Opel Corsa 1.4 90 Cv Gpl Test Drive

Le nostre impressioni sulla piccola OPEL CORSA 1.4 90 cv bifuel alimentata a benzina e GPL che abbiamo provato a lungo con entrambi i carburanti!

Social

Parole Chiave

5 febbraio, 2016

OPEL CORSA GPL PROVA SU STRADA tra le vie strette di una città piena di traffico come Roma, tra le curve più o meno larghe delle colline fuori città ed in autostrada. Con la Opel Corsa GPL abbiamo guidato in lungo e in largo, per apprezzarne le qualità tentando anche di ricercarne qualche punto debole, ormai sempre più difficile da riscontrare sulle vetture di ultima generazione. Trovare il pelo nell’uovo non è di certo la nostra missione, ma una volta terminato il test con la Opel Corsa alimentata a “gas” le sensazioni sono state sorprendenti.
La compatta tedesca non è un’anteprima mondiale, ma un’auto che occupa la gamma Opel da qualche anno, coprendo il ruolo di economica della Casa. Negli ultimi anni si sono inseriti altri modelli ad affollare la categoria city, ma la Corsa rimane sempre un punto di riferimento. Proprio per aumentare il valore di questa vettura, abbattere i costi agendo sull’alimentazione è sembrata una buona idea. Percorrendo le stesse strade sia con la benzina sia con il GPL devo dire di non aver percepito “vuoti” bruciando il gas. A quanto pare le prestazioni rimangono per lo più invariate, il che ci ha quasi obbligati a fare il pieno di GPL e abbandonare per il resto del test l’anacronistica benzina. Niente di complicato, è bastato trovare un distributore aperto e successivamente dare un’occhiata al quadro strumenti che fortunatamente indica il livello di carburante della benzina e del GPL.
OPEL-CORSA-GPL-Tech16OPEL CORSA GPL COME FUNZIONA L’IMPIANTO – nonostante il nostro test abbia varcato i confini urbani, la Corsa rimane un’auto che dà il meglio di sé in città. Le dimensioni e l’impostazione della vettura favoriscono le brevi distanze ma non a causa di un vano bagagli ridotto: la bombola del GPL è di tipo toroidale ed è inserita al posto della ruota di scorta che occupa il doppio fondo del bagagliaio. In sostanza vi troverete con la stessa capienza di una Corsa alimentata a benzina, ma con l’assenza della ruota di scorta. Per il resto starà a voi stabilire con quale carburante procedere e fare il conto dei soldi risparmiati procedendo con il gas.
OPEL CORSA GPL QUANTO CONSUMA – Con uno stile di guida regolare vi attesterete sui 15 km/l e tale dato aumenterà circa del 13% impostando la benzina come carburante consapevoli del fatto che la benzina costa circa tre volte tanto rispetto al GPL.

OPEL CORSA GPL MOTORE E CAMBIO – Rispetto al precedente modello la Corsa GPL attualmente in gamma gode di un po’ più di brio. La spinta non è esagerata ma è sufficiente a trasportarvi da punto A a punto B senza “colpi di sonno”, e il tutto deriva dal 1.4 da 90 cv di potenza. Questo propulsore arriva a 130 Nm di coppia a 4.000 giri/min e se portato al massimo garantirà 175 km/h di velocità massima e 13,2 secondi per lo scatto 0-100 km/h. Ovviamente si tratta di una trazione anteriore orchestrata da un cambio manuale a cinque rapporti che, se utilizzato oculatamente, consente consumi nell’ordine dei 15 km/l (in città).

OPEL CORSA GPL ALL’INTERNO – L’allestimento fa sempre la differenza su qualsiasi auto e in questo caso, il Cosmo rappresenta il top di gamma. Qualche chicca estetica nel colore delle plastiche presenti a bordo, un tessuto più pregiato per il rivestimento dei sedili e un elemento fondamentale: la plancia. Il centro della plancia è infatti la sede dello schermo touch screen da 7 pollici, non proprio una cosa comune su auto di questa categoria.
Il sistema denominato IntelliLink consente la connessione con lo Smartphone e i due potranno dialogare senza problemi nel linguaggio, considerando il funzionamento mediante le App. All’interno dello schermo, poi, avrete la possibilità di osservare la zona posteriore grazie ad una telecamera che vi guiderà durante le manovre, anche se con la Corsa non andrete in difficoltà.

OPEL CORSA GPL VISTA DA FUORI – Le linee sono più moderne, i gruppi ottici aggiornati con le ultime tecnologie, ma la Corsa mantiene un’aura autentica che si rifà alla prima versione che risale addirittura al 1982. Sebbene si tratti di un’utilitaria il design trasmette un senso di sportività e questa impressione è vera anche con le 5 porte che fanno la differenza in termini di accessibilità ma senz’altro appesantiscono la linea laterale.

OPEL CORSA GPL PREZZI – Come per ogni altra automobile anche nel caso Corsa esiste una range di prezzi. Si parla di un prezzo di attacco poco superiore ai 13.000 fino ad arrivare al top di gamma che sfiora i 20.000 euro. Scegliere il GPL vuol dire sborsare almeno 15.600 euro necessari per l’allestimento n-Joy (entry level), ma se si desidera qualcosa in più in termini di accessori possono essere spesi mille euro in più per l’allestimento b-Color o arrivare ai 17.400 euro per la versione che abbiamo avuto in prova (Cosmo).
È interessante sapere che, a parità di motorizzazione ma senza doppia alimentazione (quindi solo benzina e senza GPL), la Corsa dispone comunque di tre allestimenti con la stessa differenza di prezzo tra l’uno e l’altro, ma a partire da 14.800 euro ossia 800 euro in meno.

PIACE capacità di carico, dotazione tecnologica, abitabilità interna

NON PIACE visibilità posteriore, rumorosità motore ad alti giri

Tutto su Opel

Tutto su PRIMO CONTATTO

Tutto su ECOCAR

Tutto su gpl

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV