Garage per Un Raro Prototipo da Corsa

box-auto-scrigno-bolide

Il box auto di una casa unifamiliare custodisce un piccolo gioiello della meccanica, un prototipo di un auto da corsa realizzata da Aquilino Branca, pilota e costruttore noto fra gli anni '50 e '80.

19 aprile, 2017

Ciascuno di noi conserva oggetti appartenuti ai propri cari, che ne mantengono vivo il ricordo. Per la proprietaria di questa abitazione, uno degli oggetti in questione è il prototipo di un’autovettura da corsa realizzata dal padre Aquilino Branca, pilota e costruttore noto fra gli anni ’50 e ’80.
Dopo aver partecipato a competizioni prestigiose come la 1.000 Miglia e il Gran Premio di Monaco, Branca si dedicò alla costruzione di vetture sport, passando poi alle monoposto (Formula 3, Formula Junior, etc.). Ottimi risultati arrivarono anche dalla preparazione dei propulsori per le gare di motonautica, con la vittoria di due campionati mondiali e di uno europeo nella classe R1.
La scuderia aveva sede in provincia di Milano, dove è stata recentemente costruita questa casa su progetto dell’arch. Walter Villa (collaboratore senior di UrbanStudio) con Dario Vanetti (titolare del medesimo) e Marcello Pari.
Il garage annesso all’abitazione, che ospita il prototipo di auto da corsa, è equipaggiato con un portone sezionale Hörmann ALR F42 (larghezza 2.390 mm; altezza 2.160 mm), installato in applicazione L (architrave ridotto con tecnologia delle molle a torsione) e dotato di motorizzazione Supramatic H (velocità 22 mm/s).box-auto-scrigno-bolide-2

BOX AUTO – Si tratta di un portone di tipo industriale composto da pannelli in profili tubolari estrusi di alluminio anodizzato (nella versione Thermo anche a taglio termico) spessi 42 mm, tutti dotati di protezione salvadita; nel pannello inferiore è presente il riempimento in poliuretano con rivestimento in lamiera di alluminio goffrato sul lato interno.
Si tratta di un prodotto particolarmente versatile, concepito proprio per favorire la personalizzazione a seconda delle esigenze sia con rivestimenti applicati – come nel caso del rivestimento in lamiera d’alluminio verniciata a caldo, fissata in doppia aggraffatura – sia con diverse tipologie di vetrature.
Il garage indipendente dall’abitazione, utilizzato come box per l’auto di uso quotidiano, dispone invece di un portone basculante Hörmann Berry N80 (larghezza 2.680 mm; altezza 2.195 mm), rifinito con il motivo 905 e dotato di motorizzazione SupraMatic E.
Concepita per il riempimento personalizzato, la struttura in telaio d’acciaio del motivo 905 costituisce la solida base tecnica sulla quale allestire il rivestimento più adatto alle diverse necessità, integrando armonicamente il portone con il resto della composizione.box-auto-scrigno-bolide-1

Tutto su Curiosità

Tutto su Auto da competizione

Tutto su prototipo

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV