Econometrica e Aci Sport Motor Show 2016

Econometrica e Aci Sport al fianco di Bologna Fiere per il nuovo Motor Show. Il cuore pulsante dell'edizione 2016 è l'"Area 48" che ritorna ai massimi livelli della sua storia.

16 giugno, 2016

Econometrica, che con il suo Centro Studi Promotor è la più importante agenzia italiana indipendente per la rilevazione e l’analisi dei dati automotive, è al fianco del team di BolognaFiere per supportare con la propria attività la buona riuscita della nuova edizione del Motor Show (dal 3 all’11 dicembre 2016). Costituita nel 1984 da Gian Primo Quagliano, attuale presidente, Econometrica elaborerà in linea con le analisi statistiche che la società bolognese già produce sistematicamente per il mercato italiano, le informazioni utili per approfondirne le dinamiche, i trend dei volumi, i mix di segmenti, i trend di usato/nuovo, del ‘prodotto auto’, oltre a mettere a disposizione le proprie competenze per il progetto Motor Show che Econometrica conosce a fondo per averlo da sempre condiviso e supportato.

gian-primo-quagliano-centro-studi-promotor“Il 2 dicembre presenteremo in anteprima i dati di pre-chiusura 2016 e le previsioni per il 2017, che riaccenderanno l’attenzione sul ruolo di Bologna quale cuore pulsante dell’automotive in Italia – dichiara Gian Primo Quagliano – non possiamo che essere della partita per il nuovo progetto Motor Show che riteniamo strategico per la valorizzazione del ‘prodotto auto’ in Italia, nella formula e con il taglio concettuale che BolognaFiere ha ideato per il 2016. Il nostro contributo di analisi e la nostra testimonianza professionale, vanno visti nella dimensione informativa conoscitiva, nella logica di un grande progetto per la creazione a Bologna di un ‘hub fieristico dell’automotive’ che copra a 360 gradi tutti gli aspetti della filiera”.

Anche Aci Sport è partner di BolognaFiere per il Motor Show 2016. Non una organizzazione fra tante ma la più accreditata ed istituzionale, garanzia della qualità degli eventi motorsport e al contempo in grado di assicurare la presenza del grande pubblico di appassionati fra i padiglioni. L’Aci, titolare sul territorio nazionale del potere sportivo automobilistico, con Aci Sport firma il miglior calendario di eventi che Motor Show potesse proporre: sono in programma esibizioni di alta spettacolarità e professionalità nelle varie formule automobilistiche. La mitica “Area 48” di BolognaFiere torna con il Motor Show 2016 ai massimi livelli della sua storia, diventa il ‘cuore pulsante’ della manifestazione dove si concentra il rombo dei motori, con derapate e pit stop da brivido. Aci Sport oltre all’organizzazione di tutte le attività sportive durante Motor Show, si fa carico della promozione dei brand e dell’attivazione di iniziative che coinvolgeranno il pubblico nella pratica sportiva delle discipline motoristiche anche attraverso la sua attività di Federazione nazionale per lo sport automobilistico riconosciuta dal CONI.

Durante il Motor Show sono previste iniziative specifiche per sensibilizzare i giovani sui temi della sicurezza stradale: la vicinanza di Aci Sport al mondo giovanile è testimoniata dai percorsi formativi e dall’avviamento dei giovani piloti all’attività agonistica, attraverso la scuola federale di pilotaggio, e durante il Motor Show non mancheranno iniziative dedicate. “Motor Show è l’evento tutto italiano per gli appassionati dell’auto, che ci vede coinvolti con grande entusiasmo – afferma Marco Rogano, Direttore Generale Aci Sport – stiamo lavorando con Rino Drogo e il suo team per la migliore formulazione possibile delle gare, per portare all’edizione 2016 le auto, i piloti ed i co-piloti che hanno fatto grande la storia motoristica italiana: organizzeremo per il nostro pubblico eventi da brivido, competizioni spettacolari, velocità e adrenalina sono assicurate”.

Tutto su Eventi

Tutto su Saloni

Tutto su Aci-Sport

Tutto su Bologna

Tutto su Motor Show Bologna

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV