Opel Test Consumi Ed Emissioni

Opel lancia un’iniziativa tecnica per una maggiore trasparenza e credibilità sui dati sui consumi e sulle emissioni dei propri modelli.

Social

15 dicembre, 2015

Opel anticipa le future linee guida sulle emissioni, relativamente ai valori di CO2 e NOx. A partire dal secondo trimestre del 2016, e in aggiunta alle informazioni ufficiali riguardanti consumi di carburante ed emissioni di CO2, saranno pubblicati anche i dati relativi ai consumi registrati nel ciclo WLTP. Inoltre, gli ingegneri specializzati in motori diesel hanno iniziato a lavorare su un progetto sulle applicazioni del sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) nei motori diesel per un ulteriore miglioramento delle emissioni di NOx. Si tratta di un miglioramento volontario che anticipa la cosiddetta legislazione RDE (Real Driving Emissions) che entrerà in vigore nel 2017. La nuova Astra sarà il modello apripista di questa rivoluzione.

TEST CICLO WLTP – Secondo i programmi della UE, a partire dal 2017 il “Nuovo Ciclo di Guida Europeo” (New European Driving Cycle – NEDC) sarà sostituito da uno standard più moderno, il WLTP (“Worldwide Harmonized Light Duty Vehicles Test Procedure”). Anche il WLTP è un test condotta in laboratorio e si basa su procedure molto più stringenti del precedente e più coerenti con i consumi di carburante e le emissioni di CO2 nel traffico reale. Questo nuovo ciclo di test è importante per ottenere risultati standardizzati, riproducibili e confrontabili.

EMISSIONI NOx – Opel ha deciso di agire subito anche rispetto alle emissioni di NOx. Opel sta lavorando per migliorare l’efficacia dei sistemi per il trattamento dei gas di scarico nei motori diesel Euro 6 dotati di tecnologia di riduzione catalitica selettiva (SCR) allineandosi alla futura normativa su RDE (Real Driving Emissions). La RDE è la norma sulle emissioni che integra i test attuali e misura le emissioni della vettura direttamente su strada. Questo miglioramento del sistema SCR Euro 6 è iniziato e se ne prevede l’inserimento in produzione a partire dall’estate del 2016. Il programma comprende anche un’azione volontaria di customer satisfaction che coinvolgerà 43.000 veicoli che sono già su strada in Europa (Zafira Tourer, Insignia e Cascada). Queste vetture saranno sottoposte a una nuova calibrazione dei controlli motore non appena questa sarà disponibile.

Tutto su Opel

Tutto su lowemission

Tutto su motori

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV