Vendite Suzuki Italia 2015 Segno +

Suzuki Italia Auto conquista il “podio” tra le filiali europee della Multinazionale giapponese. 18.681 le auto vendute, con protagonista il SUV compatto Vitara.

Social

Parole Chiave

9 febbraio, 2016

Il mercato Europeo dell’auto (28 Stati + Efta) chiude il 2015 con un totale di 14.202.024 vetture immatricolate, pari ad una crescita del 9,2% rispetto al 2014 (13.006.885 immatricolazioni) superando i livelli registrati nel 2010. Ad esclusione di Estonia e Lussemburgo, che pesano insieme meno di mezzo punto percentuale, tutti i Paesi membri hanno concluso il 2015 con il segno positivo, in particolare i 5 mercati principali tra i quali la Spagna (+20,9%), l’Italia (+15,8%), la Francia (+6,8%), il Regno Unito (+6,3%) e la Germania (+5,6%).Nuova-Suzuki-Vitara-1

SUZUKI ITALIA – In un contesto europeo 2015 in netta controtendenza rispetto agli anni precedenti, Suzuki si conferma protagonista del mercato chiudendo un anno di grandi soddisfazioni. +17,2% è il risultato ottenuto rispetto al consuntivo 2014, per un totale di 18.681 vetture vendute rispetto alle 15.945 unità immatricolate l’anno precedente. Grazie a questi numeri, Suzuki Italia conquista il 3° posto assoluto tra le filiali europee del Marchio giapponese, alle spalle solo di Regno Unito (34.437 vetture immatricolate) e Germania (30.903). Appena ai piedi del “podio Suzuki” si piazza la Filiale francese con 18.538 auto.suzuki-vitara-s

RISULTATI VENDITE SUZUKI ITALIA 2015 – Il trend di crescita di Suzuki Italia Automobili si attesta su valori che superano quelli complessivi del mercato dell’auto in Italia, passato dalle 1.360.578 unità del 2014 alle 1.574.872 autovetture del 2015, registrando un incremento pari al +15,8%. I risultati 2015, in linea con le previsioni dell’Azienda, hanno consentito a Suzuki Italia di crescere sul mercato domestico arrivando all’1,19% di market share rispetto all’1,17% del 2014. Il mix di prodotti che ha contribuito a questi risultati vede protagonista assoluto Vitara, quarta generazione dell’iconico SUV compatto giapponese. Con 5.818 unità, Vitara è stato il best-seller della gamma Suzuki (31,2% del totale) seguito dalla compatta Swift (3.846 vetture pari al 20,6% del totale) dalla city car Celerio (3.399 unità – 18,2%) e dagli altri modelli.suzuki-swift

SUZUKI ITALIA OBIETTIVI 2016 – Concluso il 2015 con un mese di dicembre 2015 di grandi soddisfazioni, con 1.807 unità vendute e una quota di mercato del 1,65% sulla mensilità (la migliore dal 2009) il 2016 di Suzuki Italia Automobili è partito alla grande: 1.718 vetture immatricolate contro le 1.088 del gennaio 2015 (pari ad un incremento del 57,90%) è la solida base sulla quale la Filiale italiana del Marchio ha avviato il proprio cammino verso gli obiettivi 2016, identificati in 23.000 auto totali e il raggiungimento di una quota di mercato pari all’1,4%. Le previsioni di sviluppo sono il risultato di una analisi che tiene conto di una crescita complessiva del mercato auto in Italia nel 2016 pari al 5% (per un totale di 1.650.000 unità) come stimato dalle Associazioni di categoria in base a valutazioni che non tengono conto di eventuali elementi strutturali di stimolo al rinnovo del parco circolante. Per raggiungere gli obiettivi, la strategia di Suzuki prevede l’arrivo in primavera dell’attesa berlina compatta di nuova generazione Baleno e, nel corso dell’anno, dell’inedita 4×4 Ignis.

Tutto su Mercato

Tutto su 4x4

Tutto su suv

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV