Psa Progetto Gridmotion Ricarica Auto Elettriche

Groupe PSA, Direct Energie, Enel, Nuvve, Proxiserve e l’Università Tecnologica di Danimarca lanciano il progetto GridMotion di ricarica intelligente per ridurre i costi di utilizzo dei veicoli elettrici.

8 maggio, 2017

L’utilizzatore di un veicolo elettrico potrebbe ridurre i costi della bolletta elettrica rimandando la ricarica del veicolo nelle fasce orarie in cui il costo dell’elettricità è più basso (assicurando comunque l’uso della vettura). Risparmi supplementari potrebbero derivare con la fornitura alla rete elettrica di servizi di bilanciamento della produzione/consumi, con soluzioni dette Vehicle-to-Grid (V2G).

I partner del progetto GridMotion mettono insieme le loro competenze per lanciare un progetto sperimentale di 2 anni, e valutare le economie realizzabili dagli utilizzatori di veicoli elettrici con la carica/scarica intelligente del loro veicolo in condizioni reali.psa-progetto-gridmotion

Il progetto prevede lo studio di due tipi di flotte:

– Una flotta di 50 utilizzatori di Peugeot iOn, Partner Electric, Citroën C-Zero o Berlingo testerà le soluzioni di carica intelligente unidirezionali, ricaricando negli orari in cui il prezzo dell’elettricità è più basso (in Francia, di notte, ad esempio) secondo le loro esigenze di mobilità ;

– Una flotta B2B di 15 Peugeot iOn o Citroën C-Zero con stazioni di carica Enel bidirezionali attuerà la carica/scarica intelligente (V2G). Questa flotta fornirà servizi di bilanciamento alla rete elettrica, alternando brevi periodi di carica e scarica1 , sempre rispettando le future esigenze di mobilità dei veicoli. I periodi di carica coincideranno con i momenti di surplus di produzione elettrica sulla rete, e i periodi di scarica con quelli in cui il consumo elettrico sulla rete è eccessivo.peugeot-partner-tepee-electric-2017-10

I partner stanno cercando volontari che partecipino al progetto. Questi devono essere domiciliati in Francia e essere proprietari di un veicolo elettrico dei marchi Peugeot o Citroën, prodotti a partire da gennaio 2015.

Il ruolo dei vari partner:

Groupe PSA si occupa di gestire il progetto e recluta i partecipanti;
Direct Energie valuta per RTE sui mercati dell’elettricità la flessibilità delle batterie dei veicoli elettrici per equilibrare la rete;
Nuvve garantisce la gestione operativa dei processi di carica/scarica dei veicoli elettrici;
– La scarica consiste nel trasferire l’elettricità delle batterie dei veicoli elettrici alla rete elettrica.
Enel fornisce i terminali di carica bidirezionale, e apporta il suo know how nel V2G;
Proxiserve installa i terminali di carica presso i partecipanti B2C e B2B;
DTU fornisce un supporto accademico, e dispone di un ambiente per effettuare test.peugeot-partner-tepee-electric-2017-1

Tra il 2015 e il 2016 le vendite mondiali di veicoli ricaricabili sono aumentate del 42%. Questo trend dovrebbe accelerare nei prossimi anni, favorito dai progressi tecnologici, dalla riduzione dei prezzi e dalla pressione sempre più forte sull’inquinamento dell’aria. Il progetto GridMotion vuole dimostrare che attraverso questi programmi di azzeramento dei consumi e di servizi alla rete, i veicoli elettrici contribuiranno a stabilizzare le reti elettriche, riducendo il loro costo di utilizzo.

Tutto su Citroen

Tutto su Peugeot

Tutto su Auto elettrica

Tutto su ECOCAR

Tutto su Ecologia

Tutto su Enel

Tutto su Mobilità Sostenibile

Tutto su Psa Groupe

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV