Formula 1Racing

F1 2016 Gp Giappone Orari Tv F1

F1 2016 il duello in casa Mercedes-AMG per il titolo iridato dopo le vicissitudini della Malesia riparte dallo storico circuito di Suzuka in Giappone. Lewis Hamilton ha il compito di cancellare lo stop e la delusione malese quando al 50° giro il motore della sua monoposto è andato in fumo, proprio quando l’inglese stava dominando la gara indisturbato. Un ritiro amaro nel giorno in cui avrebbe potuto riportarsi in vetta alla classifica piloti visto che il rivale Rosberg era stato rallentato in partenza dal contatto con la Ferrari di Sebastian Vettel. Una serie di eventi che alla fine hanno premiato la Red Bull che in Malesia ha conquistato un importante doppietta. Tra i due contendenti per il Mondiale ora il distacco è di 23 punti, non facilissimo da colmare per l’inglese. La Ferrari a Suzuka è invece chiamata all’ennesima prova d’orgoglio, visto l’andamento della stagione corrente molto al di sotto delle aspettative.
In Giappone si corre quando in Italia è mattino, dunque per gli appassionati sveglia presto con diretta TV sia sulle reti satellitari di Sky e sia in chiaro sui canali Rai.

GP Giappone 2016 Suzuka ORARI TV SKY E RAI

Venerdì 07 Ottobre (PROVE LIBERE)
3:00-4:30: Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1 e Rai Sport 1 dalle 2:45)
7:00-8:30: Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1 e Rai Sport 1 dalle 6:45)

Sabato 08 Ottobre (PROVE LIBERE E QUALIFICHE)
5:00-6:00: Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1 e Rai Sport 1 dalle 4:45)
08:00-09:00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 e Rai 2 dalle 7:00)

Domenica 09 Ottobre (GARA)
7:00: Gara (diretta su Sky Sport F1 e Rai 1)suzuka-circuito

F1 2016 Gp Giappone PIRELLI  Così come per il Gran Premio della Malesia, anche per il Gran Premio del Giappone, pera quanto riguarda gli pneumatici Pirelli, sono stati nominati i P Zero Orange hard, i P Zero White medium ed i P Zero Yellow soft. Altra cosa che accomuna il Gran Premio del Giappone con quello della Malesia è il fatto che sono stati nominati come obbligatori due set di hard, per cui la mescola più dura è necessariamente utilizzata nel corso della gara da tutti i piloti. Suzuka è una delle gare più impegnative della stagione, anche grazie ai suoi curvoni veloci e alle piccole vie di fuga. Proprio come in Malesia, è elevata la possibilità di pioggia durante il weekend: ma qui la pista è piuttosto stretta, il che rende più difficili i sorpassi. Un anno fa il pilota della Mercedes-AMG Lewis Hamilton vinse con una strategia di due soste: partito sullo medie, passò di nuovo alle medie nel giro 16, poi alle hard nel giro 31. Dopo un venerdì bagnato, i 53 giri della gara si corsero sull’asciutto. Miglior strategia alternativa: la maggior parte dei piloti adottò una strategia su due soste, ma quella medium-hard-hard consentì a Nico Rosberg di arrivare secondo.F1-Gp-Giappone-Suzuka-2015-GARA-16F1-Gp-Giappone-Suzuka-2015-GARA-17

– CLICCA PER FORUM F1

– CLICCA PER CLASSIFICHE F1 2016

– CLICCA PER CALENDARIO F1 2016

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close