Formula e Eprix Long Beach Ds

Formula E ePrix di Long Beach delusione per Sam Bird, pilota del DS Virgin Racing, che partito in pole ha concluso sesto a causa di un urto contro le protezioni, perdendo così ogni chance di vittoria.

5 aprile, 2016

Sam Bird, pilota del DS Virgin Racing, nonostante la partenza in pole position, si è classificato sesto all’ePrix di Long Beach, dopo che un urto contro le protezioni aveva compromesso le sue chance di vittoria. Dopo aver dominato il proprio gruppo nelle qualifiche e siglato il secondo miglior tempo nella Superpole con il tempo di 57’’261, Sam Bird avrebbe dovuto partire in prima fila a fianco di Antonio Felix da Costa del Team Aguri. Tuttavia la retrocessione in fondo allo schieramento del portoghese per la pressione troppo bassa degli pneumatici, ha permesso al pilota del team DS Virgin Racing di partire in pole.

FIA Formula E Long Beach ePrix 2016 LA GARA ORDINE D’ARRIVO

POS PILOTA SCUDERIA
1 Lucas Di Grassi ABT Schaeffler Audi Sport 45:11.582
2 Stéphane Sarrazin Venturi Formula E Team +0.787
3 Daniel Abt ABT Schaeffler Audi Sport +1.685
4 Nick Heidfeld Mahindra Racing Formula E Team +2.343
5 Bruno Senna Mahindra Racing Formula E Team +4.968
6 Sam Bird DS Virgin Racing Formula E Team +5.229
7 Jerome D’Ambrosio Dragon Racing +6.735
8 Loic Duval Dragon Racing +8.057
9 Simona Di Silvestro Andretti Formula E Race Team +10.505
10 Mike Conway Venturi Formula E Team +10.900
11 Nicolas Prost Renault e.Dams +11.205
12 Oliver Turvey NEXTEV TCR Formula E Team +17.417
13 Jean-Eric Vergne DS Virgin Racing Formula E Team +1 giro
14 Salvador Duran Team Aguri +1 giro
15 Robin Frijns Andretti Formula E Team +1 giro
16 Sebastien Buemi Renault e.Dams + 3 giri
NC Antonio Felix da Costa Team Aguri ritiro
NC Nelson Piquet Jr NEXTEV TCR Formula E Team ritiro

Formula-E-Long-Beach-16

FE ePRIX LONG BEACH – Inizialmente Sam Bird ha conservato il comando della gara su Lucas di Grassi. Il suo inseguitore ha trovato infine un varco al dodicesimo giro, ma il britannico è rimasto nella sua scia fino a metà gara. Dopo il cambio di vettura effettuato con rapidità, Sam Bird è partito all’inseguimento dell’avversario per giocarsi la vittoria. Il duello si è concluso al ventitreesimo passaggio quando, a causa del bloccaggio delle ruote, Sam Bird ha urtato la protezione di pneumatici alla quinta curva. Nessun danno importante per la  DSV-01 ma il pilota ha perso cinque posizioni e quindi ogni possibilità di successo. Nonostante l’errore, Sam Bird ha continuato a spingere per cercare di guadagnare almeno un posto ai danni di Bruno Senna che lo precedeva. Purtroppo il suo rivale è riuscito a difendersi fino al traguardo.

FIA Formula E 2016 CLASSIFICA PILOTI

POS PILOTA SCUDERIA  PUNTI
1 Lucas Di Grassi ABT Schaeffler Audi Sport 101
2 Sébastien Buemi Renault e.Dams 100
3 Sam Bird DS Virgin Racing Formula E Team 71
4 Jérôme D’Ambrosio Dragon Racing 64
5 Stéphane Sarrazin Venturi Formula E Team 48
6 Loïc Duval Dragon Racing 48
7 Nick Heidfeld Mahindra Racing Formula E Team 39
8 Nicolas Prost Renault e.Dams 38
9 Robin Frijns Andretti Formula E Race Team 31
10 Daniel Abt ABT Schaeffler Audi Sport 31
11 Bruno Senna Mahindra Racing Formula E Team 22
12 Antonio Felix da Costa Team Aguri 16
13 Oliver Turvey NEXTEV TCR Formula E Team 10
14 Jean-Eric Vergne DS Virgin Racing Formula E Team 6
15 Nelson Piquet Jr NEXTEV TCR Formula E Team 4
16 Nathanaël Berthon Team Aguri 4
17 Simona De Silvestro Andretti Formula E Race Team 2
18 Mike Conway Venturi Formula E Team 1
19 Jacques Villeneuve Venturi Formula E Team 0
20 Oliver Rowland Mahindra Racing Formula E Team 0
21 Salvador Duran Team Aguri 0

Formula-E-Long-Beach-4

FIA Formula E 2016 CLASSIFICA TEAM

POS SCUDERIA PUNTI
1 Renault e.Dams 138
2 ABT Schaeffler Audi Sport 132
3 Dragon Racing 112
4 DS Virgin Racing Formula E Team 77
5 Mahindra Racing Formula E Team 61
6 Venturi Formula E Team 49
7 Andretti Formula E Race Team 33
8 Tam Aguri 20

Tutto su Pista

Tutto su Racing

Tutto su Auto da competizione

Tutto su Auto elettrica

Tutto su Formula E

Tutto su Mondiale

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV