Italian F4 Championship Abarth

Sul circuito di Misano Adriatico semaforo verde alla terza stagione dell'l’Italian F4 Championship powered by Abarth. Tra i 41 iscritti, in rappresentanza di 24 nazioni, anche Mick Schumacher.

7 aprile, 2016

Sul circuito “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico (RN) si corre la prova d’apertura dell’Italian F4 Championship powered by Abarth. Il campionato italiano si sta trasformando in una sorta di “mondiale”, vista la grande partecipazione di piloti stranieri, tra i 41 iscritti, in rappresentanza di 24 nazioni di tutto il mondo. Merito di una formula indovinata, che permette ai giovani piloti – tra i 15 e i 18 anni, provenienti dal kart – di misurarsi ad armi pari su una vettura molto performante, “made in Italy”, con telaio Tatuus, motore Abarth T-Jet da 160 CV. La monoposto è protagonista assoluta ed è ideale per esprimere il proprio talento a costi ragionevoli, con la possibilità di iniziare una carriera che potrebbe proiettare in Formula 1.

L’Italian F4 Championship powered by Abarth si articola su 7 appuntamenti di 3 gare ciascuno.

Calendario Italian F4 Championship powered by Abarth

10 aprile | Misano
8 maggio | Adria
29 maggio | Imola
17 luglio | Mugello
11 settembre | Vallelunga
25 settembre | Imola
30 ottobre | Monza

Le prestazioni e l’affidabilità del propulsore hanno decretato il successo di questa formula tutta italiana che, dopo il debutto in Italia nel 2014, è stata scelta nel 2015 anche per il Campionato Tedesco ADAC, nel quale ha fatto il suo esordio il giovane Mick Schumacher. Dopo aver ottenuto un successo assoluto nella passata stagione, quest’anno il figlio del campione del mondo ed ex pilota Ferrari ha deciso di disputare l’Italian F4 Championship powered by Abarth e sarà quindi al via della prima gara con una monoposto della Prema Racing.

Tutto su Abarth

Tutto su Pista

Tutto su Auto da competizione

Tutto su Calendari

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV