F1 2016 Gp Abu Dhabi Griglia di Partenza Qualifica

F1 2016 pole position di Lewis Hamilton nel Gp di Abu Dhabi, nella gara decisiva per il Titolo. L'inglese della Mercedes-AMG precede in griglia Nico Rosberg sul quale in classifica deve recuperare 12 punti.

26 novembre, 2016

F1 Lewis Hamilton su Mercedes-AMG non sbaglia l’ultima qualifica della stagione centrando la dodicesima pole position del 2016 nel Gp di Abu Dhabi. L’inglese, che per confermarsi campione iridato deve recuperare 12 punti al compagno di squadra Nico Rosberg, ottiene il massimo e precede in griglia proprio il tedesco. Hamilton per conquistare il Mondiale può solo che vincere la gara e sperare che Rosberg termini oltre il quarto posto. Nel caso in cui il tedesco termina la gara a podio il Mondiale è suo. Nel Gp di Abi Dhabi dunque dietro al duo Mercedes-AMG in griglia troviamo Daniel Ricciardo su Red Bull e Kimi Raikkonen su Ferrari. In terza fila i rispettivi compagni di box: quinto Sebastian Vettel, sesto Max Verstappen.

F1 | GP ABU DHABI 2016 Yas Marina LA GRIGLIA DI PARTENZA

Pos # Pilota Scuderia Tempo Gap km/h
1 44 Lewis Hamilton  Mercedes-AMG 1’38.755 202.464
2 6 Nico Rosberg  Mercedes-AMG 1’39.058 +0.303 201.845
3 3 Daniel Ricciardo  Red Bull 1’39.589 +0.834 200.769
4 7 Kimi Raikkonen  Ferrari 1’39.604 +0.849 200.738
5 5 Sebastian Vettel  Ferrari 1’39.661 +0.906 200.624
6 33 Max Verstappen  Red Bull 1’39.818 +1.063 200.308
7 27 Nico Hulkenberg  Force India 1’40.501 +1.746 198.947
8 11 Sergio Perez  Force India 1’40.519 +1.764 198.911
9 14 Fernando Alonso  McLaren 1’41.106 +2.351 197.756
10 19 Felipe Massa  Williams 1’41.213 +2.458 197.547
11 77 Valtteri Bottas  Williams 1’41.084 +2.329 197.799
12 22 Jenson Button  McLaren 1’41.272 +2.517 197.432
13 21 Esteban Gutierrez  Haas 1’41.480 +2.725 197.027
14 8 Romain Grosjean  Haas 1’41.564 +2.809 196.865
15 30 Jolyon Palmer  Renault 1’41.820 +3.065 196.370
16 94 Pascal Wehrlein  Manor 1’41.995 +3.240 196.033
17 26 Daniil Kvyat  Toro Rosso 1’42.003 +3.248 196.017
18 20 Kevin Magnussen  Renault 1’42.142 +3.387 195.751
19 12 Felipe Nasr  Sauber 1’42.247 +3.492 195.549
20 31 Esteban Ocon  Manor 1’42.286 +3.531 195.475
21 55 Carlos Sainz Jr.  Toro Rosso 1’42.393 +3.638 195.271
22 9 Marcus Ericsson  Sauber 1’42.637 +3.882 194.806

GP ABU DHABI F1/2016

F1 2016 GP Abu Dhabi | QUALIFICHE  Il pilota della Mercedes-AMG Lewis Hamilton prende il via dalla pole position nella gara decisiva per il Titolo, dopo aver segnato un tempo di 1m38.755s su pneumatici ultrasoft, di un secondo e mezzo più veloce rispetto alla pole dello scorso anno, quando la supersoft era la mescola più morbida disponibile. In linea con le aspettative, temperature della pista e ambientali sono diminuite durante ciascuna eliminatoria, per cui i tempi migliori sono arrivati verso la fine. Nel Q1 tutti i piloti sono scesi subito in pista con le ultrasoft, tranne quelli della Williams. Solo Valtteri Bottas è riuscito a passare al Q2 esclusivamente con le supersoft. Dopo aver fatto il miglior tempo nel Q1 sulle ultrasoft, Hamilton ha abbassato il suo miglior giro nel Q2 su un nuovo set della stessa mescola. Sia lui sia il suo compagno di squadra hanno effettuato un solo run, chiudendo primo e secondo. La Red Bull è stata l’unica squadra ad avere un approccio alternativo nel Q2, usando le supersoft, di circa 0,7 secondi più lente delle ultrasoft, ma che offrono una durata superiore. Daniel Ricciardo e Max Verstappen partono dalla terza e sesta posizione sulla griglia: le sole monoposto nella top 10 a prendere il via sulle supersoft. Nel Q2 entrambi i piloti Red Bull hanno effettuato i loro ultimi run sulle ultrasoft, ma senza migliorare i loro tempi precedenti. Due giri per quasi tutti i piloti in top 10 nello shoot-out finale, con il tempo della pole di Hamilton arrivato nel secondo run, molto vicino al record assoluto in qualifica registrato nel 2011. La strategia più probabile per la gara è su due soste, con le tattiche che hanno un ruolo determinante dato che sul circuito di Yas Marina è piuttosto difficile superare, come visto in passato in altre gare decisive per assegnare il Titolo. Un fattore prevedibile dovrebbe invece essere il meteo, con condizioni simili a quelle viste in qualifica.GP ABU DHABI F1/2016GP ABU DHABI F1/2016

– CLICCA PER FORUM F1

– CLICCA PER ORARI TV GP ABU DAHABI

– CLICCA PER CLASSIFICHE F1 2016

– CLICCA PER CALENDARIO F1 2016

Tutto su Formula 1

Tutto su Mondiale

Tutto su qualifiche gare

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV