Time Attack Italia Calendario 2016

Dove, quando e come si corre con il Time Attack in Italia. Calendario completo.

Social

Parole Chiave

30 marzo, 2016

COSA E’ IL TIME ATTACK – E’ una disciplina motoristica nata a metà degli anni ’60 in Giappone per stabilire quale fosse il migliore preparatore sulla piazza, senza rischiare nulla in gare clandestine e, soprattutto, senza stressate eccessivamente la meccanica: in una corsa contro il tempo, con un giro di lancio e uno cronometrato, anche i motori più spinti non soffrono come in una gara sulla distanza.

Negli anni la formula ha preso sempre più piede sbarcando fino negli Stati Uniti e in Inghilterra. Eventi di questo genere vengono organizzati praticamente il tutto il mondo da vari club o federazioni e sono giunti fino a noi grazie al Time Attack Italia Motorsport che negli ultimi 4 anni è riuscito ad ufficializzare la disciplina.

Il primo obbiettivo della TAI Motorsport, grazie alla collaborazione ed all’aiuto indispensabile della CSAI , è stato quello di creare un format ufficiale in grado di far gareggiare anche il semplice appassionato senza spese onerose.

DOVE SI CORRE IN ITALIA (CALENDARIO) gare TAI 2016

– 17 aprile Franciacorta 
– 15 maggio Monza
– 12 giugno Imola 
– 16 luglio  Misano (Notturna)
– 10 settembre Adria (Notturna)
– 16 ottobre Vallelunga
– 20 novembre Mugello (Finale)

ISCRIZIONE CAMPIONATO – In caso di partecipazione all’intero campionato italiano il costo di preiscrizione è di 300 euro (50 euro di acconto di 6 su 7 tappe) che darà accesso ai prezzi “preiscritti”

1 – Franciacorta € 180  (110 € preiscritti)
2 – Monza € 300  (230 € preiscritti)
3 – Imola € 300  (230 € preiscritti)
4 – Adria € 180 (110 € preiscritti)
5 – Vallelunga € 300 (230 € preiscritti)
6 – Misano € 300 (230 € preiscritti)
7 – Mugello finale € 300 (230 € preiscritti se hanno saltato 1 tappa precedente)

ISCRIZIONE SINGOLA GARA – In caso di partecipazione solo ad alcune delle manifestazioni in programma il prezzo iscrizione verrà comunicato di volta in volta.

PUNTEGGI – Tappe a punti 4 OBBLIGATORIE.

REGOLAMENTO E CATEGORIE VETTURE

Sono ammesse le seguenti categorie di vetture:

Racing (R):
le racing sono vetture derivate da produzione di serie (sono ammesse varianti prodotte per la pista purche’ di vetture di serie) nelle quali sono presenti organi di sicurezza superiori alle vetture di classe minore. In questa classe possono correre tutte le vetture che abbiano al loro interno: roll bar, sedile monoscocca, cinture almeno 4 punti ed estintore brandeggiabile. Il tutto montato a regola d’arte. Sono ammesse anche vetture non aventi il passaporto tecnico nell’ambito di un progetto finalizzato a portarle nel più breve tempo possibile ad ottenerlo.


Classi S:
(licenza entry level o superiore) le stradali sono auto di utilizzo quotidiano, che devono obbligatoriamente essere targate, revisionate e assicurate.

– 2wd Club1: sino a 1600cc se aspirate gomma max 225 street legal
– 2wd Club2: da 1600cc a 2500cc aspirate, lotus motorizzate rover e toyota 1600 e speedster originali, wankel gomma max 245 street legal (ammessa combinazione 255/235)
– 2wd Club3: sino a 1800cc sovralimentate gomma max 235 street legal, turbo inducer max 49mm
– 2wd Club pro1: sino a 3800cc aspirate gomma max 285 street legal
– 2wd club pro2: oltre 1800cc sovralimentate, wankel gomma max 265 street legal turbo max 55mm housing
– 2wd club pro3: oltre 3800cc aspirate, supercar con meno di 400 cv in origine o rientranti in questa classe a discrezione organizzatore, light car sovralimentate o aspirate con modifiche (lotus, speedster, 4c e similari non swap turbo) gomma max 305 street legal (245 x light car)
– 4wd club: tutte le 4wd meno performanti con gomma 245 in “club street” e con gomma 265 in “club sport”. Gomma street legal per tutti. In club street turbo “di serie”, in club sport turbo max 55mm housing.
– Pro Street: tutte le vetture non rientranti nelle classi minori max 285
– Super car: di serie con più di 400 cv in origine.

 

Proto (S/R): dedicate a prototipi ruote coperte e legend car.

 

– 2wd Open1: auto racing sino a 1600cc aspirate
– 2wd Open2: auto racing da 1600cc a 2500cc aspirate
– 2wd Open3: auto racing oltre 2500cc aspirate e lotus/ speedster o similari.
– 2wd Open4: auto racing sino a 1600cc sovralimentate.
– 2wd Open5: auto racing oltre 1600cc sovralimentate. -4wd Open: auto racing 4wd
– Proto R/S: prototipi, kit car e legend car divise in “Proto s” e “Proto r”.
– Cup: vetture destinate già in origine per essere utilizzate unicamente nelle competizioni.

Tutte le vetture in tutte le classi devono essere FORNITE DI GANCIO TRAINO ANTERIORE E POSTERIORE di tipo omologato e facilmente raggiungibile, contrassegnato con la freccia adesiva fosforescente colorata facilmente identificabile.

Regolamento completo QUI

Tutto su Pista

Tutto su Racing

Tutto su Calendari

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV