NewsPista

PILOTESSE trionfano in pista!

Pilotesse al volante di auto da gara Seat in pista a Pergusa mettono in riga tutti! E’ accaduto nel quarto round del Campionato Italiano Turismo Endurance dove Valentina Albanese, vince Gara 2 grazie anche all’incredibile giro record in qualifica pari a 1’49.094. La pilota Seat si riscatta dal ritiro del mattino, partita in pole position difende subito la posizione alla prima variante ma nelle battute iniziali la Albanese ha il suo bel da fare per respingere le incursioni degli inseguitori che sono tutti racchiusi in poco più di un secondo. Riuscirà a resistere fino all’11esimo giro quando subisce il sorpasso del catanese Moltalbano su BMW E90 di Zerocinque.
La pilota Seat è la prima a rispettare le Soste obbligatorie, riportandosi così davanti a tutti.
Al 20esimo giro entra la Safety Car per la posizone delle BMW del pilota W&D e di La Barbera fermatasi per un improvviso guasto tecnico. Al 22° giro, quando mancano poco più di due minuti più ed un giro alla conclusione, la gara viene fermata con la bandiera rossa ed il successo va alla Seat Leon di Valentina Albanese che parla così della gara: “In gara 2 ho cercato di pensare più alla meccanica che alla velocità…per questo ho fatto molta fatica per tenerli dietro! quando poi è entrata la safety car ed ha azzerato il piccolo vantaggio che avevo, me la sono vista brutta. ho chiesto ai box se a quel punto potevo volare sui cordoli…altrimenti non ce l’avrei fatta. sono stata autorizzata, ma per fortuna non ce n’è stato bisogno perché la bandiera rossa ha interrotto la gara”.
Invece la mattina in gara 1, sui 48 minuti + 1 giro, la pilota romana ne porterà a termine poco meno della metà per un’avaria al semiasse durante la decima tornata. Così commenta Valentina“Nelle libere ho cercato prima di prendere confidenza con la pista, poi ho lavorato sul setup della macchina. Da subito ho capito che a livello meccanico sarebbe stata molto dura! A Pergusa il difficile è trovare il giusto compromesso tra il guidare forte, e quindi aggredire i cordoli, e preservare la meccanica….in gara 1 per tenere il passo di valli ho osato un po’ troppo, ed un semiasse ha ceduto.”
Valentina-Albanese pilota pilotessa donna

Carlotta Fedeli, sempre a Pergusa nel terzo appuntamento della Seat Ibiza Cup è salita per due volte sul podio, conquistando così punti preziosi che le hanno consentito di raggiungere la leadership assoluta del campionato, piazzandosi davanti a tutti anche nelle classifiche Junior e Femminile.
La 23enne romana della Scuderia del Girasole che corre con i colori della iFAST Management, è riuscita nel suo obiettivo, pur avendo deliberatamente deciso di risparmiare la propria vettura su un tracciato particolarmente insidioso come quello siciliano, è risultata quinta nelle libere ed ottava in qualifica, Carlotta si è resa protagonista in Gara 1 risalendo in terza posizione, identico risultato che ha poi messo a segno in Gara 2.
Sulle sei gare fino ad ora disputate, la Fedeli è pertanto salita in cinque occasioni sul podio, totalizzando due secondi ed tre terzi posti in totale: un ottimo inizio di stagione.
CARLOTTA FEDELI primo piano

Tags

Marco Paternostro

Test Driver, Web Journalist, Amateur Photographer

Articoli Simili

Close