F1 Gp Germania Hamilton Padrone

F1 Hamilton conquista anche il Gp di Germania, il campione del mondo della Mercedes-AMG domina ad Hockenheim e vince il 4° GP di fila davanti a Ricciardo e Verstappen e vola a +19 su Rosberg.

31 luglio, 2016

F1 2016 Lewis Hamilton è sempre più padrone. Il pilota della Mercedes-AMG conquista anche il Gp di Germania, la quarta vittoria consecutiva ed la sesta stagionale. Ad Hockenheim la gara si decide al via con l’inglese bravo a superare Nico Rosberg il quale, partito dalla pole, si fa sorprendere anche dalle due Red Bull e sprofonda al quarto posto dopo la prima curva. Il tedesco dopo l’errore in partenza non riesce più a risalire la china e termina la gara al quarto posto. Rosberg al 30° viene anche penalizzato di 5 secondi a causa di una manovra troppo arrembante nei confronti di Verstappen. Sul podio dunque le due Red Bull, di Ricciardo e Verstappen. Le due Ferrari invece chiudono quinta e sesta, rispettivamente con Vettel e Raikkonen, e perdono anche il secondo posto in classifica costruttori, che ora è ad appannaggio delle Red Bull.

F1 GP Germania Hockenheim 2016  LA GARA ORDINE D’ARRIVO

Cla # Pilota Scuderia Giri Tempo
1 44 Lewis Hamilton  Mercedes-AMG 67 1:30’44.200
2 3 Daniel Ricciardo  Red Bull 67 +6.996
3 33 Max Verstappen  Red Bull 67 +13.413
4 6 Nico Rosberg  Mercedes-AMG 67 +15.845
5 5 Sebastian Vettel  Ferrari 67 +32.570
6 7 Kimi Raikkonen  Ferrari 67 +37.023
7 27 Nico Hulkenberg  Force India 67 +1’10.049
8 22 Jenson Button  McLaren 66 1 lap
9 77 Valtteri Bottas  Williams 66 1 lap
10 11 Sergio Perez  Force India 66 1 lap
11 21 Esteban Gutierrez Haas 66 1 lap
12 14 Fernando Alonso  McLaren 66 1 lap
13 8 Romain Grosjean  Haas 66 1 lap
14 55 Carlos Sainz Jr.  Toro Rosso 66 1 lap
15 26 Daniil Kvyat  Toro Rosso 66 1 lap
16 20 Kevin Magnussen  Renault 66 1 lap
17 94 Pascal Wehrlein  Manor 65 2 laps
18 9 Marcus Ericsson  Sauber 65 2 laps
19 30 Jolyon Palmer  Renault 65 2 laps
20 88 Rio Haryanto  Manor 65 2 laps
 R 12 Felipe Nasr  Sauber 57
 R 19 Felipe Massa  Williams 36

f1-2016-gp-germania-podioF1 2016 GP Germania STRATEGIA PIRELLI – Come da previsioni, nel Gran Premio di Germania ci sono state diverse strategie, con la maggior parte dei piloti su tre soste. Il vincitore, Lewis Hamilton, ha alternato Pirelli supersoft e soft, mentre il poleman Nico Rosberg è partito con due set di supersoft e ha terminato la gara con due set di soft. Strategia diversa in Red Bull, con entrambi i piloti arrivati a podio, anche loro con strategie differenziate: tuttavia, sia Ricciardo sia Verstappen hanno concluso la gara sulle supersoft per sfruttarne la velocità extra. La temperatura della pista è rimasta nell’ordine dei 38°C per tutta la gara: condizioni simili a quelle di ieri, nonostante una piccola minaccia di pioggia nelle fasi conclusive. Ci sono stati molti duelli in pista, con le squadre che hanno sfruttato diverse strategie fino alla bandiera a scacchi. Il circuito di Hockenheim è rimasto in gran parte invariato rispetto all’ultima visita della Formula 1 nel 2014, con asfalto piuttosto vecchio e irregolare, che ha messo alla prova i pneumatici. Di conseguenza, diversi piloti hanno adattato le loro strategie passando da due a tre soste, per essere certi di avere il passo necessario. Il miglior piazzamento su due soste è stato quello del pilota della Williams, Valtteri Bottas, arrivato settimo.f1-2016-gp-germania-partenzaf1-2016-gp-germania-gara-1

– CLICCA PER FORUM F1

– CLICCA PER CLASSIFICHE F1 2016

– CLICCA PER CALENDARIO F1 2016

Tutto su Formula 1

Tutto su Racing

Tutto su Classifiche

Tutto su Germania

Tutto su Mondiale

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV