Cardinali Nuovo Presidente Aniasa

Andrea Cardinali è il nuovo Presidente ANIASA, l’Associazione Nazionale Industria dell'Autonoleggio e Servizi Automobilistici. Succede a Fabrizio Ruggiero alla guida dell’Associazione dell’autonoleggio. Rinnovato anche il Consiglio Generale.

Social

Parole Chiave

18 gennaio, 2017

Andrea Cardinali è il nuovo Presidente di ANIASA, l’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici, che all’interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità (noleggio veicoli a lungo termine, rent-a-car, car sharing, fleet management e altri servizi nell’automotive). Cardinali, Presidente e Amministratore Delegato di Alphabet Italia, società leader nel noleggio a lungo termine, succede a Fabrizio Ruggiero con un incarico quadriennale (2017-2020) al vertice dell’Associazione.

In un mercato dell’auto in forte ripresa, il settore del noleggio veicoli, che aveva peraltro brillantemente attraversato i momenti più difficili della crisi economica, ha registrato nel 2016 il record storico di immatricolazioni (oltre 380.000 veicoli), mantenendo stabile intorno al 20% l’incidenza sull’immatricolato nazionale. Oltre 65.000 aziende e 2.700 PA utilizzano ogni giorno i servizi di noleggio a lungo termine, mentre sono quasi 5 milioni i contratti di noleggio a breve termine annui stipulati per esigenze di mobilità sia aziendale che turistica. A questi numeri si aggiungono (più modesti, ma in forte ascesa) quelli del car sharing, fenomeno esploso solo di recente alle nostre latitudini e già rappresentato in associazione con una sezione dedicata: oltre 650.000 utenti, 4.500 auto.

La sfida principale per un’Associazione che ha da poco celebrato il primo mezzo secolo di vita – ha dichiarato Cardinali – è tenere il passo con i cambiamenti epocali in corso nell’era della rivoluzione digitale. La parola d’ordine è dunque, obbligatoriamente, modernizzazione. Obiettivo primario del mio mandato sarà ampliare la base associativa, in senso non solo verticale ma anche orizzontale, superando le barriere tradizionali per attrarre operatori legati sia alla mobilità più classica che a quella più innovativa, mantenendo però la coesione interna della compagine. L’Associazione – ha aggiunto il neo-Presidente – ha enormi potenzialità di sviluppo grazie alla sua peculiare diversificazione interna: un fattore di complessità ma anche una grande ricchezza da valorizzare, che può utilmente concorrere a innovare le politiche della mobilità, con positivi riflessi sulla crescita economica e sulla competitività dell’intero sistema Paese. ANIASA, con il suo patrimonio di competenze, sta diventando un interlocutore sempre più incisivo e rappresentativo in tutti i tavoli su cui si giocano le partite che contano, per il presente e il futuro della mobilità su strada. La mia ambizione? Poter consegnare al mio successore una ANIASA 4.0 nel 2021, data peraltro simbolica per l’intero mondo automotive“.

Classe 1964, Cardinali è perugino di nascita e romano di adozione. Ingegnere con studi umanistici, si è laureato presso “La Sapienza” e ha perfezionato la sua formazione manageriale presso varie istituzioni accademiche, fra cui l’IMD di Losanna. Il suo percorso professionale inizia nel settore delle infrastrutture, dove opera alcuni anni nella progettazione, direzione di cantiere e assicurazione qualità di grandi opere. Nel 1997 il passaggio al settore automotive con l’ingresso in GE Capital Fleet Services, dove ricopre una serie di ruoli direzionali in ambito Quality, Remarketing, Sales & Marketing. Il suo bagaglio si espande al Rent-a-Car, con la successiva esperienza in Hertz, prima in Italia come Fleet & Maintenance Director, poi in Europa come VP, Procurement & Supply Chain. Nel 2008 il ritorno al long term come Amministratore Delegato di ING Car Lease in Italia, poi acquisita da Alphabet (Gruppo BMW) a fine 2011. Cardinali guida il processo di integrazione delle due aziende, e da allora ricopre l’incarico di Presidente e Amministratore Delegato. Il suo contributo in ANIASA comincia nel 2009, senza incarichi ufficiali, con l’elaborazione del Codice di Condotta del noleggio a lungo termine, entrato in vigore nel 2012. Poi due mandati consecutivi da VicePresidente, nel corso dei quali cura in particolare l’Osservatorio Salariale e i rapporti con Leaseurope, come membro dell’Automotive Steering Group a Bruxelles. A supportare l’azione del Presidente, ci sarà un Consiglio Generale rinnovato per il 60% rispetto al Comitato di Presidenza uscente. Secondo lo Statuto, recentemente modificato in ossequio alla cosiddetta “riforma Pesenti” di Confindustria, sarà composto da otto membri, oltre al Past President Fabrizio Ruggiero (Europcar Italia Spa):

Sezione Noleggio a Breve Termine
Vice Presidente Massimiliano Archiapatti (Hertz Italiana Srl)
Vice Presidente Gianluca Testa (Avis Budget SpA)
Consigliere Salvatore Vinti (Win Rent SpA)

Sezione Noleggio a Lungo Termine
Vice Presidente Italo Folonari (Mercury SpA)
Vice Presidente Mario Tavazza (Locauto SpA)
Consigliere Massimo Ferraris (Arval Service Lease SpA)

Sezione Servizi di Car Sharing
Consigliere Gianni Martino (Car2Go SpA)

Sezione Servizi Automobilistici
Consigliere Enrico Colombo (Aci Global Spa)

Tutto su MANAGER

Tutto su Car Sharing

Tutto su Noleggio

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV