FotogalleryMercato

Vendite auto 2018, la Volkswagen comanda la classifica dei Gruppi

In Europa il dato delle vendite auto 2018 è simile a quello registrato nel 2017. Nella classifica dei Gruppi Volkswagen è quello che ha venduto di più

Le vendite auto nel 2018, nei 28 Paesi dell’Unione Europea, a cui si sommano i tre dell’Efta, si sono mantenute gli stessi livelli dell’anno precedente per le vendite di autovetture. Secondo i dati diffusi dall’ACEA, l’Associazione dei Costruttori europei, sono state immatricolate 15.624.486 autovetture nuove, in linea (-0,04%) con le 15.630.555 del gennaio-dicembre 2017. Il mese di dicembre è stato caratterizzato da una diminuzione delle vendite dell’8,7% con 1.038.984 immatricolazioni, rispetto alle 1.138.225 dello stesso periodo 2017.

Nel 2018 il Gruppo Volkswagen ha chiuso al comando la classifica delle vendite auto dei Gruppi Automobilistici. Il colosso tedesco guida la classifica dei gruppi automobilistici in Europa davanti a Groupe PSA, Gruppo Renault, FCA, BMW Groupe, Ford, Daimler, Toyota, Hyundai, Kia Motors, Nissan, Volvo, Jaguar Land Rover, Honda e General Motors.

CLASSIFICA COSTRUTTORI AUTO 2018

(In sequenza nella fotogallery le auto rappresentative dei gruppi in base ai volumi di vendite del 2018)

POS. GRUPPO AUTO IMMATRICOLAZIONI DATI %
1. Volkswagen Group 3.611.948 23,8 %
2. Groupe PSA 2.459.841 16,2 %
3. Renault Group 1.614.410 10,6 %
4. Gruppo FCA 1.001.972 6,6 %
5. BMW Group 989.688 6,5 %
6. Ford 974.856 6,4 %
7. Daimler 935.057 6,2 %
8. Toyota 731.228 4,8 %
9. Hyundai 528.659 3,5 %
10. Kia Motors 483.680 3,2 %
11. Nissan 473.810 3,1 %
12. Volvo 299.989 2,0 %
13. Jaguar Land Rover 206.932 1,4 %
14. Honda 130.557 0,9 %
15. GM 2.899 0,0 %

VENDITE AUTO 2018 EUROPA

Nell’analisi delle vendite auto del 2018 in Europa tra i 5 Major Markets, la Francia e la Spagna sono riuscite a mantenere le vendite in territorio positivo, rispettivamente a +3,0% e +7,0%, stabile la Germania (-0,2%), mentre l’Italia perde il 3,1% dei volumi e il Regno Unito il 6,8%.Buono l’andamento di crescita per quasi tutti i Paesi dell’Est Europa.

Volkswagen T-Roc TDI giallo oro, vista di profilo

VENDITE AUTO 2018 GERMANIA

 L’anno 2018 in Germania si chiude con 3.435.778 immatricolazioni di auto nuove, sostanzialmente invariato rispetto alla performance del 2017 con circa 5.484 unità in meno delle 3.441.262 del 2017 (-0,2%), anno che raggiunse il miglior livello dell’ultima decade. Il risultato del 2018 è molto positivo nonostante gli effetti generati dal passaggio al WLTP.

Nel solo mese di dicembre sono state 237.058 le vendite di auto nuove, -6,7% rispetto alle 253.950 dello stesso periodo del 2017. In crescita nell’anno appena concluso le vendite di auto a benzina, salite al 62,4% (+4,7 p.p.), mentre il diesel è sceso di 6,5 punti percentuali al 32,3% con 1.111.130 vendite. Le alimentazioni alternative hanno archiviato ottimi risultati: boom per il metano 10.804 unità (+190%), lieve rialzo per il Gpl 4.663 immatricolazioni (+6,0%), 84.675 ibride (+53,8%) con una quota del 3,8%.

Le auto elettriche, infine, hanno registrato un aumento del 43,9%, all’1% del mercato con 36.062 unità. Le persone giuridiche presentando un lieve calo al 63,6% di quota, mentre i privati salgono al 36,4% (+0,8 p.p.) con 1.250.000 immatricolazioni, il miglior livello dal 2011. Secondo la VDIK, l’Associazione degli importatori, le buone condizioni economiche e gli ordini inevasi dovrebbero consentire al mercato del 2019 di raggiugere gli stessi livelli di quello appena concluso.

Auto elettriche 2018 Volkswagen e-Golf

VENDITE AUTO 2018 REGNO UNITO

Nel Regno Unito le vendite auto nel 2018 sono scese del 6,8%, con 2.367.147 vendite contro le 2.540.617 del 2017. Questa flessione, la seconda dopo anni di crescite, deriva da 12 mesi di turbolenze, influenzate da sconvolgimenti normativi, politiche anti-diesel, abbinate ad una flessione del clima di fiducia di famiglie e imprese. Il trend negativo si conferma anche nel mese di dicembre con una flessione del -5,5% con 144.089 unità rispetto alle 152.473 del 2017.

In questo contesto si conferma il crollo del diesel del 29,6% attestandosi a 750.165 unità e una quota del 31,7% (-10,3 p.p.) a causa della demonizzazione di questo tipo di alimentazione (21° mese consecutivo di calo). Modesta la crescita della benzina (+8,7%), che totalizza 1.475.712 unità e una quota del 62,3% (+8,9 p.p.). Prosegue la corsa delle autovetture con alimentazione alternativa, registrando quasi 142.000 unità, il 20,9% in più dello scorso anno. Si evidenziano flessioni in tutti i canali: privati (-6,4% a 1.052.202 unità), flotte (-7,3%) e auto aziendali (-5,6%).

Range Rover_Evoque 2019, vista di profilo

VENDITE AUTO 2018 FRANCIA

Nel 2018 il mercato delle autovetture in Francia si chiude con il segno positivo: +3,0% con 2.173.481 immatricolazioni rispetto alle 2.110.748 registrate nell’anno 2017. Il mese di dicembre, invece, ha archiviato un calo del 14,5% e 165.390 vendite di auto nuove. Il calo degli ultimi mesi del 2018 si inserisce in un contesto di tensioni politiche e sociali.

Dall’analisi per alimentazione continuiamo a segnalare il calo del diesel sceso al 38,9% dal 47,3% di quota del 2017 (52% di quota nel 2016). Vendite recuperate dalla benzina salita al 54,7% di quota (+10,9 p.p.). Le elettriche hanno superato quota 31.000 unità nel 2018, all’1,4% del mercato. Le ibride guadagnano un ulteriore punto salendo quasi al 5% di quota. Da un’analisi per carrozzeria si evince che, come nel 2017, la metà delle auto vendute sono berline (50%), in aumento i fuoristrada al 36% di rappresentatività, mentre registrano un calo le monovolume compatte (5% di quota).

VENDITE AUTO 2018 SPAGNA

In Spagna le immatricolazioni di autovetture nuove nel 2018 sono state 1.321.438 realizzando una crescita del 7,0% rispetto allo scorso anno quando se ne immatricolarono 1.234.932. A dicembre è stato un calo del 3,5% con 99.291 vendite contro le 102.944 dello stesso mese del 2017.

Analizzando le alimentazioni in dicembre il 59,4% di quota interessa le auto a benzina e il 32,3% quelle diesel, in progressiva flessione, mentre l’8,3% le ibride-elettriche. Nell’intero anno 2018 il canale dei privati è stato quello che ha registrato la crescita minore (+4,3% e 680.219 vetture immatricolate). Le società e il noleggio hanno archiviato rispettivamente un incremento del 14,2% a 415.887 unità e del 5,7% a 237.979 immatricolazioni.

Seat al Parco Valentino Ibiza FR

MERCATO AUTO ITALIA 2018

MERCATO AUTO EUROPA 2018 (scarica pdf)

FONTE DATI UNRAE

ANNUNCI USATO – LISTINO PREZZI NUOVO

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close