CitroenPeugeot

Psa Partecipa E_Mob Conferenza Mobilità Elettrica

Groupe PSA partecipa a e_mob, la Conferenza Nazionale sulla Mobilità elettrica che dal 18 al 20 maggio riunisce nella suggestiva cornice del Castello Sforzesco di Milano istituzioni nazionali e locali, Case automobilistiche, università, centri di ricerca per discutere del futuro della mobilità sostenibile in Italia. Alla conferenza milanese il Gruppo porta la sua grande esperienza nel settore della mobilità sostenibile (da oltre dieci anni è nella Top 3 dei costruttori con le più basse emissioni di CO2), in particolare in quella elettrica, un campo in cui è un vero e proprio pioniere e di cui intende mantenere una posizione di leader innovatore.

Nello spazio espositivo di e_mob al Castello Sforzesco di Milano Groupe PSA propone tre dei suoi modelli 100% elettrici. Sono: Peugeot iOn, Citroën E-Mehari, Citroën E-Berlingo Multispace, quest’ultimo esposto in anteprima nazionale.Citroën-E-MehariPEUGEOT iON Peugeot iOn è la vettura quattro posti ideale per la circolazione negli agglomerati urbani grazie alle dimensioni compatte: passo di 2,55 metri, lunghezza 3 ,48 metri, larghezza 1, 47 metri e raggio di sterzata di soli 4,50 metri. Con una partenza briosa e una velocità di punta di 130 km/h, è adatta ai trasferimenti urbani e suburbani, dove può far valere il notevole sprint del suo motore elettrico sincrono a magneti permanenti al neodimio (Nd) da 47 kWh (64 CV): quando necessario, una pressione decisa sul pedale dell’acceleratore “libera” la coppia del motore disponibile istantaneamente, per un’accelerazione rapida e progressiva, come testimoniano i 3,5 secondi per passare da 30 a 60 km/h. Questa vivacità permette in particolare a iOn di inserirsi con sicurezza nelle strade a rapido scorrimento. Grazie a un’efficiente gestione dell’energia della batteria agli ioni di litio (ricaricabile in cinque ore e mezzo) e all’ottimizzazione del recupero di energia, sia in fase di decelerazione sia in quella di frenata, l’autonomia nel ciclo standard europeo raggiunge i 150 chilometri.Peugeot-iOnCITROËN E-MEHARI E-Mehari è l’unica cabrio 100% elettrica sul mercato. La carrozzeria in ABS è disponibile in quattro colorazioni, due le tinte del tetto e due anche i possibili rivestimenti interni, lavabili con acqua. La sua gamma è semplice, con un solo livello di allestimento e il climatizzatore come unica possibile opzione. La praticità e stata curata grazie al sistema audio Bluetooth Parrot e al montaggio della capote, normalmente alloggiata nel bagagliaio, in un vano con serratura, insieme a lunotto e finestrini. La batteria LMP (Lithium-Metal-Polimère) Bolloré di ultima generazione è una batteria a secco calda, quindi non è influenzata dalle condizioni climatiche. La sua capacità di 30kWh garantisce autonomia fino a 200 km in ciclo urbano, per una velocità massima di 110 km/h. Si ricarica completamente in 13 ore in una presa classica, oppure in 8 ore in una colonnina da 16A.Citroën-E-Mehari-1CITROËN E-BERLINGO E-Berlingo Multispace aggiunge alla praticità, all’abitabilità e alla modularità della versione con motorizzazione tradizionale l’efficienza e il piacere di guida di una catena di trazione elettrica. Grazie all’autonomia omologata di 170 chilometri, è perfetto per i privati e le aziende che scelgono la modalità elettrica per svolgere le diverse attività quotidiane, private e professionali. Può trasportare fino a cinque persone e carichi voluminosi, grazie al pianale piatto e alla versatilità dello spazio interno perché è possibile togliere uno o più sedili, per lasciare più spazio e caricare oggetti ingombranti. Il volume del bagagliaio (uno dei migliori della categoria) raggiunge 675 litri con cinque persone a bordo e fino a 3000 litri rimuovendo i sedili della fila 2. Citroën E-Berlingo Multispace ha un motore elettrico compatto ad alte prestazioni di tipo sincrono a magneti permanenti 49 kW (67 CV). I due Pack batteria agli ioni di litio a forte densità energetica con capacità di 22,5 kWh sono stati posizionati nel sottoscocca, per abbassare il centro di gravità e fornire un equilibrio più efficace in movimento. Con una coppia di 200Nm immediatamente disponibile, E-Berlingo Multispace ha una fase di accelerazione lineare, grazie anche al riduttore mono rapporto con presa permanente che evita di dover cambiare marcia e offre la stessa semplicità di un cambio automatico. Citroën E-Berlingo Multispace ha inoltre un costo energetico ridotto rispetto alle motorizzazioni tradizionali e una manutenzione più economica rispetto a un veicolo termico. La batteria di trazione è garantita per 8 anni o 100.000 Km e la catena di trazione elettrica per 5 anni o 50.000 km (al primo dei due termini raggiunti). L’intervallo di manutenzione è di 2 anni o 40.000 km, dopo il primo anno.Citroën-E-Berlingo-Multispace-1DS E-TENSE – L’impegno del Gruppo nella mobilità elettrica è ben evidenziato anche da DS Automobiles, il Marchio premium di PSA, infatti, oltre ad essere tra i protagonisti del campionato Fia di Formula E (campionato mondiale che si disputa su circuiti ricavati nel centro di alcune delle più suggestive capitali ed in cui gareggiano esclusivamente monoposto a trazione elettrica), ha sviluppato l’innovativa E-Tense, una concept sviluppata per evidenziare le prestazioni sportive possibili anche con una trazione 100% elettrica. In questo caso: potenza 402 CV, coppia 516 Nm, accelerazione 0-100 km/h in 4,5 secondi, velocità massima di 250 orari. Il tutto con un’autonomia di ben 310 chilometri.ds-e-tense-1PSA strategia MOBILITÀ ELETTRICA 2020 Più autonomia, meno tempo di ricarica Groupe PSA, sempre con l’obiettivo di essere leader innovatore, ha introdotto un anno fa il piano di performance e crescita denominato Push to Pass, che intende dare risposte concrete alla domanda di mobilità dei clienti, anticipando i cambiamenti negli usi dell’automobile. Infatti, gli studi di settore più accreditati sono concordi nel prevedere all’orizzonte del 2020 un incremento della richiesta di veicoli elettrici soprattutto nei segmenti più importanti del mercato destinati ad un utilizzo urbano e al trasporto commerciale. La risposta di Groupe PSA a queste richieste è nel lancio tra il 2019 ed il 2021 di quattro modelli sviluppati sulla Common Modular Platform (CMP). Si tratta di una piattaforma unica al mondo dedicata esclusivamente alla produzione di una nuova generazione di veicoli elettrici (dalle city-car ai Suv e berline compatte) polivalenti e soprattutto in grado di offrire importanti benefici: autonomia aumentata; ricarica facilitata e rapida anche utilizzando la normale presa domestica; abitabilità e volume di carico invariati rispetto al modello con propulsore tradizionale; massimo confort acustico. L’incremento di autonomia sarà ottenuta con un pacco di batterie Litio – ioni in grado di erogare ben 50 kWh, a cui si aggiunge l’apporto di una pompa di calore di nuova generazione in grado di funzionare su un arco di temperature più ampio. In pratica, questo sistema è in grado di assicurare la funzione di riscaldamento con un consumo d’energia notevolmente inferiore a quello di un impianto tradizionale. Ciò si traduce in un incremento dell’autonomia di 50 chilometri.

Il Gruppo punta poi a realizzare un sistema di ricarica ultra rapida delle batterie (l’80% in 30 minuti), da affiancare ad un caricatore interno al veicolo per uso domestica, anche in questo caso più efficiente: 100 chilometri in un’ora e mezza, carica completa in otto ore. Per sostenere ed accompagnare lo sviluppo previsto del mercato dei veicoli elettrici, Groupe PSA ha creato, anche in Italia, una Business Unit competente sulle strategie e politiche di marketing della gamma dei Veicoli Elettrici, oggi composta da cinque modelli.Peugeot-iON-ricarica-San-GimignanoProgetto GRIDMOTION – Per analizzare meglio questo aspetto della motorizzazione elettrica, Groupe PSA, Enel ed altri partner europei hanno dato vita a GridMotion, un progetto, destinato al momento al solo mercato francese, di ricarica intelligente per ridurre i costi di utilizzo dei veicoli elettrici. GridMotion prevede lo studio di due tipi di flotte. La prima sarà costituita da una flotta di 50 utilizzatori di Peugeot iOn, Peugeot Partner Electric, Citroën C-Zero e Citroën BerlingoFull Electric testerà le soluzioni di carica intelligente unidirezionali, ricaricando negli orari in cui il prezzo dell’elettricità è più basso secondo le loro esigenze di mobilità. La seconda flotta di 15 Peugeot iOn o Citroën C-Zero attuerà la carica/scarica intelligente (V2G) con stazioni di carica Enel bidirezionali. Questa flotta fornirà servizi di bilanciamento alla rete elettrica, alternando brevi periodi di carica e scarica, sempre rispettando le future esigenze di mobilità dei veicoli. I periodi di carica coincideranno con i momenti di surplus di produzione elettrica sulla rete, e i periodi di scarica con quelli in cui il consumo elettrico sulla rete è eccessivo.

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori profondi conoscitori di automobili e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team composto da tester/piloti che vantano una una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4x4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali.

Articoli Simili

Vedi Anche

Close
Close