DSEventiginevra

Ds Novità al Salone di Ginevra 2017

DS 7 Crossback, il nuovo SUV e primo modello della seconda generazione di vetture DS, è protagonista tra le quattro anteprime mondiali che il Marchio presenta al Salone dell’Auto di Ginevra 2017. Presente anche DS 7 Crossback La Première, l’edizione limitata di lancio, unica ed esclusiva, da prenotare online.
A dimostrazione del savoir-faire del Marchio nella creazione di vetture esclusive, altre due edizioni limitate presentate in anteprima mondiale: DS 5 Prestige, che celebra la mitica DS 5 Prestige del 1958, e DS 3 Ines de la Fressange, la parigina chic. In programma anche esperienze di realtà virtuale per configurare la propria DS e mettersi al volante, DS 7 Crossback compresa, e il dimostratore E-Tense, l’ibrido secondo DS che sarà disponibile entro due anni.
Presente sullo stand nei soli giorni 7 e 8 marzo, nelle giornate di apertura al pubblico lascerà il posto a una DS 3 Performance, versione dinamica e distintiva di colore Rosso Aden con tetto Nero Notte.

DS-7-Crossback-La-Premiere--1DS-7-Crossback-La-Premiere--3

DS Ginevra 2017 | DS 5 PRESTIGEDS 5, ammiraglia del Marchio, rivelata al Salone di Ginevra di due anni fa, è presente con l’edizione limitata DS 5 Prestige.
DS 5 Prestige, esposta prima della commercializzazione, prevista per il prossimo maggio, celebra la mitica DS 19 Prestige, presentata al Salone di Parigi nell’ottobre 1958 e messa in vendita nel giugno 1959. Vettura esemplare in termini di confort, straordinariamente raffinata, si è imposta a suo tempo come auto delle grandi personalità, politici e industriali. Circa 60 anni più tardi, DS 5 Prestige, moderna, raffinata e tecnologica, precorre i tempi: – design all’avanguardia che la distingue da tutte le altre.
La calandra scolpita, la firma luminosa DS LED Vision, gli indicatori di direzione a scorrimento, il profilo cromato dalla punta del proiettore fino ai vetri anteriori, l’imponenza del lato posteriore dalle carreggiate molto ampie: tutto rende unica la sua personalità. L’universo interno è ispirato all’aeronautica. Il tetto cockpit è l’elemento più simbolico con tre punti luce e il posto di guida progettato realmente attorno al conducente, con i comandi principali – riuniti su due console centrali – sotto forma di pulsanti, rotelle e toggle switch. – esperienza di guida high-tech con la funzione apertura e avviamento senza chiave (Keyless Access & Start), con il Touch Pad 7” a colori che semplifica l’accesso a tutte le funzioni della vettura, dalla navigazione alla musica, e migliora l’ergonomia dell’abitacolo permettendo la funzione Mirror Screen, per utilizzare quelle applicazioni compatibili del proprio smartphone in tutta sicurezza. DS 5 Prestige è dotata anche della navigazione connessa 3D in tempo reale DS Connect Nav, del sistema di sorveglianza dell’angolo morto, dell’avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, della funzione Hill Assist, del controllo della traiettoria e della funzione Intelligent Traction Control, della telecamera di retromarcia e del sistema Head Up Display.
Gli esperti hanno prestato un’attenzione particolare al rivestimento interno, che utilizza pelli pregiate: pelle semi anilina per i sedili lavorati come il cinturino di un orologio, pelle Nappa per il rivestimento del volante, dei pannelli delle porte e della plancia, una novità su DS 5. Il colore specifico delle pelli è dominante e si intona perfettamente alle decorazioni in alluminio o in metallo, per creare un ambiente lounge amplificato dal sedile con funzione massaggio del conducente. – motorizzazioni potenti ed efficienti.
E’possibile scegliere tra due motori benzina e cinque Diesel (in base all’offerta del Paese), e tra cambio manuale o automatico. Confort dinamico, grazie agli ammortizzatori con tecnologia PLV (Preloaded Linear Valve), che assicurano una migliore fluidità alla compensazione degli sforzi nell’ammortizzatore.
Per il Salone di Ginevra, DS 5 Prestige veste in Bianco Perla, mentre si potrà scegliere anche il Nero Perla o il Grigio Platinum. Con la plancia interamente rivestita in pelle, e i 250 esemplari prodotti, DS 5 Prestige si rivela la più esclusiva delle DS 5.

DS Ginevra 2017 | DS 3 INES de la FRESSANGE Quando un’auto iconica, riconosciuta per lo stile inimitabile e l’ampia offerta di personalizzazioni, incontra una figura fondamentale della moda parigina, non può che nascerne un oggetto unico ed elegante, raffinato e fortemente identitario. Ed è proprio quello che i team di DS e di Ines de la Fressange Paris hanno realizzato con DS 3 Ines de la Fressange, la nuova edizione limitata, disponibile ora in versione berlina o Cabrio.
Con il Blu Encre all’esterno, il tetto Bianco Opale per la berlina o il Tetto Nero per la Cabrio, DS 3 Ines de la Fressange si distingue anche per il Rosso Ines dei gusci dei retrovisori e dei copri-mozzo delle ruote. Questo modello raffinato ha una decorazione Airmail sul montante dei vetri posteriori: un motivo a righe blu bianco e rosso che richiama i codici cromatici di questa versione. DS 3 Ines de la Fressange rivendica il suo spirito di parigina chic con questi piccoli dettagli. All’interno ritroviamo la stessa tendenza, con il rivestimento in pelle goffrata Blu Granit, il profilo dei tappetini e degli appoggiatesta anteriori che riprendono la decorazione Airmail, e la fascia della plancia sempre in Rosso Ines. Ultimo tocco di eleganza, il cerbiatto Léon, simbolo della Maison Ines de la Fressange Paris, stampato sulla plancia. DS 3 Ines de la Fressange è disponibile anche con la borsa Voyageur, ideata in edizione limitata dalla Maison Ines de la Fressange Paris.HyperFocal: 0HyperFocal: 0

DS Ginevra 2017 | IBRIDO PERFORMANCE E-TENSE  L’ibrido performante E-Tense ha una potenza di 300 cavalli, 4 ruote motrici e 60 km di autonomia in modalità “zero emissioni”. Questa motorizzazione ibrida a benzina ricaricabile, progettata dagli ingegneri del Groupe PSA, sarà installata su DS 7 Crossback dalla primavera 2019. Con una potenza globale di 300 cv e un’autonomia di 60 km in modalità zero emissioni, garantisce abitabilità e volume del bagagliaio, grazie a un’architettura tecnologica che i visitatori del Salone di Ginevra possono vedere da vicino tramite il dimostratore esposto a fianco di DS 7 Crossback.
In particolare, potranno scoprire:
– un motore termico benzina da 200 cv;
– due motori elettrici (uno nella parte anteriore e l’altro in quella posteriore). La potenza fornita dai due motori elettrici (80 kW ciascuno, e fino a 90 kW in totale) al motore termico sviluppa una potenza globale di 300 cv;
– un cambio automatico a 8 rapporti, posizionato trasversalmente sull’assale anteriore, tra il motore termico e quello elettrico;
– una batteria compatta agli ioni di litio con potenza di 90 kW, collocata sotto il pianale;
– un motore elettrico posizonato nell’assale posteriore che garantisce prestazioni eccezionali alle versioni 4×4. La coppia ottenuta in modalità 4×4, pari a 450 Nm, garantisce fluidità e reattività, per un confot di guida eccezionale. Questo allestimento garantisce un pianale piatto sotto ai sedili posteriori: un vero punto di forza in termini di abitabilità. Questa tecnologia permette di ricaricare la batteria nelle fasi di decelerazione del veicolo, oppure in modalità di guida con motore termico. In modalità rapida, la ricarica avviene in meno di 2 ore e mezzo con una presa da 32 A, grazie a un caricatore da 6,6 kW.ds-7-crossback-2017-12

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close