Risultati Vallelunga Aci Racing Weekend 2016

Spettacolo sul circuito di Vallelunga per le gare dell'Aci Racing Weekend. Vittoria per Agostini/Di Folco nel tricolore Gran Turismo. Mick Schumacher e Manuel Correa i vincitori delle gare dell'Italian F.4 Championship.

12 settembre, 2016 - Campagnano (ROMA)

Oltre 20.000 spettatori presenti sulle tribune dell’Autodromo romano di Vallelunga nei 2 Aci Racing Weekend di settembre. Nella domenica di Vallelunga 7 gare si sono susseguite sui 4.085 metri. Nel Campionato Italiano Gran Turismo affermazioni per Agostini – Di Folco (Lamborghini Huracan – Antonelli Motorsport) in Super GT3 e di Zonzini – Russo (Audi R8 LMS – Audi Sport Italia) in GT3. Nel tricolore F.4 una vittoria a testa per i due alfieri di Prema Powerteam, Mick Schumacher e Manuel Correa.Agostini-Di Folco (Antonelli Motorsport,Lamborghini Huracan S.GT3 #25)

Vallelunga Campionato GT – Il 5° round del Campionato Italiano Gran Turismo è andato in archivio a Vallelunga con la disputa di due gare altamente spettacolari. Nella prima gara, riservata alle classi Super GT3 e GT3, sono saliti sul gradino più alto del podio Riccardo Agostini ed Alberto Di Folco, al volante della Lamborghini Huracan dell’Antonelli Motorsport precedendo la Ferrari 488 GT3 di Geri-Schirò (Easy Race) e la vettura gemella dell’Imperiale Racing affidata a Bortolotti-Mul.
Nella classe GT3 il successo è andato ad Emanuele Zonzini e Matias Russo (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) davanti alla Lamborghini Gallardo di Postiglione-Gagliardini (Imperiale Racing) e alla Porsche GT3R dei fratelli Luca e Nicola Pastorelli.
Nella gara della classe Super GT Cup, riservata alle Lamborghini Huracan hanno vinto Nemoto-Costa (Vincenzo Sospiri Racing) sui portacolori dell’Antonelli Motorsport, Kasai-Desideri e Ling-Liberati.
Nella GT Cup si sono imposti Sauto-Zanardini (Ferrari 458 Italia), nella GT4 il successo è andato a Cerati-Ghezzi (Porsche 997-Autorlando), mentre nella Coppa Cayman Riccardo Pera (Ebimotors) ha centrato la sesta vittoria stagionale.

SCARICA CLASSIFICA C.I. GT GARA 1

SCARICA CLASSIFICA C.I. GT GARA 2Partenza gara 1 GTCupPartenza gara 2 GTCup

Vallelunga F4 CHAMPIONSHIP ABARTHMick Schumacher e Juan Manuel Correa si sono spartiti le due gare domenicali dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth. Il pilota tedesco del Prema Powerteam dopo aver vinto gara 2 si è anche piazzato secondo nella gara sprint. Sul terzo gradino è, invece, salito Kush Maini. In gara 2, dietro a Schumacher, piazzamenti a podio per il suo compagno di squadra Yuri Vips e Giuliano Raucci. La classifica generale vede ancora in testa Marcos Siebert (Jenzer Motorsport) con 10 lunghezze di vantaggio su Mick Schumacher, mentre Raul Guzman perde terreno.Partenza gara 2Mick Schumacher (Prema Power Team,Tatuus F.4 T014 Abarth #5)

Vallelunga CARRERA CUP – Nella terza gara della Carrera Cup Italia si è imposto il 18enne Mattia Drudi (Dinamic Motorsport) davanti al francese Come Ledogar (Tsunami RT) e all’equipaggio Giovesi-Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport). In classifica generale, grazia alle due vittorie nella prima giornata, Ledogar consolida la leadership davanti a Drudi e Alessio Rovera (Ebimotors). Nella Michelin Cup il successo è andato ad Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) davanti a Livio Selva e Marco Cassarà.

Vallelunga MINI CHALLENGE – Riscatto immediato per Ivan Tramontozzi nella seconda gara “romana” del Mini Challenge. Il driver di Priverno ha messo in scena una stupenda rimonta dalle retrovie e ha duellato a lungo con Gianluca Calcagni, poi costretto al ritiro a causa di un guasto tecnico della sua Mini. Sul podio salgono Alessio Alcidi e Luca Gori, mentre Fulvio Ferri, al rientro nella serie, si prende per la seconda volta la quarta posizione. Tra le MINI Cooper S vittoria di Alberto Cioffi con Rachele Somaschini seconda e leader della classifica.vallelunga-mini-challenge-6vallelunga-mini-challenge-8

Vallelunga TROFEO ABARTH SELENIA – Doppietta per Cosimo Barberini che allunga in maniera decisiva nella classifica generale del Trofeo Abarth Selenia. Alex Campani e il turco Faith Kara salgono sul podio del Piero Taruffi al termine di una gara avvincente e piena di colpi di scena, con Pajuranta subito nelle retrovie dopo un errore al curvone.

Tutto su Pista

Tutto su Racing

Tutto su Aci-Sport

Tutto su Auto da competizione

Tutto su Auto Sportiva

Tutto su Vallelunga

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV