PistaRacing

Time Attack Italia Monza 2016

Moto classiche e auto performanti sono le protagoniste del weekend all’Autodromo Nazionale Monza con il raduno The Reunion e le sfide in pista di Time Attack. Dopo aver attirato lo scorso anno più di 2.500 motociclette, The Reunion torna in circuito per la seconda edizione del raduno di café racer, classiche e scrambler. La manifestazione si trasferisce su viale Mirabello. Da lì il pubblico potrà raggiungere il Rettilineo Alta Velocità, teatro della TAG Heuer Sprint Race, e il circuito ovale in fango della Belstaff Dirt Race. Nella gara di accelerazione pura sull’ottavo di miglio del RAV si sfidano 64 moto raffreddate ad aria, in corsa su 200 metri. La Belstaff Dirt Race è invece una gara ad inseguimento in un ovale infangato sulla distanza di tre giri con partenza da fermo senza affiancamenti o sorpassi. A Monza non solo spettacolo agonistico in pista ma anche nel paddock dove è possibile visitare gli stand delle principali case costruttrici, che mettono a disposizione gratuitamente gli ultimi modelli di moto per test drive. Sabato dalle 20 c’è inoltre un Chill Out & DJ Set. Il programma completo è disponibile su www.thereunion.itthe-reunion-monza

MONZA TIME ATTACK – A Monza inizia ufficialmente anche il weekend Time Attack. Il format nasce in Giappone come manifestazione che unisce la passione per i motori e la ricerca del miglior tempo in pista. Gli appassionati possono dimostrare non solo le doti di guida ma anche le abilità meccaniche e dinamiche grazie all’elaborazione delle vetture. Gli eventi di Time Attack Italia riuniscono in un’unica competizione dalle auto stradali ai prototipi più performanti. La pista monzese è dunque un terreno di sfida non solo per gli appassionati con auto stradali nelle categorie club ma anche per i preparatori che possono sbizzarrirsi alla ricerca di migliorie meccaniche ed aerodinamiche nelle classi extreme dove l’unico limite allo sviluppo è la fantasia. Sabato dalle 14 è possibile girare in pista a fianco dei piloti TAI con turni open pit lane. Domenica dalle 9 del mattino e per tutto il giorno, più di 130 auto entrano nel circuito per il secondo round della stagione Time Attack Italia.time-attack-monza-1

MONZA MOSTRA SENNA – Per tutto il weekend inoltre rimane aperta l’esposizione “Ayrton Senna. L’ultima notte” nel Museo della Velocità. Attraverso una selezione di circa cento fotografie di Ercole Colombo, la mostra intende raccontare la carriera sportiva ma anche gli aspetti più intimi del campione brasiliano. Il percorso espositivo, arricchito dai testi di Giorgio Terruzzi, ripercorre i momenti più significativi di Ayrton Senna: gli inizi con il kart (esposto nel padiglione), l’esordio nel mondo della Formula 1, le vittorie e le sconfitte storiche, gli amici colleghi e i piloti rivali, il rapporto complesso con Alain Prost, gli amori, la fede, le dinamiche famigliari e le sue ultime, drammatiche ore in pista. E’ aperto anche l’Infopoint del circuito dove sarà possibile prenotare il nuovo Augmented Reality Tour, la visita dell’autodromo con gli occhiali multimediali di realtà aumentata.

– CLICCA PER CALENDARIO TIME ATTACK ITALIA 2016

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori profondi conoscitori di automobili e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team composto da tester/piloti che vantano una una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4x4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali.

Articoli Simili

Close