Auto Classiche & StoricheCuriositàFerrariFotogallery

All’asta la Ferrari 308 GTS di Gilles Villeneuve

All’asta la Ferrari 308 GTS guidata da Gilles Villeneuve, con la quale percorreva la tratta Montecarlo-Maranello in meno di 3 ore. Ha solo 38.000 chilometri

FOTO Ferrari 308 GTS di Gilles Villeneuve

All’asta va una macchina mitica ovvero la Ferrari 308 GTS che Enzo Ferrari in persona regalò a Gilles Villeneuve per i suoi spostamenti quotidiani tra Montecarlo e Maranello.

Ben 432 km che il canadese percorreva in sole 2 ore e 25 minuti. Il modello mitico, che andrà all’asta il 12 maggio da RM Sotheby’s. è di colore Rosso Ferrari e si presenta in condizioni originali e con 38.000 chilometri percorsi.

Ferrari 308 GTS Gilles Villeneuve | Prezzo

Il prezzo base di partenza dell’asta, per un’auto che vale circa 80.000 euro, sarà sicuramente superiore ai 500.000 euro e vicino al milione di euro.

D’altronde un’auto guidata da un pilota del calibro di Gilles Villeneuve è un vero pezzo unico per ogni collezionista!Ferrari 308 GTS di Gilles Villeneuve

Gilles Villeneuve | Storia di un mito

Il pilota canadese, soprannominato l’Aviatore, iniziò la propria carriera sportiva partecipando a gare tra motoslitte nella nativa provincia del Québec. Successivamente passò alla guida delle monoposto, e nel 1976, vinse sia il Campionato di Formula Atlantic canadese che quello statunitense.

Un anno più tardi la McLaren fece esordire Villeneuve in Formula 1 al Gran Premio di Gran Bretagna 1977; nel corso della medesima annata la Scuderia Ferrari lo ingaggiò per le ultime due gare stagionali in sostituzione di Niki Lauda. Legatosi alla scuderia di Maranello per il resto della carriera fece registrare sei vittorie nei Gran Premi ed una vittoria nella Race of Champions del 1979 a Brands Hatch (gara non valida per il titolo), oltre ad un secondo posto nella classifica del Mondiale 1979 alle spalle del compagno di squadra Jody Scheckter come miglior risultato.

Morì in uno schianto a 227 km/h causato da un contatto con la March di Jochen Mass durante le qualifiche per il Gran Premio del Belgio 1982 a bordo della Ferrari 126 C2. Villeneuve al momento del decesso era molto popolare tra gli appassionati per il suo stile di guida altamente combattivo e spettacolare, e da allora è diventato un simbolo della storia di questo sport, nonché uno dei più grandi piloti di tutti i tempi pur non avendo mai vinto un titolo mondiale.

La Ferrari 308 GTS dell’asta dopo la morte di Villeneuve è finita nel garage di una collezione privata in Danimarca.Ferrari 308 GTS di Gilles Villeneuve

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close