Notizie auto

Euro 7 dal 2025, limiti impossibili e stop motori benzina e diesel

A livello europeo si stanno studiando norme così stringenti da portare alla progressiva eliminazione di motori benzina, diesel e ibridi: prossime tappe 2025 con l'Euro-7 e 2035. A rilanciare l'allarme Pascal Canfin presidente della commissione per l’Ambiente Ue.

L’obiettivo comune che si sta delineando è chiaro: provvedere alla definizione di una deadline per fissare lo stop alla vendita delle auto benzina e diesel. Infatti a tal proposito sembra che l’Unione Europea stia prendendo in considerazione nuove normative talmente stringenti da imporre lo stop alla vendita di motori endotermici a partire dal 2035; a lanciare questo messaggio è stato Pascal Canfin presidente della commissione per l’Ambiente Ue.

Dall'Unione Europea in arrivo nuove normative talmente stringenti da imporre lo stop alla vendita di motori endotermici, diesel e benzina, a partire dal 2035
Dall’Unione Europea in arrivo nuove normative talmente stringenti da imporre lo stop alla vendita di motori endotermici, diesel e benzina, a partire dal 2035

Canfin sostiene infatti che gli standard richiesti sulle emissioni potrebbero bloccare le immatricolazioni di auto a benzina, diesel e ibride. Il parlamentare francese ha ricordato che nei prossimi 18 mesi saranno riviste una cinquantina di leggi a livello europeo in particolare la legge sul clima che fisserà l’obiettivo al 2030 di ridurre le emissioni di CO2 di almeno il 55%.

Stop motori diesel e benzina dalla UE dal 2035
Stop motori diesel e benzina dalla UE

Inoltre, “a giugno arriverà un altro, importante pacchetto legislativo con 12 direttive legate al mercato del carbonio” e verranno sanciti “obiettivi per la CO2 che riguarderanno i settori automobilistico, agricolo, energetico, abitativo“.

C02 limiti sempre più stringenti dal 2025 con la Euro 7
C02 limiti sempre più stringenti dal 2025 con la Euro 7

Stop motori diesel e benzina dal 2035

In base alle nuove proposte Ue nel 2035 lo standard sarà così severo che i propulsori termici (benzina e diesel) non saranno più in grado di rientrare nei nuovi limiti imposti. In questa ottica quindi dovremo dare addio in modo definitivo ai veicoli con motori tradizionali. A questo punto l’unica via di uscita sono le auto 100% elettriche.

Ma in realtà questa data è ancora più vicina con il passaggio allo standard Euro 7.

Euro 7 dal 2025, limiti e valori tecnicamente impossibili

Sono state avviate le discussioni formali sugli standard Euro 7 che la Commissione europea vorrebbe far entrare in vigore già nel 2025.

I limiti su cui stanno ragionando nella UE per lo standard Euro 7 sono esageratamente stringenti e tecnicamente impossibili con emissioni di ossidi di azoto (Nox), senza distinzione tra diesel e benzina, di 30 mg/km, ma non si esclude neppure un più rigido valore di 10 mg contro gli attuali della norma Euro 6d che fissa i limiti di 80 mg/km per le diesel e 60 mg/km per le auto a benzina.

Molte case costruttrici già stanno pensando ai piani di progressivo turn-over fra le proposte benzina e diesel e la mobilità “new gen” ad elevata elettrificazione (ibrida plug-in, elettrica) che vede alcuni big player già rivolti verso questo traguardo a lungo termine (è ad esempio il caso di Ford Europe, Volvo, Bentley e Jaguar), mentre Daimler AG e il Gruppo VAG, soltanto per citare due dei prim’attori della scena automotive europea, puntano ad una maggiore incidenza di alimentazioni elettrificate entro il 2030.

Le auto elettriche saranno l'unica soluzione con le nuove normative antinquinamento
Le auto elettriche saranno l’unica soluzione con le nuove normative antinquinamento

Una proposta choc era arrivata anche del Movimento 5 Stelle nella persona del deputato siciliano Giuseppe Chiazzeseprofessione farmacista che alla Camera dei Deputati aveva fatto approvare un ordine del giorno per vietare la vendita di auto diesel, benzina, GPL, metano ma anche full hybrid e mild-hybrid dal 2035.

👉 E tu cosa ne pensi di questo accanimento contro i motori diesel e benzina? Scrivilo sotto nei commenti o sul FORUM

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

Flavio De Juliis

Mi chiamo Flavio e sono laureato in Scienze Politiche. Fin da piccolo ho sempre coltivato la passione per le auto. Sono stato sempre affascinato dai dettagli, interessandomi alle uscite dei nuovi modelli, e tenendomi sempre aggiornato riguardo alle novità del mercato automobilistico. Ho lavorato per un periodo nel settore commerciale di Mercedes Benz Roma. Attualmente gestisco un b&b a Roma. Appassionato di viaggi sempre pronto a esplorare nuovi posti e nuove realtà.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto