Abarth Milano Autoclassica 2016

In occasione di Milano AutoClassica 2016 nello stand Abarth sfilano un esemplare storico della Fiat 124 Abarth Rally Gr.4 insieme al nuovo Abarth 124 spider e a un esemplare della Abarth 695 Biposto.

22 novembre, 2016 - Milano (Italia)

Lo stand Abarth in occasione di Milano AutoClassica 2016 propone tre esemplari a conferma della continua ricerca del “meccanicamente perfetto” tipico di tutte le vetture di Abarth: è questa l’essenza di un brand capace di rinnovarsi continuamente, accettando e vincendo sfide spesso ritenute impossibili. Sulla passerella milanese sfilano un esemplare storico della Fiat 124 Abarth Rally Gr.4, il nuovo Abarth 124 spider e la Abarth 695 Biposto.abarth-124-rally-1975

Abarth | FIAT 124 ABARTH RALLY GR.4 (1975)  Rispetto alla Fiat 124 Sport Spider da cui è derivata, la Fiat 124 Abarth Rally Gr.4 beneficia di un motore più potente, di tettuccio e cofano in fibra di vetro e di portiere in alluminio, che consentono una notevole riduzione del peso complessivo. A seguito di una messa a punto operata dalla Squadra Corse Abarth, la vettura ha debuttato nella stagione sportiva 1972 e ha proseguito la propria importante carriera sportiva fino al 1975, per essere poi sostituita dalla 131 Abarth Rally nel 1976. Allestita con un motore da 1756 centimetri cubici, in grado di erogare 200 CV di potenza, questa vettura può raggiungere una velocità massima di 170 km/h a seconda del rapporto al ponte. Ha al suo attivo due vittorie nel Campionato Europeo Rally (1972 e 1975) e la piazza d’onore del campionato costruttori per quattro stagioni consecutive (dal 1972 al 1975).abarth_targa-florio

Abarth | OFFICINE ABARTH CLASSICHE – La grande attenzione di Abarth verso le vetture storiche si esprime anche attraverso le Officine Abarth Classiche di Torino, inaugurate nel novembre 2015. Il progetto Abarth Classiche si articola su più punti: dall’atelier per il restauro e le certificazioni alla partecipazione ed organizzazione di fiere, eventi, raduni e competizioni. Il programma sta riscuotendo grande successo con numerose certificazioni già effettuate e molti collezionisti in lista di attesa. Maggiori informazioni sui servizi offerti sono reperibili sul sito link QUI.Officine-Abarth Classiche-1

 Abarth | 124 SPIDER  Accanto alla storica progenitrice, il pubblico milanese può ammirare il nuovo Abarth 124 spider, la vettura che garantisce tutta l’emozione e la gioia di un’autentica esperienza roadster. Sviluppato grazie alla Squadra Corse Abarth, il nuovo Abarth 124 spider incarna perfettamente i valori fondamentali dello Scorpione: prestazioni, cura artigianale ed eccellenza tecnica. Abarth 124 spider è dotato di differenziale autobloccante meccanico di serie, una dotazione tipica delle vetture sportive di alta gamma. Le masse sono concentrate all’interno del passo, il motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri e 170 CV  è installato dietro l’asse anteriore e i pesi sono attentamente distribuiti per garantire agilità ottimale e un feeling di guida superiore. La meccanica raffinata e l’impiego di materiali speciali hanno permesso di limitare il peso a soli 1060 kg, per un rapporto peso/potenza di 6,2 kg/cv, il migliore della sua categoria. In aggiunta, le sospensioni utilizzano uno schema a quadrilatero alto per le ruote anteriori e una architettura multilink a 5 bracci per quelle posteriori: un setup calibrato specificamente per aumentare la stabilità in curva e in staccata abbinandosi alla taratura sportiva dello sterzo servoassistito.Abarth_124_Spider_2016_06

Abarth | 695 BIPOSTO RECORD  Accanto alla nuova spider, riflettori puntati sulla Abarth 695 biposto Record, la versione che celebra il 50esimo anniversario dei due record di accelerazione (sul quarto di miglio e sui 500 metri) firmati da Carlo Abarth presso l’Autodromo di Monza nel 1965.  È caratterizzata da un’esclusiva livrea “Giallo Modena” con finiture in “Tar Cold Grey” e badge “695 Record” smaltato sulla fiancata.
Sotto il cofano il motore 1.4 T-jet, portato per la prima volta a 190 CV per assicurare performance eccellenti: 230 km/h di velocità massima e 5,9 secondi per accelerare da 0 a 100. Questa edizione speciale è dotata di un gran numero di caratteristiche tecniche provenienti direttamente dal mondo racing, come ad esempio la barra antirollio ultraleggera in titanio, i cerchi in lega da 18”, l’impianto frenante Brembo sovradimensionato, gli scarichi Akrapovic, gli ammortizzatori idraulici regolabili e il differenziale autobloccante meccanico.abarth-695-biposto-record

Tutto su Abarth

Tutto su Eventi

Tutto su Auto Sportiva

Tutto su AUTO STORICA

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV