un ampio tetto panoramico in vetro, che fornisce luce naturale nell’abitacolo ai passeggeri dei sedili anteriori e posteriori. Visto dall’esterno, il tetto panoramico crea una continuità tra il parabrezza e il lunotto, esaltando l’eleganza e la raffinatezza del design di Nuova Megane Grand Coupé.
Nuova Megane Grand Coupé eredita numerosi elementi stilistici della famiglia Nuova Megane, tra cui la firma luminosa anteriore e posteriore, visibile giorno e notte, che la distingue nettamente dal resto della concorrenza: anteriormente, la firma luminosa a forma di C è dotata della tecnologia LED con guida luminosa ed effetto 3D. Nelle versioni di fascia alta, Nuova Megane Grand Coupé dispone di proiettori “full LED” (tecnologia LED Pure Vision), con funzione automatica di commutazione abbaglianti/anabbaglianti; nella parte posteriore, i gruppi ottici a LED restano costantemente accesi, tracciando una firma orizzontale trasversale. L’effetto 3D – realizzato con la tecnologia Edge Light – è quello di un pennello luminoso che disegni in profondità una luce di colore rosso intenso.renault-megane-grand-coupe-14renault-megane-grand-coupe-19
Renault Megane Grand Coupé INTERNI – Nuova Megane Grand Coupé propone un ambiente tipo cockpit grazie ai sedili scolpiti e avvolgenti, a una strumentazione tecnologica (head-up display a colori, cruscotto con schermo TFT 7 pollici a colori riconfigurabile, touchsreen verticale 8,7 pollici R-LINK 2) e un’eccellente ergonomia del posto di guida. Una cura particolare è stata dedicata alle finiture, alla qualità dei materiali con cui conducente e passeggeri vengono a contatto: materiale schiumato sulla plancia, sulla parte superiore dei pannelli delle controporte, sui medaglioni delle portiere e sui braccioli; finezza delle parti cromate, in autentico cromo satinato, intorno ai contagiri e alle bocchette di ventilazione, sulla consolle; volante in pelle nappa pieno fiore sulle versioni top di gamma.renault-megane-grand-coupe-25La continuità dei materiali tra plancia e parte superiore delle porte accentua la larghezza percepita dello spazio interno. La consolle centrale è larga, alta e circondata da grandi modanature valorizzanti. Salendo di livello, i medaglioni delle porte e il design della console sono sottolineati da due sottili fili di luce che illuminano l’ambiente. In funzione delle versioni e dei mercati, l’abitacolo di Nuova Megane Grand Coupé è disponibile con ambiente beige (tre tipi di sellerie, a scelta: tessuto, velluto o pelle) o nero (cinque tipi di sellerie, a scelta: due in tessuto, velluto, misto TEP/tessuto o pelle).
Tutti questi elementi partecipano al piacere della vita a bordo di Nuova Megane Grand Coupé. I sedili hanno beneficiato di un lavoro di precisione e assicurano comfort e supporto grazie al design e all’utilizzo di una schiuma a doppia densità. Essi condividono la struttura con Espace e Talisman, collocandosi così al miglior livello della categoria in termini di supporto e comfort. In funzione dei mercati, i sedili anteriori sono riscaldati e quello del conducente, con massaggio, integra anche una regolazione lombare elettrica.renault-megane-grand-coupe-26L’abitacolo propone un ampio spazio per il conducente e i passeggeri: larghezza alle spalle e ai gomiti tra le migliori del segmento (larghezza alle spalle: 1.441 mm per i sedili anteriori, 1.377 mm per quelli posteriori; larghezza ai gomiti: 1.492 mm per i sedili anteriori, 1.413 mm per quelli posteriori). Raggio alle ginocchia di 216 mm per i posti posteriori, pari a 37 mm in più della versione cinque porte. Inclinazione del divano posteriore (27°) che ottimizza l’altezza libera sopra la testa per i passeggeri di statura più elevata e migliora il comfort posturale. Punto di forza di Nuova Megane Grand Coupé, il vano bagagli di 550 dm3 è il più capiente della categoria. Oltre all’ampio volume di carico, si caratterizza per gli aspetti pratici e per la facilità di carico, che permette uno sfruttamento ottimale del volume: ampia apertura che facilita l’accesso, lunghezza di carico massima di 1.084 mm e larghezza di 1.393 mm.renault-megane-grand-coupe-29
Renault Megane Grand Coupé CONNETTIVITÀ – Nuova Megane Grand Coupé è basata sull’architettura modulare CMF-C/D dell’Alleanza Renault-Nissan, comune ad altri modelli alto di gamma Renault, tra cui Espace, Talisman e Nuovo Koleos. Nuova Megane Grand Coupé dispone di numerose prestazioni del segmento superiore e di un’estesa proposta di tecnologie, unica nel segmento: head-up display a colori, cruscotto con schermo TFT 7 pollici a colori riconfigurabile, tablet multimediale R-LINK 2 disponibile in due formati – 7 pollici orizzontale e 8,7 pollici verticale – Multi-Sense.
Salendo di livello, Nuova Megane propone R-LINK 2 con il touchscreen orizzontale 7 pollici o verticale 8,7 pollici, identico a quello di Espace, Talisman o Nuovo Koleso. Unico nel segmento, è dotato di schermo di tipo capacitivo, che assicura un grande comfort tattile, simile a quello di uno smartphone o di un tablet. Grazie al riconoscimento vocale per il navigatore, il telefono, le applicazioni e la radio, R-LINK 2 consente un accesso semplificato alle diverse funzionalità, con la massima sicurezza.renault-megane-grand-coupe-24R-LINK 2 propone: intuitività, grazie a gesti naturali, come su un tablet o uno smartphone: spostamento delle icone con trascinamento, lettura mediante scorrimento delle pagine, zoom; personalizzazione, grazie a tre home page personalizzabili con widget (finestre funzionali) e fino a sei profili di guida, per ritrovare facilmente le regolazioni preferite per la guida e la vita a bordo; centro di controllo, che consente di pilotare la maggioranza delle funzioni, tra cui il sistema audio, il telefono, il navigatore e i sistemi di assistenza alla guida; connettività, con una proposta per beneficiare gratuitamente per un anno di TomTom Traffic (secondo i mercati), di un accesso a R-LINK Store, e delle mappe aggiornate. Per i proprietari di iPhone, il sistema di comando vocale Siri potrà essere attivato dal volante.
Disponibile con R-LINK 2, il sistema audio sviluppato con lo specialista Arkamys, dotato di otto altoparlanti, ricrea un effetto di spazializzazione nell’abitacolo, conferendo profondità e rilievo al suono. Le possibilità di collegamenti e connessione sono numerose e prevedono: Bluetooth per il telefono e l’audio streaming, di serie su tutte le versioni: una o due prese USB, secondo le versioni; una presa ausiliare jack 3,5 mm, di serie su tutte le versioni; una o due prese 12 V, secondo le versioni; un lettore di SD card sulle versioni equipaggiate con R-LINK 2. La strumentazione di bordo destinata al conducente è raccolta su uno schermo a colori TFT 7 pollici, disposto dietro il volante. Lo schermo propone una visualizzazione personalizzabile dei colori e delle informazioni tradizionali di guida, come la velocità, il regime del motore e il consumo.renault-megane-grand-coupe-8Già disponibile su Espace e Talisman, Multi-Sense è una tecnologia che consente un’esperienza di guida su misura, intervenendo su: risposta del pedale dell’acceleratore e del motore; tempi di passaggio dei rapporti (solo sulla trasmissione EDC); assistenza del servosterzo; ambiente luminoso dell’abitacolo; funzione massaggio del sedile conducente (secondo le versioni). Il comando Multi-Sense, disposto sulla consolle, consente di accedere direttamente alla funzione sullo schermo R-LINK 2 e di selezionare cinque modalità di guida: Neutro, Sport, Comfort, Perso, Eco, associate a cinque ambienti luminosi: seppia, rosso, blu, viola e verde. L’ambiente prescelto è presente sulla consolle centrale e sui pannelli delle controporte anteriori e posteriori, ed è associato al colore di visualizzazione dello schermo TFT del cruscotto e dello schermo multimediale verticale. Infine, grazie alla tecnologia Multi-Sense, il conducente ha la possibilità di personalizzare il suono del motore, scegliendo fra tre modalità: Neutro, Comfort e Sport.
Renault Megane Grand Coupé TECNOLOGIA – Derivato dal segmento superiore, l’head-up display a colori, a scomparsa, migliora la sicurezza e il comfort del conducente favorendo una grande leggibilità e un facile utilizzo dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS). Senza costringere il conducente a distogliere lo sguardo dalla strada, lo schermo visualizza informazioni utili, come la velocità istantanea o le istruzioni del navigatore, permettendo una guida serena. In funzione dei mercati e delle versioni, Nuova Megane Grand Coupé beneficia delle più recenti tecnologie di assistenza alla guida, ereditate dall’alto di gamma Renault (Espace, Talisman e Nuovo Koleos).renault-megane-grand-coupe-51Gli ADAS, accessibili e attivabili dal tablet R-LINK 2, consentono di: mettere in sicurezza: cruise control adattivo (ACC), frenata di emergenza attiva (AEBS); avvisare: allarme per superamento della linea di carreggiata (LDW), allarme distanza di sicurezza (DW), allarme superamento limiti di velocità con riconoscimento della segnaletica (OSP con TSR), sensore angolo morto (BSW), rilevatore di stanchezza (TDW); facilitare: parking camera, commutazione automatica abbaglianti/anabbaglianti (AHL), sensori di parcheggio anteriori, posteriori, laterali ed Easy Park Assist (parcheggio automatico).
Cruise control adattivo (ACC): adatta automaticamente la velocità per conservare una distanza predeterminata rispetto all’auto che la precede. Il radar anteriore valuta la distanza rispetto all’auto che si trova davanti, calcola la velocità e comunica con il motore e l’impianto frenante per adattare la velocità e rispettare la distanza impostata. Il sistema è attivo tra 50 e 150 km/h.
Frenata di emergenza attiva (AEBS): attiva tra 30 e 150 km/h, avverte il conducente in caso di rischio di collisione con il veicolo che lo precede. In assenza di reazioni o in caso di reazione insufficiente del conducente, i freni vengono innescati automaticamente, per evitare o attenuare la collisione.
Allarme per superamento della linea di carreggiata (LDW): attivo da 70 km/h, avverte il conducente del superamento involontario della linea di carreggiata, continua o discontinua. Questo dispositivo contribuisce alla sicurezza a bordo, avvisando il conducente che la traiettoria seguita può provocare un’uscita di strada.
Allarme distanza di sicurezza (DW): aiuta il conducente a rispettare le distanze di sicurezza. Un pittogramma di allarme, che corrisponde all’intervallo di tempo che separa Nuova Mégane Grand Coupé dal veicolo che lo precede, si illumina con una forma intuitiva di barre sul quadro strumenti o sull’Head-up Display. Il sistema è operativo già dai 30 km/h.
Allarme superamento dei limiti di velocità con riconoscimento della segnaletica (OSP con TSR): la lettura dei pannelli di segnaletica, realizzata grazie a una telecamera, informa il conducente della velocità regolamentare imposta nell’area attraversata e propone di registrarla come valore per il cruise control.
Per favorire manovre di sorpasso sicure, il sensore dell’angolo morto (BSW) avverte il conducente, con un segnale visivo sui retrovisori esterni, della presenza di un veicolo nell’angolo morto. Il sistema è operativo tra 30 km/h e 140 km/h.
Grazie all’allarme del rilevatore di stanchezza (Tiredness Detection Warning / TDW), la traiettoria del veicolo viene costantemente analizzata (algoritmo di tecnologia Bosch) e il conducente avvisato (segnale visivo e sonoro) in caso di anomalia.
Ingranando la retromarcia, la parking camera trasmette sul touch screen una vista dell’ambiente che si trova dietro il veicolo. Per facilitare la manovra, l’immagine è accompagnata da una sagoma mobile e da una sagoma fissa.
Commutazione automatica abbaglianti / anabbaglianti (AHL): consente, grazie a una telecamera, di rilevare i fari dei veicoli che si avvicinano in senso opposto e le luci posteriori dei veicoli che precedono, in modo da passare agli anabbaglianti. La funzione può anche prendere in considerazione l’illuminazione pubblica.
Sensori di parcheggio anteriori, posteriori, laterali: assiste il conducente nelle manovre, senza delega di guida. Dei sensori a ultrasuoni avvisano il conducente di un rischio di collisione, per proteggere il veicolo a 360°.
Dopo aver aiutato il conducente a identificare un posto di parcheggio, misurando lo spazio disponibile grazie ad appositi sensori, l’Easy Park Assist (parcheggio automatico) prende la mano sullo sterzo durante la manovra di parcheggio. Il dispositivo accetta 3 modalità di parcheggio: parallelo, perpendicolare o a spina di pesce. Lo schermo centrale visualizza tutte le informazioni relative alla manovra (rappresentazione grafica, retrocamera e sensori). Il conducente conserva tuttavia il controllo della frenata e dell’accelerazione durante la manovra.renault-megane-grand-coupe-53renault-megane-grand-coupe-58Nuova Megane Grand Coupé propone, inoltre, di serie: controllo elettronico della traiettoria di ultima generazione, antipattinamento, assistenza alla frenata, ripartizione elettronica della frenata e assistenza alle partenze in salita. Per completare tali tecnologie, uniche nel segmento e derivate dall’alto di gamma Renault, Nuova Megane Grand Coupé propone, secondo le versioni e i mercati, prestazioni che facilitano la vita: Apertura e Chiusura “mani libere” (ETA): sistema di apertura automatica del vano bagagli con rilevazione di un movimento sotto il paraurti posteriore, una prestazione esclusiva nella categoria delle berline tre volumi del segmento C. Easy Access System: sistema di apertura e chiusura automatica del veicolo. Freno di stazionamento elettronico, che immobilizza il veicolo nel momento in cui viene spento il motore e consente di liberare spazio sulla consolle centrale. Climatizzatore automatico bi-zona e volante riscaldato.renault-megane-grand-coupe-33Nuova Megane Grand Coupé è un veicolo dalle prestazioni dinamiche molto omogenee grazie al comportamento stradale, frutto di un accurato lavoro sul gruppo ammortizzatori/sospensioni e sull’acustica. La sintesi tra comfort e comportamento dinamico è il risultato di un lavoro specifico destinato a ottenere dei collegamenti al suolo sicuri ed efficaci sui seguenti punti: ammortizzatori e finecorsa ottimizzati per un miglior comfort; incastellatura non filtrata associata a un’assistenza ottimizzata, che contribuisce a rendere lo sterzo ancora più preciso e reattivo; filtraggio dei triangoli anteriori particolarmente curato; articolazioni del retrotreno corrette, per migliorare il filtraggio delle irregolarità del manto stradale; traversa dell’assale posteriore modificata, per offrire microsterzate delle ruote posteriori più importanti al momento dell’entrata in curva, favorendo in tal modo una guida serena a velocità sostenuta.renault-megane-grand-coupe-65renault-megane-grand-coupe-63In tema di comfort acustico, Nuova Megane Grand Coupé beneficia di: acustica più “ovattata” – sensazione di trovarsi in un bozzolo – grazie all’aggiunta o all’estensione di schiume e feltri sotto il cofano motore, a livello della griglia dei battenti, dei passaruota, nella parte inferiore dei montanti, sul montante del parabrezza, dietro i rivestimenti laterali del vano bagagli; un lavoro specifico sull’isolamento dalla rumorosità dell’aria, in particolare in autostrada, grazie a cristalli più spessi, all’aggiunta di guarnizioni di tenuta esterne nella parte inferiore delle porte e alla generalizzazione del parabrezza acustico; irrigidimento della struttura della scocca, per un migliore isolamento rispetto alla rumorosità e alle vibrazioni al regime minimo.renault-megane-grand-coupe-56
Renault Megane Grand Coupé MOTORE  Motorista esperto, pioniere del turbo e del downsizing in Formula 1, Renault ha dotato Nuova Megane Grand Coupé di una gamma di motorizzazioni che coniugano piacere ed efficienza. In funzione dei mercati, alcuni motori possono essere associati alla trasmissione automatica X-Tronic a variazione continua o la trasmissione EDC (Efficient Dual Clutch) a doppia frizione. Tutte queste motorizzazioni sono equipaggiate con la funzione “modalità ECO”, che consente di ridurre i consumi fino al 10% modificando le performance del veicolo. Inoltre, sulle versioni equipaggiate con R- LINK 2, la funzione Driving Eco2 fornisce informazioni complete per aiutare il conducente ad analizzare il suo stile di guida e adottare le misure correttive necessarie per ridurre i consumi e le emissioni di CO2.renault-megane-grand-coupe-62Questa gamma di propulsori si colloca nel cuore del mercato, offrendo una risposta a tutte le esigenze. SCe 115, motore aspirato 115 cv e 156 Nm di coppia disponibile a 4000 g/min. Proposto nella versione entry level, questo propulsore è già apprezzato su numerosi veicoli del Gruppo Renault. È disponibile con: trasmissione manuale 5 rapporti (6,3 l/100 km; 142 g CO2/km); trasmissione automatica X-Tronic (6,6 l/100 km; 153 g CO2/km). Progettata per migliorare il piacere di guida e ridurre i consumi rispetto a una trasmissione automatica tradizionale, questa trasmissione a variazione continua elimina i vuoti di accelerazione all’atto del passaggio dei rapporti. Grazie al rapporto di demoltiplicazione variabile, la trasmissione X-Tronic propone un’infinità di rapporti e porta il motore sulle fasce di funzionamento ottimale (a regime e con carico) a vantaggio dei consumi, del comfort e dell’acustica. La trasmissione X-Tronic offre così tutti i vantaggi di una trasmissione automatica tradizionale, senza gli inconvenienti.renault-megane-grand-coupe-18renault-megane-grand-coupe-17

Energy TCe 130 EDC, trasmissione automatica a doppia frizione EDC 7 rapporti: 130 cv e 205 Nm di coppia disponibile da 2.000 g/min. Questo propulsore 1,2 l turbo benzina offre le prestazioni di un propulsore aspirato 2 litri. La tecnologia a iniezione diretta e il turbo-collettore integrato lo rendono agile e reattivo. L’iniezione diretta migliora la combustione del carburante a vantaggio del consumo e delle emissioni di CO2. Associato a una trasmissione automatica a doppia frizione EDC 7 rapporti, questo propulsore offre livelli di consumo ed emissioni di CO2 equivalenti a una trasmissione manuale (5,4 l/100 km e 122 g di CO2/km), offrendo contestualmente il comfort e la reattività di una trasmissione automatica a doppia frizione. All’inizio del 2017, questa motorizzazione potrà anche essere associata a una une trasmissione manuale 6 rapporti.
Energy dCi 90, trasmissione manuale 6 rapporti: 90 cv e 220 Nm di coppia disponibile da 1.750 g/min. Associata a una trasmissione manuale 6 rapporti, questa motorizzazione propone una guida economica e dinamica, con consumi ridotti a 3,7 l per 100 km e 95 g di CO2/km.
Energy dCi 110, con trasmissione manuale 6 rapporti: 110 cv e 260 Nm di coppia disponibile a 1.750 g/min e trasmissione automatica a doppia frizione EDC 6 rapporti: 110 cv e 250 Nm di coppia disponibile da 1.750 g/min. Questo propulsore propone un piacere di guida rinforzato grazie all’accurato lavoro realizzato sull’aspirazione e la combustione. Il consumo di carburante e le emissioni di CO2 restano a livelli molto contenuti (95 g CO2/km; 3,7 l/100 km), sia con la trasmissione manuale 6 rapporti che con la trasmissione automatica EDC a doppia frizione 6 rapporti.
Energy dCi 130, trasmissione manuale 6 rapporti: 130 cv e 320 Nm di coppia disponibile da 1.750 g/min. Questa motorizzazione rappresenta un autentico concentrato di tecnologie. Grazie all’applicazione del downsizing, il motore Diesel 16 valvole rivendica una potenza di 130 cv con una cilindrata di 1.598 cm3. Ha beneficiato di una progettazione particolarmente efficace, basata su un’architettura derivata dalla competenza di Renault in F1. Questo propulsore Diesel è caratterizzato da consumi di 4 l/100 km ed emissioni di CO2 di 103 g/km. La coppia elevata consente riprese sincere ed efficaci, a vantaggio di un reale piacere di guida.renault-megane-grand-coupe-16

L’insieme di tali motorizzazioni (eccetto SCe 115) dispone di funzioni supplementari destinate a ridurre i consumi e promuovere l’eco-guida: sistema Stop&Start, che spegne automaticamente il motore non appena il veicolo si trova fermo in folle e lo fa ripartire automaticamente quando il conducente sfiora il pedale dell’acceleratore; sistema di recupero dell’energia in frenata (ESM), che consente di ottimizzare il consumo di energia elettrica e di ricaricare la batteria grazie al recupero di energia cinetica durante le fasi di frenata e decelerazione; indicatore di stile di guida e di cambiamento di rapporti (GSI – Gear Shift Indicator), che aiuta il conducente ad adattare il suo stile di guida per ridurre il consumo di carburante.renault-megane-grand-coupe-14

Tutto su Renault

Tutto su Auto Sportiva

Tutto su berlina

Tutto su Segmento c

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV