PistaRacing

Wec Podio Alpine Alla 6 Ore Del Messico

La 6 Ore del Messico che ha dato avvio alla stagione oltremare del FIA WEC, ha mantenuto tutte le promesse. Un pubblico di appassionati è accorso numeroso per scoprire il meglio delle auto da endurance. Durante le qualifiche la Signatech-Alpine n°36 ha confermato le prestazioni delle prove libere con il secondo tempo di Menezes e Lapierre, malgrado un leggero sfioramento di quest’ultimo. Panciatici e Cheng hanno posizionato la Baxi DC Racing Alpine n°35 in nona posizione nella categoria LMP2.FIA-Wec-Alpine-6-ore-Messico-16

FIA WEC 6 Ore del Messico GARA – All’inizio della gara, prevista alle ore 13:30 di sabato, il cielo messicano diventava sempre più nuvoloso e le previsioni annunciavano rovesci per la seconda parte della corsa.Al v olante dell’Alpine A460, Gustavo Menezes e Nelson Panciatici hanno fatto i primi giri. Mantenendosi fuori dai tanti raggruppamenti che frammentavano la gara, il Californiano ha mantenuto la n°36 nel gruppo di testa, mentre il Parigino ha realizzato una superba rimonta per condurre la n°35 fino al quarto posto!I due s ono stati poi rimpiazzati rispettivamente da Stéphane Richelmi e David Cheng. Il Monegasco non ha tardato a portare la n°36 in testa alla categoria LMP2. Pur con scarti minimi Alpine ha superato la prima metà della corsa nelle vesti di leader. Dopo che Ho-Pin ha dato il cambio a David Cheng, è iniziata la pioggia a 2 ore e venti minuti dalla bandiera a scacchi. Il team ne ha approfittato per far rientrare Stéphane Richelmi, che ha lasciato il volante a Nicolas Lapierre.FIA-Wec-Alpine-6-ore-Messico-11

FIA WEC 6 Ore del Messico LMP2 – Tolti i pneumatici intermedi, la n°36 è uscita dai box in seconda posizione, a una ventina di secondi dal leader, mentre la n°35 occupava il settimo posto, nello stesso giro della quarta. Mentre la pista si asciugava, la n°36 è passata in terza posizione a causa di un drive through ricevuto dopo un pitstop. Ma dopo 5 ore e 25 minuti di gara è arrivato il colpo di scena: la G-Drive in testa ha avuto dei problemi. Nicolas Lapierre ha recuperato quindi il secondo posto, a una decina di secondi dalla RGR.
Cessata la pioggia, il pilota Alpine, ancora in rimonta, ha ridotto lo scarto con il leader giro dopo giro! Un po’ rallentato dal traffico e dalle bandiere gialle, Nicolas non è riuscito a conquistare il vantaggio e ha superato la linea del traguardo a solamente 1’985 secondi dai vincitori. Malgrado uno spettacolare 360° sopraggiunto a una decina di minuti dalla fine, Ho-Pin Tung ha eguagliato il risultato di Silverstone conducendo la n°35 in sesta posizione.
Nella classifica generale, Signatech-Alpine si conferma in testa con 30 punti di vantaggio rispetto al suo avversario più vicino. Baxi DC Racing occupa ormai la nona posizione con 22 punti.FIA-Wec-Alpine-6-ore-Messico-4

FIA WEC 2016 6 Ore del Messico LA GARA ORDINE D’ARRIVO LMP2

1. RGR Sport by Morand n°43 210 giri
2. Signatech-Alpine n°36 +1’’985
3. Extreme Speed Motorsports n°31 +3 giri
4. Strakka Racing n°42 +3 giri
5. Greaves Motorsport n°41 +3 giri
6. Baxi DC Racing Alpine n°35 +4 giri
7. SMP Racing n°27 +4 giri
8. G-Drive Racing n°26 +5 giri
9. Extreme Speed Motorsports n°30 +6 giri

FIA WEC 2016 TROFEO ENDURANCE CLASSIFICA LMP2

1. Signatech-Alpine 130 punti
2. RGR Sport by Morand 100 punti
3. Extreme Speed Motorsports #31 74 punti
4. G-Drive Racing 71 punti
5. Strakka Racing 58 punti
6. SMP Racing #37 50 punti
7. SMP Racing #27 32 punti
8. Extreme Speed Motorsports #30 30 punti
9. Baxi DC Racing Alpine 22 punti
10. Manor 18 puntiFIA-Wec-Alpine-6-ore-Messico-3

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close