film

Fast & Furiuos 7 Paul Walker c’è!

Se pensate che Paul Walker scompaia nel film vi sbagliate di grosso! Brian O’Conner è sempre presente nelle scene dall’inizio alla fine, tra continue esplosioni e salti mozzafiato! Premetto che sono andato alla prima piuttosto scettico riguardo a questo ulteriore capitolo della saga, visto che gli ultimi tre non mi hanno entusiasmato più di tanto. Ma stavolta ho dovuto ricredermi, perché “Fast & Furious 7” è estremamente coinvolgente e potrebbe essere tranquillamente il naturale epilogo della serie, grazie anche a numerose scene prese dal passato e alla celebrazione del compianto Paul Walker alias Brian O’Conner sempre presente nel film fino alla scena finale. L’azione si svolge sempre tra due piani, quello aereo e quello terrestre, rendendo estremamente dinamica la trama, tanto che il film avrebbero potuto chiamarlo “Ferocious Flying”.

Paternostro_Film_Anteprima_Fast_Furious7

Le scene sono un continuo susseguirsi di sparatorie, combattimenti, esplosioni, inseguimenti e voli incredibili che si ripetono per tutta la durata del film. Anche se può risultare esagerato in tutto va bene così, perché come un magnete vi terrà sempre incollati alla poltrona aumentando fino all’ultimo la suspence, alimentata dal fatto che in ogni momento può accadere di tutto. Una sana e cospicua dose di ironia e autoironia viene percepita durante i 140 minuti della proiezione, accompagnata da una colonna sonora davvero azzeccata. Ma “Fast & Furious 7” non è solo belle ragazze e macchine elaborate, ma anche rispetto per le persone e per quella famiglia che, sotto forma di Crew, resta sempre unita dal primo episodio dimostrando che lo stare insieme conta più di ogni altra cosa.
Un film adatto a tutti, anche a chi non ha visto tutti gli episodi, capace di non scontentare nessuno e che vi consigliamo caldamente di andare a vedere!

Al termine del Film Paul ci lascia prendendo la sua strada…

 

 

Tags

Marco Paternostro

Test Driver, Web Journalist, Amateur Photographer

Articoli Simili

Close