Formula 1Racing

F1 2016 Gp Stati Uniti Orari Tv

F1 2016 GP degli USA, si corre in Texas sul circuito di Austin con la Mercedes-AMG già Campione del Mondo Costruttori. Quello texano, nella lotta per il titolo iridato Piloti, è un tracciato sulla carta più favorevole a Lewis Hamilton rispetto a Nico Rosberg, il quale però dalla sua, a quattro gare dal termine, può contare su un discreto vantaggio di ben 33 punti. Tra i due duellanti in argento potrebbe inserirsi la Reb Bull la quale dopo il Gp del Giappone ha blindato ancor di più il secondo posto Costruttori ai danni della Ferrari. Il Gp degli Stati Uniti, complice il fuso orario, si corre quando in Italia è sera. Per quanto riguarda la diretta TV solo su Sky (21:00) mentre la Rai trasmetterà la corsa in differita (23:30).

GP USA 2016 AUSTIN ORARI TV SKY E RAI

Venerdì 21 Ottobre (PROVE LIBERE)
17:00-18:30: Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 21.20)
21:00-22:30: Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 01.20)

Sabato 22 Ottobre (PROVE LIBERE E QUALIFICHE)
17:00-18:00: Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 20.50)
20:00-21:00: Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 23.30)

Domenica 23 Ottobre (GARA)
21:00: Gara (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 23.30)austin-tracciato

F1 2016 Gp USA PIRELLI  Dopo due gare in cui sono scese in pista le mescole più dure del range Pirelli, la scelta per il Circuit of the Americas è caduta sui P Zero White medium, P Zero Yellow soft e P Zero Red supersoft. Lo scorso anno la pioggia torrenziale portò alla cancellazione di molte sessioni e le slick furono usate solo nel giorno di gara. Quest’anno i team sperano in un weekend con clima più normale per avere un quadro preciso di come le tre mescole interagiscono sul circuito del Texas. Tuttavia, l’esperienza del passato prova quanto imprevedibili possano essere le condizioni: fattore che i team dovranno non sottovalutare in questo gran premio tecnicamente vario e molto seguito dagli appassionati.
Ad Austin si corre in senso antiorario su un tracciato che ha un design unico, con elementi di celebri curve di altre piste. La curva 1 è un tornante a sinistra cui si arriva in salita dove è difficile giudicare il punto di frenata. La curva 11 è un altro tornante chiave, dove le monoposto frenano e curvano allo stesso tempo. L’asfalto è ancora abbastanza nuovo (dal 2012) ma negli anni aumenta il grip. Le macchine tendono ad adottare un assetto da medio carico: superare è molto facile – soprattutto nella sequenza di curve dopo la 2 – e questo apre a diverse opzioni in fatto di strategia. Ci sono tre lunghi e veloci rettilinei che raffreddano i pneumatici, rendendo insidiosi i punti di frenata. Un anno fa al termine dei 56 giri vinse Lewis Hamilton e grazie a quella vittoria conquisto il Titolo iridato 2015.formula-1-gp-usa-texas-hamilton-mercedes-campioni-27GP USA F1/2015

– CLICCA PER FORUM F1

– CLICCA PER CLASSIFICHE F1 2016

– CLICCA PER CALENDARIO F1 2016

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close