Premi “campioni Alfa Romeo”

Nel rinnovato Museo Storico di Arese la Premiazione dei “Campioni Alfa Romeo”. La Scuderia del Portello al via della Pechino-Parigi con due equipaggi su Alfa Giulia.

Social

8 febbraio, 2016

Nel rinnovato Museo Storico di Arese per la Premiazione dei “Campioni Alfa Romeo” la Scuderia del Portello ha inaugurato la propria stagione sportiva premiando, davanti agli oltre 300 ospiti presenti, tutti i piloti che si sono contraddistinti con le Alfa Romeo storiche e moderne in gare e manifestazioni ufficiali. Il leitmotiv di quest’anno è stata la Pechino-Parigi, il raid automobilistico che partirà da Pechino il prossimo 12 giugno e terminerà a Parigi il 17 luglio. La Scuderia del Portello partecipa per Alfa Romeo con due vetture Giulia affidate agli equipaggi Marco Cajani-Alessandro Morteo e Roberto Chiodi-Maria Rita Degli Esposti.Scuderia-Portello-Pechino-Parigi (2)

RADUNO ALFA ROMEO GIULIA – Per l’occasione, il Registro Italiano Giulia, con il suo Presidente Paolo Stefanel e il suo Vicepresidente Domenico Pepè, ha organizzato un raduno internazionale di 30 Alfa Romeo Giulia che sono state esibite lungo la nuova pista, interna alla struttura museale, dove erano esposti i modelli Giulia nuovi e storici. Le Giulia che prenderanno parte alla Pechino-Parigi, contrassegnate dalla scritta “Giulia dei Miracoli”, richiamano il “Raid della Fratellanza e della Pace” (Roma-Pechino, 1968) portato avanti, ma non compiuto, dal giornalista Maner Lualdi.Roberto Maroni - Fabrizio Sala e Maco Cajani

PREMI “CAMPIONI ALFA ROMEO” – Oltre ai “Campioni Alfa Romeo”, il Presidente del Club Marco Cajani, insieme al Presidente Onorario Arturo Merzario, al Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e al Vicepresidente di Aci Milano Geronimo La Russa, hanno premiato i soci della Scuderia, i partner istituzionali e gli enti patrocinanti l’evento, tra cui Coni, Aci Milano, Aci Sport, il Comune di Milano e il Comune di Seregno, oltre all’associazione Rotary nazionale e a uno dei principali sponsor storici della Scuderia, la Bosch. Tra i premiati: il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, il responsabile di Alfa Romeo EMEA Fabrizio Curci, il Vicesindaco del Comune di Seregno Giacinto Mariani, il Vicepresidente dell’Aci Milano Geronimo La Russa, ex piloti Autodelta tra cui Gian Luigi Picchi, i preparatori storici Alberto Spotti e Samuele Baggioli e, naturalmente, il sempre presente Campionissimo delle quattro ruote, Arturo Merzario.

Tutto su Auto Storiche Racing

Tutto su premiazioni

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV