Mediterranean Truck 2016

7^ edizione del Mediterranean Truck con oltre 65.000 presenze nei tre giorni dell’evento. Mediterranean Truck è stato una grande esposizione di più di 200 tra truck e soprattutto uno spettacolo a 360°.

Social

Parole Chiave

28 giugno, 2016

Anniversario col botto per il Mediterranean Truck 2016. La settima edizione del più grande evento di motori del Sud Italia supera ogni aspettativa e taglia un traguardo importante. Oltre 65.000 presenze nei tre giorni dell’evento che, dal 24 al 26 Giugno, ha animato l’area antistante il Centro Commerciale “LeBolle”, ad Eboli (Sa).  Organizzato dall’Associazione del Mediterraneo di Eboli, Pneumatici Riviello ed Autotrasporti Fratelli Riviello, con il patrocinio del Comune di Eboli, l’evento ha riconfermato l’efficacia di un concept che riesce a coniugare motori, spettacolo e marketing, per un prodotto dal divertimento assicurato.

E quest’anno il Mediterranean Truck guadagna un posto sul podio degli eventi di levatura internazionale, anche alla rivista “Professione Camionista”, il logo dell’evento infatti è accanto a Professione Camionista ed International Truck Day Show.

In questa edizione, con un trend in crescita, più di 200 tra truck e trattori hanno toccato il suolo del Mediterranean Truck per un’esposizione senza precedenti che ha attirato visitatori e curiosi da tutta Italia. Affluenza alle stelle nelle giornate di sabato e domenica. I visitatori hanno letteralmente invaso l’ampia area del centro commerciale “LeBolle” per godere di uno spettacolo no stop con le esibizioni di truck, moto e auto. Grande successo per le acrobazie mozzafiato del team Bizzarro, con Didi Bizzarro e Franco Medici,  per i percorsi accidentati dei Baroni 4X4 e le dimostrazioni Truck Model in scala 1/ 14, con il campionato Scaler Campania. E poi tanto altro ancora: gare di accelerazione, esposizioni, workshop e spettacoli.

Si riconferma vincente la parentesi comica di Made in Sud, programma di punta della seconda rete Rai. Sabato è stata la volta di Pasquale Palma con “Tutto ‘a posto” e domenica, serata conclusiva, con Ciro Giustiniani, “Il boss delle cerimonie”. Grande la soddisfazione del patron Cosimo Riviello: “Quello che abbiamo visto in queste tre giornate è andato oltre tutte le nostre aspettative. La nostra famiglia è mossa dalla passione e dall’entusiasmo per il mondo dei motori. Lavoriamo tutto l’anno al Mediterranean Truck e vedere questi risultati ci riempie di orgoglio”.

Tutto su Eventi

Tutto su evento motori

Tutto su truck

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV