Peugeot 308 R Hybrid Super Sportiva

Peugeot 308 R Hybrid, berlina ibrida compatta con prestazioni da supercar. 500 CV di potenza, velocità massima, limitata elettronicamente, di 250 km/h e da 0 a 100 km/h in soli 4 secondi.

16 aprile, 2015

Peugeot 308 R Hybrid, berlina compatta con prestazioni da supercar. Un bolide sviluppato sulla base della 308, che ha sedotto più di 280 000 appassionati nel segmento C. Da questa pluripremiata macchina, tra cui il prestigioso Car of the Year 2014, Peugeot Sport ha sviluppato una nuova catena di trazione ibrida benzina plug-in. La potenza dei 500 CV e le quattro ruote motrici superano i confini della sportività per offrire performance straordinarie. La 308 R Hybrid inoltre è caratterizzata da un design degli interni inedito, con quattro sedili singoli, e il taglio netto, proposto nei colori blu e nero.

308 R HYBRID ALTE PRESTAZIONI – La 308 R Hybrid è stata sviluppata direttamente da Peugeot Sport. Si è trattata di una vera e propria sfida: sviluppare una catena di trazione ibrida benzina plug-in ultra-prestazionale, integrata nella piattaforma EMP2 stabilendo nuovi limiti in termini di prestazioni. La 308 R Hybrid, a quattro ruote motrici, sviluppa ben 500 CV di potenza raggiungendo la velocità di 250 km/h (limitata elettronicamente), arrivando da 0 a 100 km/h in soli 4,0 secondi e coprendo i 1000 m partenza da fermo in 22,0 secondi. Alte prestazioni abbinate anche a bassi emissioni di CO2, che infatti sono pari solo a 70 g/km. Il rapporto pero/potenza, infine, è di appena 3,1 kg/CV.

308 R HYBRID CATENA DI TRAZIONEPeugeot Sport ha sviluppato questa macchina facendo fondo a tutta la propria competenza tecnica nelle corse, riconosciuta come tale da un albo d’oro nelle competizioni molto importante. Non a caso Peugeot è riuscita a sviluppare questa catena di trazione che è capace di riunire in se tre fonti di potenza, che possono motorizzare il veicolo, in modo indipendente l’una dall’altra:

– il 4 cilindri benzina 1.6L THP 270 S&S, motore con la potenza specifica più alta del mondo per questa cilindrata,
– un motore elettrico con una potenza di 85 kW / 115 CV collegato al cambio a 6 rapporti,
– un motore elettrico, con le stesse caratteristiche, sul retrotreno.

Per garantire un comportamento dinamico irreprensibile, le masse sono state ricentrate e abbassate al massimo. La batteria agli ioni di litio da 3 kWh con un eccellente rapporto potenza/compattezza è posizionata sotto i sedili posteriori, al posto del serbatoio della benzina. Quest’ultimo, con un volume di 50 litri, è ora collocato nel bagagliaio insieme al motore elettrico e ai due trasformatori. Sempre alla ricerca della perfezione, gli ingegneri di Peugeot Sport hanno rivisto la progettazione del fondo del serbatoio in modo da avvicinarlo quanto più possibile agli elementi tecnici. In questo modo sono riusciti a guadagnare qualche millimetro in più in altezza, a vantaggio delle prestazioni.

Il selettore posizionato sulla consolle centrale comanda le quattro modalità di guida:
– La modalità Hot Lap, la più prestazionale, eroga tutto il potenziale delle tre fonti di potenza per raggiungere un totale di 500 CV e la coppia massima di 730.
– La modalità Track eroga 400 CV e 530 Nm, principalmente mediante il motore benzina e il motore elettrico posteriore. Il motore elettrico anteriore agisce come boost complementare di potenza durante le accelerazioni.
– La modalità Road è destinata soprattutto a un uso stradale, con una potenza di 300 CV e una coppia di 400 Nm.
Il motore benzina sviluppa tutto il suo potenziale, il motore elettrico posteriore lo assiste nelle accelerazioni mentre il motore elettrico anteriore non interviene.
– La modalità ZEV fa prioritariamente appello al motore elettrico posteriore per muovere la Peugeot 308 R Hybrid. Il motore elettrico anteriore interviene in funzione della pressione esercitata dal conducente sull’acceleratore.

308 R HYBRID FRENI – Un auto dalle alte prestazioni, come la 308 R Hybrid, dispone anche di un impianto frenante all’altezza, costituito da dei dischi anteriori ventilati di 380 mm con pinze a quattro pistoncini e dischi posteriori da 290 mm. Tuttavia non vengono utilizzati in tutte le frenate. Infatti, Peugeot Sport ha sviluppato la catena di trazione per decelerare con i motori elettrici in tutta la gamma delle velocità, ossia da 250 km/h. Oltre a preservare i dischi e le pastiglie, questa frenata a recupero di energia è una delle tre soluzioni per ricaricare la batteria. Un’altra strategia consiste nell’utilizzare il motore elettrico anteriore come generatore, mosso dal motore benzina. Infine, un terminale di ricarica rapida ripristina la capacità massima della batteria in soli 45 minuti.

308 R HYBRID STILE AGGRESSIVO – La nuova 308 R Hybrid ha uno stile equilibrato e radicale presentando delle proporzioni ideali nella sua ricerca delle prestazioni pure. Un risultato raggiunto da Peugeot unendo alla 308 la sua piattaforma EMP2. In questa 308, dunque, sono perfettamente riconoscibili i suoi tratti distintivi di eleganza e sportività. Monta pneumatici 235/35 R19 montati su carreggiate allargate di 80 mm, che la tengono letteralmente incollata al suolo, molto aggressivo il suo frontale imponente, avvolto dal cofano con prese d’aria espressive e dal fascione paracolpi minerale con spigoli vivi e superfici lisce. La calandra invece è composta da una griglia a rombi, funzionale ad alimentare d’aria l’innovativa catena di trazione, che come detto sviluppa 500 CV. Gli indicatori di direzione, rigorosamente a Led, sono integrati nei deflettori laterali. Per quanto riguarda la carrozzeria esterna la 308 R Hybrid è caratterizzata da un colore blu particolarmente intenso grazie all’integrazione di pigmenti fluorescenti e particelle di vetro. Questa particolare tinta è stata studiata per unire il carattere ibrido ad un colore che contraddistingue storicamente la auto da corsa francesi. Il blu è associato al nero opaco presente al posteriore, il classico abbinamento delle Peugeot più estreme. Oltre a questo colore dietro la 308 R Hybrid presenta un sottile spoiler, sopra il portellone posteriore, che va a completare l’aerodinamica. Infine, il fascione paracolpi comprende due deflettori che contribuiscono a gestire la temperatura della batteria mediante l’estrazione dell’aria calda. Alcuni elementi bianchi simili a ceramica, applicati sulle modanature dei deflettori e delle parti inferiori della carrozzeria. invece, sottolineano il dinamismo della vettura.

308 R HYBRID ABITACOLO – L’abitacolo di questa 308 è strutturato intorno ad una consolle centrale trasversale. Ottimi i materiali usati, distintivi di un auto da corsa: gli elementi in ebanisteria alti e il tetto a cielo sono di colore antracite; i sedili sportivi sono in pelle fulvo patinato. Nella più pura tradizione sportiva, alcuni elementi punteggiati rossi percorrono l’abitacolo, soprattutto il contorno della strumentazione, il punto di riferimento della centratura del volante e la consolle centrale. La 308 R Hybrid inoltre presenta dei materiali che Peugeot ha proposto esclusivamente sulle concept-car. Infatti la plancia è ricoperta in un tessuto realizzato con tessitura digitale. E’ innovativo e permette di realizzare elementi complessi di grandi dimensioni, morbidi al tatto, senza ricorrere alle schiume, a tutto vantaggio del peso. Questo tessuto digitale riveste le controporte ed è abbinato alla pelle nera e alla pelle color fulvo patinato.

Fra le innovazioni anche il Peugeot i-Cockpit, che permette al conducente di controllare in tutta tranquillità i 500 CV sviluppati dalla catena di trazione. Il volante ridotto rivestito in pelle traforata, e completato dal logo 308 R HYbrid, offre un posizionamento preciso e incisivo in curva. Nel volante anche le leve che azionano il cambio a sei marce. L’Head-up display fornisce tutte le informazioni senza distogliere lo sguardo dalla strada. Infine, due pulsanti sulla consolle centrale che permettono di gestire la meccanica: il primo attiva la potente catena di trazione, il secondo dà accesso alle quattro modalità di guida.

Tutto su Peugeot

Tutto su Hybrid

Tutto su motore ibrido

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV