Ford al Motor Show Bologna 2016

Ford è protagonista al Motor Show di Bologna, con le adrenaliniche Ford Performance Car e la gamma ST-Line. Inoltre, in anteprima nazionale, è esposta la nuova Ford GT.

28 novembre, 2016

Ford è protagonista alla prossima edizione del Motor Show di Bologna – #FordBMS16 – dove gli appassionati possono ammirare le adrenaliniche Ford Performance Car, dalla Mustang, l’iconica ‘muscle car’, alla Focus RS, la versione più estrema della ‘hatchback’ dell’Ovale Blu, affiancate dalle novità della gamma Ford ST-Line, dalla Fiesta alla nuova Kuga, dalla Focus alla Mondeo. Inoltre, in anteprima nazionale, è esposta la nuova Ford GT, la supercar che rappresenta l’espressione più elevata ed esclusiva del DNA sportivo dell’Ovale Blu e che stabilisce il nuovo punto di riferimento per innovazione grazie al telaio in fibra di carbonio, al trattamento aerodinamico delle superfici e all’EcoBoost V6 3.5 biturbo da oltre 600CV.
I visitatori della manifestazione che vogliono provare l’ebbrezza di salire a bordo di una Ford Performance Car, Mustang o Focus RS, possono vivere l’esperienza degli hot lap sulla pista dell’Area 48. Gli appassionati che invece vogliono mettersi al volante di una Ford ST-Line hanno a disposizione dei test drive presso l’Area 42. Infine, presso l’Area 45 è possibile misurarsi in un percorso off-road alla guida dei SUV All-Wheel Drive dell’Ovale Blu, Edge e nuova Kuga, nonché del Ranger, il pick-up massima espressione della definizione ‘Built Ford Tough’. Hot lap e test drive sono prenotabili presso il desk dedicato allo stand Ford.ford-gt-motor-show-2016-1

Motor Show 2016 | FORD GT –  Protagonista assoluta dello stand all’insegna dell’adrenalina è, quindi, la gamma Ford Performance, che entro il 2020 conterà più di 12 modelli globali ad alte prestazioni, come la supercar da oltre 600 cavalli Ford GT che sarà lanciata entro la fine dell’anno.  La nuova Ford GT si distingue per l’innovativo trattamento aerodinamico delle superfici, l’utilizzo estensivo di materiali ultraleggeri come la fibra di carbonio utilizzata per il telaio, e il motore EcoBoost V6 3.5 biturbo da oltre 600 cavalli che le garantiranno uno dei migliori rapporti peso-potenza mai ottenuti a bordo di un’auto di produzione. Il 20 giugno di quest’anno, a 50 anni esatti dalla epica vittoria del 1966, l’Ovale Blu con la Ford GT in versione racing si è aggiudicato la 24 Ore di Le Mans, categoria LM GTE Pro, vincendo la ‘gara delle gare’, la più estenuante fra le corse automobilistiche al mondo. Facendo la storia, di nuovo. Sulla scia dello storico successo e a fronte delle innumerevoli richieste di acquisto della una nuova Ford GT, Ford Performance ha deciso di estendere la produzione della supercar in fibra di carbonio per ulteriori 2 anni, raggiungendo un totale di 4 anni.Ford GT wins class at 24 Hours of Le Mans

Motor Show 2016 | FORD MUSTANG  A fianco della Ford GT, al centro dello stand, è esposta la Ford Mustang, l’iconica ‘hero car’ dell’Ovale Blu che conta il maggior numero di fan al mondo su Facebook, con oltre 8 milioni di like, e il maggior numero di apparizioni tra film, serie tv e videogiochi, con più di 9 mila presenze. Dal 1964 a oggi è stata venduta in oltre 9 milioni di esemplari, e nel 2015 è stata l’auto sportiva più venduta al mondo. Per la prima volta in vendita anche in Europa, a 50 anni dal lancio, la ‘muscle car’ è disponibile in versione sia fastback che convertible, ed è spinta oltre che dal potente V8 5.0 da 421 CV e 530 Nm di coppia, che accelera da 0 a 100 km/h in soli 4,8’’, anche dal performante EcoBoost 2.3 da 317 CV e 432 Nm, che accelera da 0 a 100 km/h in 5,8’’. In abbinamento al V8 5.0 è disponibile la modalità Launch Control, che permette partenze brucianti massimizzando l’accelerazione, e il Line Lock, il sistema di bloccaggio dei freni anteriori che permette di far girare le ruote posteriori, per scaldarne le gomme.ford-mustang-motor-show-2016

Motor Show 2016 | FOCUS RS – La terza punta di diamante della linea Ford Performance è rappresentata dalla Focus RS, il 30esimo modello a portare sulla scocca il badge RS sinonimo di alte prestazioni e sportività nato nel 1968, che si distingue per una ricca gamma di tecnologie innovative, come la trazione integrale sportiva con ripartizione dinamica della coppia, sviluppata per garantire il massimo controllo anche nelle condizioni più estreme. Sotto il cofano della Focus RS batte il prestazionale EcoBoost 2.3 da 350 CV, capace di farla accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,7’’ e da 50 a 100 km/h in 5’’, e di farle raggiungere una velocità massima di 266 km/h. La Focus RS è inoltre dotata di selettore delle modalità di guida, tra le quali figurano il Drift Mode e il Launch Control.ford-rs-motor-show-2016

Motor Show 2016 | FOCUS ST  La gamma Ford Performance è completata dalla Focus ST, in versione sia 5 porte che wagon, e con motore EcoBoost 2.0 da 250 CV o TDCi 2.0 da 185 CV, e dalla Fiesta ST, per la prima volta disponibile anche in versione 5 porte oltre che 3 porte, con EcoBoost 1.6, declinato in 2 step di potenza, da 182 CV e, identificato dal badge ST200, da 200 CV. Oltre che sviluppare modelli globali ad alte prestazioni, il team Ford Performance, espressione della strategia One Ford applicata alle automobili ad alte prestazioni, per la condivisione delle esperienze e delle competenze dei diversi centri ricerca regionali (RS Team, Racing Team, Special Vehicle Team), si pone l’obiettivo di implementare la strategia ‘Innovation Through Performance’, in base alla quale le Performance Car sono per Ford le piattaforme sulle quali introdurre innovazioni che successivamente possano essere adottate trasversalmente su tutta la gamma. La produzione di innovazione, quindi, non è finalizzata solo alla ricerca delle prestazioni ma è funzionale alla introduzione di tecnologie delle quali possano beneficiare a cascata tutte le vetture della gamma Ford, secondo il principio di democratizzazione della tecnologia che contraddistingue il DNA dell’Ovale Blu.focus-st-motor-show-2016

Motor Show 2016 | GAMMA FORD ST-LINE – Viva e vitale è la community di appassionati delle 4 ruote, all’interno della quale, insieme a coloro che potrebbero essere definiti ‘appassionati-integralisti’, e ai quali è indirizzata la gamma Ford Performance, esistono anche coloro che pongono attenzione, oltre che al carattere e al design sportivo, anche a prezzo d’acquisto e accessibilità. Per questi ’appassionati-razionali’, Ford ha lanciato la gamma ST-Line, declinazione sportiva di Fiesta, Focus, Mondeo e Kuga, ispirata alla famiglia Ford Performance, caratterizzata da styling aggressivo e dinamica di guida sportiva, ed equipaggiata con motori ad alte prestazioni, ma di cilindrate contenute, sia EcoBoost che TDCi. In particolare, Ford ST-Line, disponibile trasversalmente all’interno della gamma Ford, include agli estremi le interpretazioni sportive di Fiesta, la compatta dell’Ovale Blu, best seller nella sua categoria, e dell’ultima generazione di Kuga, il SUV intermedio Ford che si rivolge al segmento di mercato maggiormente in crescita, il cui peso, secondo le stime di IHS, entro il 2020 raggiungerà il 27%, contro il 20% del 2014. La Fiesta ST-Line è stata pensata e sviluppata per i clienti che aspirano all’immagine sportiva della hot hatch della gamma Ford Performance, ma non richiedono il massimo delle prestazioni raggiungibili con i motori elaborati e i telai ottimizzati attraverso le tecnologie sportive ST. Il design esterno della Fiesta ST-Line, disponibile sia 3 che 5 porte, si distingue per il kit estetico completo di griglia anteriore a nido d’ape, minigonne, diffusore integrato nel paraurti posteriore e spoiler posteriore, i cerchi in lega da 16’’ e il badge laterale ‘ST-Line’. I sedili sportivi con impunture rosse a contrasto, la pedaliera e le soglie battitacco in alluminio con il logo ST-Line sottolineano il DNA sportivo anche nell’abitacolo. Per assicurare un’esperienza di guida divertente e coinvolgente, Fiesta ST-Line può contare, sull’assetto sportivo e sul motore più prestante della gamma EcoBoost 1.0, il 140 CV, e negli step da 100 e 125 CV. Il TDCi 1.5 è disponibile sia nello step più potente, da 95 CV, che per i neopatentati da 75 CV. Prezzi di listino da 15.500€ a 17.000€. Infine, la Kuga ST-Line, declinazione sportiva del nuovo SUV intermedio dell’Ovale Blu ispirata alla gamma Ford Performance, debutta sul mercato italiano, affiancandosi alla Fiesta, alla Focus e alla Mondeo ST-Line. Anche la Kuga ST-Line è caratterizzata da styling aggressivo e dinamica di guida sportiva ed è equipaggiata con motori prestazionali sia EcoBoost che TDCi. La dinamica di guida sportiva è assicurata da miglioramenti apportati al telaio, tra cui barre antirollio più spesse e sospensioni sportive ribassate di 10 mm per ottenere reazioni più performanti. Tra i motori diesel, oltre al potente TDCi 2.0 declinato in 2 step di potenza, da 150 CV, accoppiato alla trazione anteriore o alla trazione integrale intelligente, e da 180 CV, abbinato all’Intelligent All-Wheel Drive, è disponibile il brillante TDCi 1.5 da 120 CV, accoppiato alla trazione anteriore, che sostituisce il diesel TDCi 2.0 da 120 CV migliorando l’efficienza del 5%. E’ disponibile inoltre il motore benzina EcoBoost 1.5 da 150 CV, accoppiato alla trazione anteriore. Prezzi di listino da 29.750€ a 37.000€.fordg-st-line-motor-show-2016ford-kuga-motor-show-2016

Tutto su Eventi

Tutto su Saloni

Tutto su Auto Sportiva

Tutto su Motor Show Bologna

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV