Citroën Cactus M Francoforte Novita’

Torna la Mehari! Citroën al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte con la Cactus M la concept car ispirata alla storica Mehari degli anni '60.

27 settembre, 2015

► INFO SALONE DI FRANCOFORTE

Citroën è stata presente al Salone internazionale dell’automobile di Francoforte dove ha esposto in anteprima mondiale una concept car ispirata alla Mehari: la Citroën Cactus M. Con questa nuova concept car, Citroën propone una rivisitazione “outdoor” di C4 Cactus fresca e ottimista. Un macchina dunque fatta su misura per vivere il tempo libero, in qualsiasi situazione.

Citroën Cactus M scheda tecnica  Dimensioni

Lunghezza: 4,16 m
Larghezza: 1,77 m
Altezza: 1,48 m (da confermare ad assemblaggio terminato)
Passo: 2,60 m

Meccanica

Motore: Benzina PureTech 110 S&S EAT6
Cambio: automatico di ultima generazione

Prestazioni e consumi

Consumi: 4,8 L/100 km
Emissioni di CO2: 110 g/km

Pneumatici

Bridgestone Tall & Narrow 19’’

DESIGN – La Cactus M è una crossover che ama l’aria aperta e l’avventura, una cocete car che ha marcato il legame di parentela con Citroën Aircross, presentato a Shanghai lo scorso aprile. I parafanghi sono scolpiti attorno alle ruote, per un look forte e vigoroso. Il parabrezza verticale, la scocca rialzata e il diametro delle ruote rafforzano la personalità orientata al tempo libero. Ai lati della carrozzeria, le ampie porte in plastica offrono leggerezza, protezione e caratterizzano il veicolo. Questa concezione ricorda lo spirito della celebre Mehari, caratterizzato dalla stessa filosofia di veicolo passe partout.

ABITACOLO – L’abitacolo è completamente aperto. Questo permette di accedere ai sedili della fila 2, scavalcando la fiancata e poggiando il piede su un inserto nella fiancata posteriore: è la fine delle barriere che dividono i passeggeri e il mondo che li circonda. Il design dell’abitacolo della Cactus M utilizza materiali tecnici ripresi dalle attività all’aria aperta. Per un utilizzo senza compromessi, l’abitacolo è interamente lavabile con acqua grazie a punti di scarico inseriti negli appoggiapiedi. I sedili sono ispirati al mondo del surf, pensati come delle tute e rivestiti in neoprene colorato, che offre confort e tenuta.

SURF – Il surf nel DNA di questa concept car. La Cactus M infatti è priva di tetto e di montanti della porte, e totalmente aperta verso l’esterno.
Il roll bar e i montanti del parabrezza sono rivestiti in legno, richiamo alle lavorazioni tipiche dei produttori di tavole da surf. L’allegro motivo dei cerchi richiama i motivi floreali delle tute. Il logo visibile sul roll bar sembra anticipare quella che potrebbe essere la collezione “Freestyle” secondo Citroën. Nel roll bar del tetto i passeggeri possono riporre tutte le attrezzature (wakeboard, windsurf…).

GRIP CONTROL – La Cactus M è a suo agio su qualunque terreno, indipendentemente dal tipo di attività, dal meteo, o dalle condizioni della strada, tutto è pensato per la serenità degli occupanti. Il Grip Control permette di ottenere l’aderenza ottimale su qualunque fondo e percorrere senza pensieri sentieri battuti. Cactus M significa anche massima libertà grazie alla modularità dell’abitacolo che si trasforma in cuccetta, e al telo del tetto che diventa una tenda. La capote, sostenuta da un innovativo sistema ad aria, offre anche protezione in caso di pioggia.

► INFO SALONE DI FRANCOFORTE ► LISTINO CITROËN ► LISTINO C4 CACTUS

Tutto su Citroen

Tutto su Crossover

Tutto su Francoforte IAA

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV