Racing

11° Ecorally San Marino Programma

11° Ecorally San Marino, Sanremo, Monte-Carlo, rally di regolarità riservato ai veicoli ecologici che prevede al via 40 equipaggi. Dopo le verifiche tecniche del venerdì mattina, partenza da San Marino, con arrivo a Monte-Carlo, subito dopo il cambio della Guardia dei Carabinieri del Principe sulla Piazza del Palazzo, dove sosteranno una decina delle auto piu’ rappresentative durante la cerimonia di premiazione, fino alle ore 17. Gli 843 chilometri di percorso sono suddivisi in 3 tappe e 14 settori di gara, con 6 prove segrete a velocità media imposta rilevate con fotocellula, 3 riordini – a Parma, al Castello di Sarmato e a Sanremo – e 14 pressostati di rilevamento del tempo. I veicoli ammessi appartengono alla Categoria FIA VII&VIII (+ IIIA): ibridi elettrici e altri veicoli ad energie alternative, quali mono e bifuel gassosi (GPL e metano e biometano), biocarburanti (biodiesel) e idrogeno, oltre agli elettrici con autonomia superiore ai 250 km.

locandina-11-ecorally-8-ecorally-press11° ECORALLY  L’Ecorally, nato nel 2006 e organizzato dalla SMRO San Marino Racing Organization in collaborazione con Centro Stampa e Media e Consorzio Ecogas, è una gara internazionale regolamentata dalla Fia – Federazione Internazionale Automobilistica, valevole per i campionati internazionale e italiano dedicati alle Energie Alternative, che ha come obiettivo la promozione e lo sviluppo dei veicoli a energie alternative e a basso impatto ambientale. Ottavo appuntamento anche per l’Ecorally Press, gara di regolarità riservata agli operatori dell’informazione, che vede al via venti equipaggi. La competizione, aperta a tutti gli automobilisti, è alla portata di tutti: accanto agli appassionati dell’auto vede in gara piloti campioni di regolarita’. Gli equipaggi si contendono i maggiori titoli dedicati alle energie alternative. La gara si svolge utilizzando veicoli della produzione di serie o prototipi regolarmente immatricolati. Alcune prove speciali ricalcano tracciati famosi: tratti indimenticabili dei Rallyes di San Marino e di Sanremo. Ogni passaggio è descritto nel Road Book, libro usato nei rally che con simboli e planimetrie indica il percorso.Mappa generale SMR-MC

ECORALLY istituzioni – L’Ecorally San Marino si svolge con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare della Repubblica Italiana nonché della Segreteria di Stato al Territorio e Ambiente e della Segreteria di Stato allo Sport della Repubblica di San Marino e con la collaborazione della Uiga – Unione Italiana Giornalisti Automotive. Numerosi i partner tecnici, fra i quali anche Friulana Gas, che hanno messo a disposizione auto e carburanti ecologici, location e strutture. Da Punto Gas e Slime i kit antiforatura di cui sono dotati tutti gli equipaggi. All’Ecorally si brinderà con vino senza alcool prodotto dalla Princess di Lavis, Trento. La gestione tecnico-regolamentare è a cura della F.A.M.S. (Federazione Auto Motoristica Sammarinese) tramite i propri Ufficiali di Gara; i rilevamenti cronometrici sono della F.S.Cr. (Federazione Sammarinese Cronometristi).

ECORALLY trofei – L’11° Ecorally San Marino, Sanremo, Monte-Carlo consente di acquisire punti valido per il Titolo FIA Piloti e Co-piloti per la Categoria VII&VIII+IIIA, per il Titolo FIA riservato alle Case costruttrici e per l’assegnazione del “Trofeo San Marino AE F.I.A. CUP”, la cui classifica sarà determinata dai punteggi tramite le Prove Segrete a velocità costante.  La competizione è valida anche per il Campionato Italiano di Regolarità per Energie Alternative e Rinnovabili e per l’assegnazione del “Trofeo 11° Ecorally San Marino” la cui classifica sarà computata con i punteggi acquisiti tramite le Prove Segrete di Velocità costante ed i pressostati. L’8°Ecorally Press, in collaborazione con Consorzio Ecogas ed Assogasliquidi, partner tecnici Energas, Lampogas e Zetagas, premia i primi tre classificati della categoria media e prevede l’assegnazione del Trofeo Nello Rosi, in collaborazione con Unione Gas Auto, My En ed Ecomobile. Come ogni anno, viene premiato anche il primo equipaggio femminile con la Coppa delle Dame, mentre al primo classificato sammarinese, trofeo speciale in collaborazione con Banca Cis.

11° ECORALLY programma Da San Marino  a Monte-Carlo passando per Sanremo, lungo un percorso che prevede numerose tappe lungo la Motor Valley del gas auto emiliano romagnola e tocca diverse aziende che hanno contribuito a fare la storia del GPL e del metano. Inoltre quattro prove a velocità costante sulle tracce dei Rally di San Marino e Sanremo. Dopo le verifiche tecniche il venerdì mattina presso il Villaggio Vacanze San Marino, partenza della prima vettura alle 13.01. PartenzadaSanMarino2015Seguono tre prove di regolarità a velocità costante prima di imboccare l’autostrada A14 alla volta di Forlì, con transito alla Zannoni Carburanti, che prevede due pressostati. Si prosegue poi per Bologna, dove i pressostati sono posizionati alla Sprint Gas e alla Tartarini Auto. In area modenese, passaggio al distributore Unione Gas Auto di Vignola, dove i concorrenti possono rifornirsi di GPL e da Maranello, con controllo di passaggio a timbro davanti alla Ferrari. Ultimo stop della giornata a Corte Tegge (Re): i pressostati sono posizionati presso lo stabilimento Landi Renzo. Al termine del primo giorno di gara cena e pernottamento all’Holiday Inn Express di Parma. Sabato 18 prime due tappe con pressostati alla Lampogas a Bianconese di Fontevivo e alla Socogas di Fidenza, poi il tour dei castelli di Parma e Piacenza. In questo tratto sono previsti 2 tubi pressostatici al Castello di Vigoleno, poi tra il Castello di Agazzano e quello di Castelnovo, dove ci sarà anche una prova di regolarità a velocità costante. Arrivo al Castello di Sarmato per il pranzo poi autostrada fino ad Imperia con rifornimento di GPL e metano. A seguire due prove di regolarità a velocità costante prima di giungere a Sanremo, arrivo del secondo giorno di gara, per la cena e il pernottamento all’Hotel Bobby Executive. Domenica 19 partenza da Sanremo per Ventimiglia, Olivetta (confine di Stato) e Castellar, in territorio francese, dove alla stazione di servizio La Carel si svolgono i controlli finali dei carburanti. Ultimo tratto fino a Monte-Carlo con arrivo alle 12 di domenica 19 per il pranzo e le premiazioni.

 

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close