Grande Edizione 4×4 Fest Carrara 2016

In archivio una grande edizione 2016 del 4x4 Fest di Carrara, Il Salone della trazione Integrale. Nei tre giorni maggiore spazio espositivo, sono aumenti i marchi presenti e soprattutto è cresciuto il numero dei visitatori.

Social

Parole Chiave

17 ottobre, 2016 - Carrara (Italia)

La sedicesima edizione della 4x4Fest chiude i battenti con numeri che superano ogni più rosea aspettativa, con grande soddisfazione per espositori e organizzatori. I visitatori, provenienti da tutta Italia e anche dall’estero, si sono attestati a 32.000, battendo il record del 2015.

fabio-felici-4x4-fest-carrara“Questi numeri sono la dimostrazione che le Fiere funzionano se sono al servizio delle necessità delle aziende e se si svolge un buon lavoro per garantire visitatori di qualità. E un meccanismo virtuoso che consente di anno in anno di vedere rinnovata la fiducia degli espositori che scelgono la nostra manifestazione per il lancio delle loro nuove vetture e che investono sempre più nei loro stand – commenta Fabio Felici, presidente di CarraraFiere lo stesso meccanismo virtuoso ci consente anno dopo anno di ampliare il numero di visitatori grazie al passaparola (al di là dei nuovi sistemi di promozione e marketing rimane sempre un elemento indispensabile) e ovviamente un puntale e serio lavoro di comunicazione che ha portato il nome della manifestazione anche all’estero”. 
4x4-fest-carrara-2016-138“Le Fiere sono utili quando svolgono anche un’attività di marketing territoriale, producendo una ricaduta sul territorio. 4x4Fest svolge questo ruolo perfettamente, lo dimostrano i numeri, e il lavoro portato avanti con impegno da CarraraFiere è sempre più indirizzato verso questo obiettivo” – commenta il Direttore Generale Luca Figari – per il 2017, forti del fatto di essere stati i primi ad aver lanciato l’idea del network in campo fieristico, stiamo valutando ulteriori sinergie con primari player internazionali che rispondano alla necessità dei nostri espositori e in particolare di quelle aziende che sono alla ricerca di un pubblico specializzato da incontrare con meeting b2b organizzati durante la manifestazione.”4x4-fest-carrara-2016-112

4×4 Fest Carrara 2016200 marchi presenti (contro i 175 dell’anno scorso, di cui circa il 50% stranieri) su 52.000 mq espositivi (contro i 40.000 mq dell’edizione precedente) hanno accolto i numerosi visitatori: quest’anno, per la prima volta, parecchi visitatori esteri e numerosi Media stranieri hanno scelto di visitare la 4x4Fest, a riprova di una sempre maggior apertura della manifestazione all’estero. Ben 100 accessoristi diretti (di cui 5 stranieri) e sempre più numerose le Case Auto e Moto e i Partner Pneumatici con importanti novità: Can-Am, Yokohama, Jeep, KTM, Land Rover, M.M.Automobili Italia, con la nuova ASX in anteprima nazionale, Overgom, Polaris, SsangYong e Suzuki Italia con Jimny Shin-Sei in anteprima nazionale e per la prima volta in Fiera Toyota Motor Italia. Quest’anno CarraraFiere ha puntato ad aprire anche al mercato di un pubblico trasversale, proponendo l’apertura serale del sabato delle piste aree esterne ed ampliando l’offerta alla bici: il Bike Italy Expo con 12.000 mq di esposizione del mondo della bicicletta ha inaugurato nel Padiglione E l’esposizione statica ed organizzato il Road Test nell’Area esterna.
Le regioni italiane che vantano il maggior numero di espositori sono Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Piemonte, Veneto, Sicilia, Liguria, Trentino Alto Adige, Abruzzo, Calabria, Campania, Marche, Puglia e Umbria a dimostrazione che il comparto dell’ automotive e dei servizi collegati ha un forte radicamento e produttori importanti su tutta la penisola. 4x4-fest-carrara-2016-1074x4-fest-carrara-2016-104

4×4 Fest Carrara 2016 MODELLI SPECIALI – Tra gli stand moltissimi modelli speciali. Can Am Roadster modello Spyder RT 2017 si distingue per il motore Rotax potente 1330 ACE a coppia elevata abbinato a cambio semiautomatico a 6 velocità con retromarcia e si fa apprezzare per un’offerta di caratteristiche di comfort come la sofisticata sospensione pneumatica regolabile, il sedile ultra comfort con supporto lombare e schienale passeggero, l’illuminazione di fascia alta, il sistema audio AM/FM con porta USB.
Allo stand di M.M.Automobili Italia è stato possibile ammirare un Mitsubishi Pajero 3.2 DID AT con wrappatura mimetica e interni in alcantara e pelle: un allestimento speciale studiato appositamente per l’esposizione alla 4x4Fest di Carrara e destinato a conquistare gli estimatori del fuoristrada estremo.
Mercedes Classe G 500 4×42, icona off-road, è l’ospite d’onore del Mercedes G Club Italia, nell’area espositiva di Desartica Adventures, il noto tour operator. La nuova G 500 4×42, che raccoglie l’eredità della leggendaria AMG G 63 6×6, può contare su carrozzeria e telaio a longheroni e traverse che riescono a gestire una potenza di ben 422 CV senza la necessità di aggiungere alcun tipo di rinforzo. Il modello eredita da AMG G 63 6×6 la catena cinematica per le vetture a trazione integrale permanente con assi a portale, in forma riadattata.
Allo stand di Terradelquad il Concessionario Egimotors espone il Polaris Razor RZR XP 4 1000 in versione fuoristrada con motore 990 cc bicilindrico 4 tempi DOHC da 110 CV dotato di sistema di trasmissione ad alte prestazioni e sistema di inserimento automatico veloce delle quattro ruote motrici.
Suzuki espone Shinsei, versione limitata di Jimny ispirata al leggendario LJ del 1970, poi evolutosi nel 1972 in LJ20.

4×4 Fest Carrara 2016 RADUNI  Al 4×4 Fest tanti i raduni in programma, tra cui il tradizionale Land Rover Day, riservato a tutti i possessori di vetture Land Rover, con il supporto dello Staff tecnico del Registro Italiano ed un programma d’eccezione. L’itinerario molto suggestivo attraverserà alcuni dei cantieri marmiferi di Carrara, raggiungendo quota 1.000m, la vetta più alta tra le Cave di Marmo in uno scenario spettacolare e proseguirà con la visita della Cava di Ravaccione, unica cava del bacino. Oltre la visita è prevista una sosta eno-gastronomica a base di prodotti tipici, allestita di una delle particolari stanze chiamate “tagliate nel marmo”, in un ambiente davvero unico al mondo.
Dopo il successo delle prime due edizioni odierne si ripete l’esperienza del Tour delle cave a cura della Federazione Italiana Fuoristrada, aperta ai possessori di veicoli 4X4, o ai passeggeri a bordo dei veicoli ufficiali della Federazione Italiana Fuoristrada messi a disposizione dalla Mitsubishi Italia con alla guida gli Istruttori della Scuola Federale. Un latro raduno firmato F.I.F è il Tour Cave dell’alta Versilia del Corchia con partecipazione riservata a qualsiasi fuoristrada e SUV a trazione integrale.
Inoltre si è svolta anche la 3° Escursione Nazionale 4×4 UISP “dalla Valdimagra alla Lunigiana”. E ancora : la Pista Permanente di Sarzana Fuoristrada in Località San Lazzaro Sarzana organizza il 3° Racing Fun 4×4 Della solidarietà, con il supporto di Claudio Bartoletto.4x4-fest-carrara-2016-1604x4-fest-carrara-2016-161

4×4 Fest Carrara 2016 DAKAR 2017  Quest’anno, per la prima volta, la Dakar, il Rally più famoso al mondo, entra in una Fiera, scegliendo il palcoscenico più adatto: il Salone a Trazione integrale di 4x4Fest, unico appuntamento in Italia e manifestazione famosa anche in Europa, con uno spazio dedicato nello stand di RTeam.
Edo Musso, ambasciatore Dakar on Italia, ha scelto il palcoscenico di CarraraFiere per ottenere una eco mediatica adeguata, coadiuvato da Renato Rickler del team RTeam RalliArt, la blasonata squadra italiana che sarà al via della Dakar 2017 con ben due equipaggi: Gianluca Tassi e Massimiliano Catarsi, Graziano Scandola e Giammarco Fossà. Tassi rappresenterà il primo pilota italiano disabile sui percorsi Dakar, una grande sfida da tempo sognata che quest’anno team e pilota stanno per realizzare e che rimarrà nella storia dello sport.
L’edizione 2017 della Dakar, la 39esima, sarà nuovamente alla scoperta del sud America con inedita partenza da Asuncion, capitale del Paraguay, per poi proseguire in Bolivia con ben 5 prove speciali che toccheranno le sponde del lago Titicaca e la Paz, la capitale più alta al mondo (3500 m circa) prima di far rotta sull’Argentina puntando a Buenos Aires. Dodici tappe di cui metà in prove speciali su un percorso totale di oltre 10.00 Km, turni alla guida di anche 24 ore e oltre, affrontando un clima spesso freddo ed il rischio di mal d’altitudine. Il più estremo Rally al mondo resta una sfida affascinante per molti come confermano i 20 equipaggi (circa 12 moto e 8 tra auto e camion) pronti alla partenza il 2 gennaio 2017.
Nella tre giorni del 4×4 Fest, RTeam presente anche i camion T4 e T5 appositamente allestiti per l’assistenza in gara e sarà a disposizione dei Gentlemen Driver che vogliono conoscere la squadra per una possibile partecipazione, garantendo esperienza, affidabilità, e assistenza completa.4x4-fest-carrara-2016-224x4-fest-carrara-2016-42

Tutto su Eventi

Tutto su Saloni

Tutto su 4x4

Tutto su Off Road

Tutto su Toscana

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV